Oltre 300 sacerdoti cattolici in Pennsylvania Bambini vittime di abusi sessuali

Salute sessuale + identità

Oltre 300 sacerdoti cattolici in Pennsylvania Bambini vittime di abusi sessuali

grosse décharge sans odeur
17 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Dan Kitwood / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Aggiornato il 17 agosto alle 14:30

Il 16 agosto il Vaticano ha rilasciato una dichiarazione in merito agli oltre 300 sacerdoti cattolici accusati di aver abusato sessualmente di bambini in Pennsylvania, rompendo un silenzio di due giorni.

'Questi atti sono stati tradimenti di fiducia che hanno privato i sopravvissuti della loro dignità e fede', ha detto il portavoce vaticano Greg Burke in una nota, secondo USA oggi. Secondo quanto riferito, il Vaticano aveva precedentemente rifiutato il commento al rapporto della giuria che rivelava diffuse accuse di abuso sessuale da parte di sacerdoti in Pennsylvania. 'La chiesa deve imparare dure lezioni dal suo passato e dovrebbe esserci responsabilità sia per gli abusatori che per quelli che hanno permesso che si verifichino abusi', ha continuato la dichiarazione.

In precedenza...

Secondo un rapporto pubblicato martedì da una grande giuria, oltre 1.000 bambini in Pennsylvania sono stati abusati da sacerdoti cattolici, come riportato dal New York Times. Questo abuso è stato coperto da vari leader religiosi nella chiesa che spesso hanno permesso agli autori di rimanere all'interno del ministero e, di conseguenza, hanno spesso permesso loro di commettere tali atti, afferma il rapporto.

Il rapporto esamina sei diocesi nello stato (ce ne sono otto in totale), situate ad Allentown, Erie, Greensburg, Harrisburg, Pittsburgh e Scranton, e sono stati identificati più di 300 'preti predatori'. Tra i reati dettagliati nel rapporto c'erano un prete che violentava una ragazza, poi dopo che si era impregnata, aveva organizzato il suo aborto; governare gli studenti delle scuole medie per il sesso; attività 'sado-masochiste' con giovani ragazzi; molestie sessuali e molto altro.

La CNN ha citato la convinzione della grande giuria che, nonostante i 1.000 bambini che hanno subito abusi da parte delle diocesi, 'il numero reale di bambini i cui documenti sono stati persi o che hanno avuto paura di farsi avanti è in migliaia ... I sacerdoti hanno violentato poco i ragazzi e gli uomini di Dio che erano responsabili per loro non solo non fecero nulla; hanno nascosto tutto. Per decenni. Monsignori, vescovi ausiliari, vescovi, arcivescovi, cardinali sono stati per lo più protetti; molti, compresi alcuni citati in questo rapporto, sono stati promossi '.

Anche quando i sacerdoti accusati di cattiva condotta venivano rimossi, i superiori che li proteggevano o nascondevano i reati venivano spesso promossi o almeno non toccati dalla rimozione, secondo il rapporto citato dal New York Times.

Diversi sacerdoti hanno rilasciato dichiarazioni dopo la pubblicazione del rapporto, riconoscendo la pervasività della cattiva condotta all'interno del ministero e offrendo scuse. Tra questi c'era il vescovo Joseph C. Bambera di Scranton.

'Molti di voi sono a conoscenza dell'indagine a livello nazionale della giuria sull'abuso sessuale di minori all'interno della Chiesa cattolica. La grande giuria ha pubblicato il suo rapporto sui risultati. Mentre questo è un argomento scomodo e inquietante, dobbiamo parlarne apertamente e francamente ', si legge nella sua affermazione. 'Prima di tutto, nessuno che meriti di essere confrontato con il comportamento descritto in questo rapporto. È inquietante, tragico e ti spezza il cuore. A tutti voi, in particolare a quelli di voi che sono vittime di tali azioni atroci da parte dei membri del clero, a quelli di coloro che hanno sofferto a causa di decisioni sbagliate e inadeguate dei dirigenti della chiesa e a quelli di voi che costituiscono i fedeli benedetti della nostra chiesa che sta semplicemente cercando di vivere la tua vita come servitori sinceri e impegnati del Signore, offro le mie più profonde scuse per tale comportamento e le conseguenze di questa tragica realtà nella nostra chiesa '.

Tuttavia, alcuni, pur offrendo anche scuse, hanno affermato che la chiesa non ha nascosto gli abusi né ha nascosto alcun evento.

'Non si è verificato alcun insabbiamento', ha affermato il vescovo David A. Zubik di Pittsburgh in una conferenza stampa di martedì, secondo New York Times. 'Penso che sia importante essere in grado di affermarlo. Nel corso degli ultimi 30 anni, di sicuro, siamo stati trasparenti su tutto ciò che è effettivamente traspirato '.

Circa uno su quattro residenti in Pennsylvania sono cattolici, quindi lo stato ha attirato molta attenzione nelle indagini sugli abusi della chiesa. Il New York Times riferisce che Filadelfia e Altoona-Johnstown, le altre due diocesi dello stato, erano già state indagate; questo nuovo rapporto completa l'esame in tutto lo stato.

'Hanno protetto la loro istituzione a tutti i costi', ha dichiarato il procuratore generale Josh Shapiro in una conferenza stampa, secondo il New York Times. 'Come ha scoperto la giuria, la chiesa ha mostrato un totale disprezzo per le vittime'.

Se tu o qualcuno che conosci è stato aggredito sessualmente, puoi chiedere aiuto chiamando la hotline nazionale per gli attacchi sessuali al numero 800-656-HOPE (4673). Per ulteriori risorse sull'assalto sessuale, visita RAINN, End Rape on Campus, Know Your IX e il Centro nazionale per le violenze sessuali.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo:

  • Gli abusi sui minori possono avere un impatto permanente sul cervello