Il governatore dell'Oregon Kate Brown, pioniere della riforma elettorale degli elettori, sull'importanza della giornata elettorale nazionale degli elettori

Politica

Il governatore dell'Oregon Kate Brown, pioniere della riforma elettorale degli elettori, sull'importanza della giornata elettorale nazionale degli elettori

In questo editoriale pubblicato il National Voter Registration Day, la governatrice dell'Oregon Kate Brown riflette sulle virtù del voto e sottolinea le riforme elettorali del suo stato.

24 settembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Foto: Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il voto è la pietra angolare della nostra democrazia. L'ho sempre creduto, ma recentemente mi è venuta in mente questa verità quando ho firmato una legge che includeva le spese di spedizione prepagate su tutte le buste di ritorno elettorale dell'Oregon, una parte delle ampie riforme elettorali che l'Oregon ha recentemente fatto. Quel giorno, ho sentito da molti giovani dell'Oregon sapere perché aumentare l'accesso degli elettori fosse importante per loro.

Una giovane donna, Lina, si distinse per me. Ha detto che non può pensare al voto e non pensare a sua madre, che non ha avuto il diritto di voto quando ha compiuto 18 anni perché il paese in cui viveva non le ha dato l'opportunità. Lina è cresciuta conoscendo l'importanza del voto e sapendo quante persone hanno sofferto in prima persona per assicurarsi di avere la capacità di partecipare a un sistema di cui sono responsabili. La prima cosa che Lina fece quando ottenne la cittadinanza americana fu la registrazione per votare.

Come governatore, incontro giovani come Lina ogni giorno - e altri che stanno facendo cose incredibili per ispirare una nuova generazione a mettersi in gioco, a essere attiva e a far sentire la propria voce.

Incontro anche innumerevoli giovani che mi dicono di sentire che stanno ereditando un mondo incasinato. Che non si sentono rappresentati in politica. O che il loro destino del clima sarà segnato prima del loro 25 ° compleanno a meno che la mia generazione non si svegli e agisca.

Mi chiedono cosa possono fare per fare il cambiamento, vero cambiamento. La mia risposta è sempre la stessa: Vota. Il tuo voto è la tua voce.

In Oregon, abbiamo lavorato duramente per rendere la registrazione al voto facile come andare al DMV. Siamo stati il ​​primo stato della nazione a creare un sistema di registrazione automatica degli elettori che registra tutti i residenti statali idonei a votare quando ottengono la patente di guida o la carta di identità dello stato rinnovata, aggiornata o emessa. Abbiamo implementato la registrazione e la preregistrazione degli elettori online per i giovani di 16 e 17 anni. Ma mentre passaggi come la registrazione automatica degli elettori funzionano a meraviglia, non cattura tutti gli elettori idonei.

Conosco in prima persona il potere di voto e perché conta ogni voto. Quando corsi per la prima volta in ufficio, tutti dissero che ero condannato. Il mio avversario era ben noto; Io non ero. Ciò ha reso quasi impossibile raccogliere fondi per la mia campagna. Ma avevo due cose da fare per me: coraggio e determinazione. Se non riuscissi a raccogliere fondi dal mio avversario, l'avrei superata.

Sono diventato l'incarnazione umana di ciò che significava correre per l'ufficio. Corsi, scappando dall'alba al buio ogni giorno, bussando a tutte le porte e parlando con quanti più elettori potevo.

E sì, alla fine, ho vinto - con sette voti. Sette. Voti. Ogni volta che ti chiedi se dovresti preoccuparti di votare o se il tuo voto conta, dovresti pensare a me.

Oggi, molti, molti anni dopo, le persone mi fermano ancora nel negozio di alimentari per dire: 'Sono stato il tuo settimo voto' e, indipendentemente dal fatto che lo fossero o meno, il loro voto ha avuto un grande impatto. Anche il tuo. Perché i problemi della nostra nazione - omofobia, sessismo, cambiamenti climatici, immigrazione - sono affrontati in modo importante alle urne.

Capisco che votare non è sempre la cosa più sexy di cui parlare. Ma grazie a un gruppo di giovani che fanno una dannata differenza, i tempi stanno cambiando.

Il National Voter Registration Day è stato celebrato per la prima volta nel 2012, ispirato da un attivista qui in Oregon, allarmato dai dati che mostravano che milioni di americani non avevano l'opportunità di votare perché non si erano registrati o avevano semplicemente perso la scadenza nel loro stato. Ora è una festa nazionale che porta consapevolezza dell'importanza della democrazia e di sentire la tua voce. Oggi oltre 4.000 partner della comunità stanno collaborando per aiutare a registrare oltre 250.000 elettori ammissibili in tutto il paese in onore della Giornata nazionale di registrazione degli elettori.

Tuttavia, ogni anno milioni di americani idonei si ritrovano incapaci di esprimere un voto perché hanno perso una scadenza per la registrazione degli elettori. Oggi è il tuo promemoria per registrarti per votare. La nostra democrazia non funziona per noi a meno che tutti gli elettori idonei non possano accedere alle urne, e ciò inizia con la registrazione.

violetta komyshan ansel elgort

La registrazione al voto dovrebbe essere facile e l'atto del voto dovrebbe essere semplice ed equo. È il nostro più grande potere come cittadini americani e la più grande responsabilità collettiva del nostro paese. Che ti interessi del clima, dei diritti riproduttivi o della riforma delle armi. Che siate democratici, indipendenti, repubblicani o non affiliati, tutti abbiamo qualcosa per cui lottare a favore o contro.

Invece di sentirti frustrato dalle politiche che ti fanno arrabbiare, sentiti potenziato dal tuo diritto di voto. Assicurati che la tua voce conti. Registrati per votare.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: La California ha pre-registrato più di 400.000 elettori di 16 e 17 anni in tre anni: ecco come