Camera dei rappresentanti dell'Ohio votata a favore di un divieto di aborto 'Heartbeat'

Salute sessuale + identità

Camera dei rappresentanti dell'Ohio votata a favore di un divieto di aborto 'Heartbeat'

'Gli ideologi anti-aborto non dovrebbero tentare di inserire la politica tra un paziente e il loro medico'.

16 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
TAMPA, FL - 29 AGOSTO: I manifestanti stanno insieme durante una manifestazione di Parenthood pianificato mentre la convenzione nazionale repubblicana continua il 29 agosto 2012 a Tampa, in Florida. I delegati del partito repubblicano hanno affermato Mitt Romney come candidato del partito per il presidente il 28 agosto. (Foto di Joe Raedle / Getty Images) Joe Raedle
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il legislatore repubblicano dell'Ohio sta ancora una volta cercando di vietare l'aborto dopo sei settimane di gravidanza.

où acheter des cils magnétiques

Giovedì 15 novembre, la Camera dei rappresentanti dello stato ha votato 60-35 a favore di quella che viene spesso definita una 'legge sul battito cardiaco', ha riferito Cleveland.com. Il disegno di legge vieterebbe ai fornitori di eseguire aborti dopo che è stato rilevato un battito cardiaco fetale, che può verificarsi anche dopo sei settimane dall'inizio della gravidanza, spesso prima che una donna sappia di essere incinta. Dopo aver superato la Camera, la misura si sposterà ora al Senato dello Stato dell'Ohio (anch'esso controllato dai repubblicani), quindi alla scrivania del governatore.

Questo non è il primo tentativo dello stato di un divieto così restrittivo. Nel 2016, la Camera e il Senato dell'Ohio hanno approvato la stessa legge. Il governatore John Kasich (R) ha posto il veto, a quanto pare a causa della sua improbabilità di reggere in tribunale (secondo il WKYC, i tribunali hanno abbattuto divieti simili in Iowa, North Dakota e Arkansas). Secondo Raffineria 29, Kasich ha detto che metterà di nuovo il veto sul conto; ma il nuovo governatore eletto Mike DeWine è favorevole alla misura.

'Gli ideologi anti-aborto non dovrebbero tentare di inserire la politica tra un paziente e il loro medico', ha dichiarato il direttore esecutivo della NARAL Pro-Choice Ohio Kellie Copeland in una dichiarazione in risposta al voto della Camera dell'Ohio. 'Quello che stiamo vedendo sono i legislatori statali John Kasich e Mike DeWine che giocano a politica con la vita delle donne. Questo divieto di aborto bloccherebbe i pazienti dalle cure di cui hanno bisogno e che meritano. (...) La decisione di abortire non è una decisione politica '.

de quel côté dors-tu

Come Raffineria 29 osservato, è possibile per il legislatore scavalcare un veto governativo, a quel punto la legge sarebbe certamente contestata in tribunale - una possibilità che i legislatori repubblicani non siano solo preparati, ma anche fiduciosi. Secondo quanto riferito dal rappresentante di stato Ron Hood, durante il dibattito, spera che il disegno di legge dell'Ohio venga utilizzato per contestare Roe v. Wade nella Corte suprema degli Stati Uniti. Mentre finora, la Corte Suprema ha confermato la sentenza del 1973, i sostenitori della scelta sono preoccupati che potrebbe non essere più il caso della recente aggiunta del giudice conservatore Brett Kavanaugh in panchina.

comment traiter l'acné avec de l'huile de coco

'Vedremo un certo numero di stati, se non il superamento dei divieti di aborto estremo, (almeno) il loro dibattito e il loro serio esame nel 2019', ha detto Elizabeth Nash, senior responsabile delle questioni di stato presso il Guttmacher Institute Raffineria 29. 'La maggior parte dell'attenzione è stata focalizzata sulla Corte Suprema e sull'approvazione di restrizioni che sono incostituzionali in questo momento, ma potrebbero fornire alla corte l'apertura per minare o rovesciare capriolo. Ci sono più opportunità per i tribunali di soppesare. È un momento molto pericoloso se si sostengono i diritti di aborto '.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Dai un'occhiata a questo: 'I Was You': un attivista ricorda come è stato ottenere un aborto 30 anni fa