Il crack di New York City MTA su Fare Evasion Is War on the Poor

Politica

Il crack di New York City MTA su Fare Evasion Is War on the Poor

Questo editoriale sostiene che la costosa campagna dell'MTA per rintracciare le persone che saltano i tornelli della metropolitana danneggerà principalmente i poveri newyorkesi di colore.

25 dicembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Agenzia Anadolu
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

È iniziato come qualsiasi altra mattina nei giorni feriali. Mi sono diretto alla stazione della metropolitana Utica di Brooklyn, con il bagel in mano, correndo mentalmente la mia lista di cose da fare. Proprio mentre mi avvicinavo al tornello, vidi un poliziotto accostare un giovane preteen che aveva saltato un tornello e lo aveva spinto verso un muro. Questo ha bloccato brevemente il mio percorso, costringendomi a assistere da vicino all'orribile incidente. Mentre armeggiavo con il mio telefono per catturare il momento, le persone intorno a me spingevano e spingevano per arrivare ai treni che li trasportavano al loro solito 9-5. Ero insensibile per lo shock e mi sentivo impotente a fare qualsiasi cosa, passando attraverso i tornelli senza vedere come si è risolto l'incidente. Non era la prima volta che assistevo a un giovane di colore maltrattato dagli sbirri per aver tentato di saltare la tariffa. Ma molti dei lavoratori poveri di New York hanno poche altre opzioni, quindi continuano a rischiare.

filles en tongs

Negli ultimi anni, i ciclisti di New York City hanno visto i prezzi di transito ripetutamente aumentati senza alcuna sensibile riduzione dei malfunzionamenti della metropolitana e dei conseguenti ritardi. Mi sono ritrovato a chiedermi se ci fossero spese effettive per risolvere i problemi di transito e, in caso contrario, dove vengono spesi i nostri soldi? In parte, sta andando verso una repressione dell'evasione tariffaria. Secondo Notizie quotidiane di New York, La Metropolitan Transit Authority (MTA) ha speso circa $ 60.000 per la stampa di annunci pubblicitari per una controversa campagna pubblicitaria che incoraggiava le persone a pagare per le loro corse e un enorme $ 249 milioni in quattro anni per assumere 500 nuovi poliziotti di transito. Secondo Gothamist, la polizia aggiuntiva dovrebbe risparmiare $ 200 milioni nell'evasione tariffaria. Ciò in un momento in cui il piano di bilancio preliminare 2020 dell'MTA pubblicato a luglio indicava che il disavanzo cumulativo poteva aumentare a $ 443 miliardi entro il 2023, come riportato da New York Business di Crain. Il Governatore Andrew Cuomo e il piano dell'MTA prevedono che la polizia aggiuntiva affronti le questioni relative ai 'senzatetto' e alla 'qualità della vita'. Un rapporto di Gothamist di settembre sui dati dell'MTA ha rilevato che i reclami dei clienti per incidenti senza casa si collocano al nono posto (al 2%) tra i primi 10 problemi, rispetto alla preoccupazione principale: problemi di 'servizio in tempo reale' (al 62%).

Teen Vogue contattato l'MTA e il NYPD per un commento.

La ricerca mostra che la mobilità geografica è collegata alla mobilità economica. Uno studio del 2014 del Rudin Center for Transportation presso la Wagner School della New York University ha rilevato che tassi più elevati di disoccupazione e minori entrate sono collegati al cattivo accesso al trasporto pubblico a New York City. Invece di affrontare i problemi di transito sottostanti, la città e lo stato, attraverso un aumento delle attività di polizia, sembrano aver dichiarato una guerra contro le comunità povere forzate attraverso multe e arresti.

selena gomez pantene

Storie di arresti grossolani di venditori e adolescenti di cibo della metropolitana senza licenza sono comuni. Questa penalizzazione della povera gente, principalmente nera e marrone, non è affatto un problema di Brooklyn o New York. Gli aumenti delle tariffe dei trasporti pubblici e l'aumento delle forze di polizia nelle aree metropolitane come Seattle e San Francisco hanno afflitto famiglie a basso reddito. Solleva anche il problema più ampio delle città che fanno affidamento su multe punitive come fonte di guadagno conveniente e in crescita. A New York City, la multa per eludere una metropolitana di $ 2,75 è di $ 100. Una persona povera che non può permettersi la tariffa certamente non può permettersi questa multa, e il mancato pagamento rende la persona vulnerabile a una possibile accusa di reato e ad un tribunale - che, a sua volta, può comportare la perdita del salario di un giorno. Città come Seattle offrono biglietti a prezzo ridotto per coloro che vivono al di sotto o al di sotto del 200% delle linee guida federali sulla povertà. Mentre New York City ha un programma Fair Fares a New York che offre biglietti di transito a metà prezzo per quelli al di sotto della soglia di povertà che soddisfano determinate condizioni, secondo un articolo di Gothamist a giugno, serve solo 130.000 dei 750.000 dei residenti della città che vivono a o sotto la soglia di povertà. E a partire da giugno, solo 6.000 di coloro che sono eleggibili si sono iscritti. Dopo questo ultimo round di calamità sui social media, i miei vicini a Brooklyn e altre persone della classe operaia avranno ancora difficoltà a permettersi il pendolarismo. Anche mentre organizziamo e agitiamo per un'azione significativa dei nostri governi - città, stato e federale - i poveri che lavorano non possono aspettare. Quindi dobbiamo agire ora.

La campagna Swipe It Forward è uno di questi strumenti di resistenza e meccanismo di sicurezza per i poveri. Mentre ci sono multe per averne chiesto uno, è legale offrire di passare qualcuno con la tua MetroCard al momento dell'uscita. Quando fai scivolare qualcuno, potresti salvarli dal pagare una pesante multa, una notte in prigione, un record o un'interazione potenzialmente dannosa con un agente di polizia.

Fino a quando non riusciremo a capire e mettere in atto una soluzione globale, i compagni newyorkesi e io continueremo a trascinarlo avanti come un piccolo passo verso la lotta alla povertà.

kit de démarrage vsco girl

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: La giovane Anaila Muhammad di Brooklyn ha in programma di seguire l'MTA dopo aver detto che è stata messa in un capanno da uno dei suoi dipendenti