Un nuovo studio spiega come la luce blu dei dispositivi digitali può accelerare la cecità

Identità

Un nuovo studio spiega come la luce blu dei dispositivi digitali può accelerare la cecità

Per fortuna, questi occhiali possono aiutarti a bloccarlo.

13 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Ulrike Schmitt-Hartmann
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Come dice il proverbio, le cose che amiamo di più potrebbero farci del male alla fine. È risaputo che la luce degli schermi elettronici, nota come luce blu, può danneggiare gli occhi nel tempo. E in un nuovo studio pubblicato la scorsa settimana, gli scienziati dell'Università di Toledo (UT) hanno rivelato Come ciò può accadere - e ha detto che il danno può accelerare la cecità.

bons produits pour la peau contre l'acné

Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista Rapporti scientifici, la luce blu che brilla dai telefoni e altri dispositivi digitali provoca una reazione 'tossica' nella retina dell'occhio, secondo UT. Quando la luce blu colpisce la molecola retinica, la retina a sua volta genera molecole velenose che uccidono le cellule fotorecettori molto importanti. Quelle cellule sono necessarie per percepire la luce e segnalare il cervello; quando sono morti, porta alla degenerazione maculare, una delle principali cause di cecità.

'Siamo costantemente esposti alla luce blu e la cornea e la lente dell'occhio non possono bloccarla o rifletterla', ha dichiarato il dott. Ajith Karunarathne, assistente professore presso il Dipartimento di Chimica e Biochimica dell'UT, come riportato da UT. 'Non è un segreto che la luce blu danneggi la nostra vista danneggiando la retina dell'occhio. I nostri esperimenti spiegano come ciò avvenga e speriamo che ciò conduca a terapie che rallentano la degenerazione maculare, come un nuovo tipo di collirio '.

Karunarathne lo notò mentre gli occhi fare hanno un antiossidante naturale che aiuta a combattere i danni da luce blu (che possono anche provenire dal sole), che la capacità di combattere diminuisce con l'età o con un sistema immunitario indebolito. Dato che la ricerca ha dimostrato che la luce blu non può solo danneggiare i nostri occhi, ma anche avere un impatto negativo sui nostri cicli del sonno, alcuni esperti trovano valore nel capire i modi per combattere il declino precoce.

'Se osservi la quantità di luce che esce dal tuo cellulare, non è eccezionale, ma sembra tollerabile', ha dichiarato il dott. John Payton, professore ospite presso il Dipartimento di Chimica e Biochimica dell'UT, come riportato da UT. 'Alcune compagnie di telefonia cellulare stanno aggiungendo filtri a luce blu agli schermi, e penso che sia una buona idea'.

Infatti, Apple ha introdotto la modalità Night Shift nei suoi telefoni nel 2016 e molti altri smartphone includono funzionalità di filtro simili. È anche una buona idea, ha aggiunto Karunarathne, evitare di guardare i tuoi dispositivi al buio. Certo, non è sempre realistico, quindi per i tempi in cui tu siamo guardando il tuo telefono (o tablet o computer) al buio o in altro modo, puoi utilizzare occhiali speciali che filtrano la luce blu. Davvero, è un'ottima scusa per fare shopping, se ci chiedi.

Acquistare ora: Quay Australia Walk On, $ 50. QuayAustralia.com

Per gentile concessione di quayaustralia.com

Acquistare ora: Felix Grey Turing, $ 95. ShopFelixGray.com

Per gentile concessione di shopfelixgray.com

Acquistare ora: Pixel Eyewear Siege, $ 95. PixelEyewear.com

Acquistare ora: Swanwick Sleep Swannies Aviators, $ 59. SwanwickSleep.com

kj apa couleur de cheveux d'origine
Per gentile concessione di swanwicksleep.com

Relazionato: Questa donna ha avuto danni agli occhi durante l'eclissi anche se ha usato gli occhiali per vederlo

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Controllalo: