Il nuovo rapporto classifica le università pubbliche su Black Student Equity

Stile di vita

Il nuovo rapporto classifica le università pubbliche su Black Student Equity

'L'errore è sistemico'.

site de rencontres non binaires
25 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Forse abbiamo fatto molta strada dal momento in cui le università degli Stati Uniti hanno ammesso solo uomini bianchi; ma quando si parla di uguaglianza razziale nei campus universitari, resta ancora molto lavoro da fare. In effetti, un nuovo rapporto mostra che la maggior parte delle università pubbliche negli Stati Uniti ha problemi significativi quando si tratta di rappresentanza degli studenti neri e di fornire agli studenti neri un'istruzione equa.

Il rapporto, pubblicato dal Race and Equity Center della University of Southern California, ha assegnato un punteggio medio di tipo 'Equity Index Scores' a tutte le 506 università pubbliche, quadriennali e non specializzate del paese. Secondo All'interno Ed. Superiore, Shaun Harper, direttore esecutivo del Race and Equity Center, e il suo socio di ricerca Isaiah Simmons hanno utilizzato i dati dell'Ufficio censimento degli Stati Uniti e il sistema integrato di dati sull'istruzione post-istruzione secondaria (IPEDS) per creare la pagella. Le classifiche si basano sulla percentuale di studenti neri in ogni scuola rispetto alla popolazione generale dello stato, la percentuale di uomini neri rispetto alle donne rispetto alla media nazionale per la distribuzione delle iscrizioni di genere, i tassi di laurea degli studenti neri e la percentuale di professori neri a studenti neri. Ciascuno di questi indicatori ha ricevuto un voto in lettere correlato a un numero di punti (quattro punti per A, tre punti per B e così via); i ricercatori hanno calcolato i punteggi finali - che variavano da 0,33 a 3,50 - da lì. Il rapporto ha inoltre valutato ciascuno dei 50 stati nel loro insieme.

Nel complesso, il rapporto mostra che le scuole stanno 'fallendo gli studenti neri', ha detto Harper All'interno Ed. Superiore. 'Penso che questo chiarisca minuziosamente che il fallimento è sistemico. Che non è solo una manciata di istituzioni ', ha detto.

Massachusetts, Washington e California hanno ricevuto i punteggi più alti dell'indice azionario statale, sebbene nessuno abbia raggiunto il segno 3.0 (o una media 'B'). Sul fronte scolastico individuale, il Massachusetts College of Liberal Arts, l'Università della California-San Diego e l'Università di Louisville sono in cima alla lista con un punteggio di 3,50 ciascuno (il che significa che nessuna scuola ha ricevuto un punteggio 'A' perfetto). Nel frattempo, Louisiana, Nebraska e North Dakota sono entrati in fondo alla classifica statale (toccando il fondo a 1,18); e la Florida Polytechnic University, la University of Alaska Southeast e il Fort Lewis College hanno ottenuto il punteggio scolastico più basso.

bombe de bain ariana grande

Detto questo, lo studio non era una scienza perfetta. Come All'interno Ed. Superiore osservato, il sistema IPEDS non tiene traccia degli studenti di trasferimento, il che significa che verrebbero considerati dropout nei dati e che le scuole che hanno aperto o sono state accreditate più di recente (inclusa la Florida Polytechnic University) potrebbero avere punteggi più bassi in alcune aree a causa della mancanza di risorse (come denaro per assistenza finanziaria) e dati limitati sulla laurea. Oltre a ciò, il rapporto ha rilevato alcune limitazioni, come il numero 'pateticamente basso' di impiegati neri a tempo pieno in alcune scuole, che ha distorto il rapporto studenti neri / facoltà neri.

Naturalmente, il rapporto ha riconosciuto che ci sono molti fattori in gioco che contribuiscono alle 'tendenze problematiche' riscontrate nei dati analizzati da Harper e Simmons. I punteggi bassi, ha affermato la sintesi, 'non sono completamente spiegati dal fallimento delle scuole del K-12 nel preparare efficacemente questi studenti all'ammissione e al successo del college o alla cattiva genitorialità, al disimpegno degli studenti e alla scarsa motivazione. Sono anche attribuibili a pratiche, politiche, mentalità e culture istituzionali che svantaggiano costantemente gli studenti neri e sostengono le disuguaglianze.

Correggere questa ingiustizia non sarà facile. 'Non puoi semplicemente buttare un paio di dollari al problema o assumere un responsabile della diversità o portare un oratore al campus', ha detto Harper in un articolo sul sito web della School of Education della USC. 'Affrontare i problemi sistemici che affrontano gli studenti neri richiede una strategia più profonda'. Il rapporto raccomanda che le scuole assumano un numero maggiore di professori di colore, educino la loro facoltà sulle questioni razziali e amplino la loro impronta di reclutamento, tra gli altri cambiamenti.

'La nostra ricerca presso l'USC Race and Equity Center chiarisce dolorosamente che la maggior parte delle persone che lavorano nell'istruzione superiore non hanno mai imparato molto, se non del tutto, su come affrontare il razzismo o raggiungere strategicamente l'equità razziale', ha affermato Harper nell'articolo. 'Dato che a coloro che dovrebbero correggere le disuguaglianze razziali nei campus non è stato insegnato come farlo, non sorprende che l'ineguaglianza diffusa persista continuamente'.

Relazionato: I college e le università stanno diventando meno bianchi e ai repubblicani come loro meno

etsy vintage stores

Controllalo: