Millie Bobby Brown è stata annunciata come l'ambasciatore più giovane e di buona volontà dell'UNICEF

Politica

Millie Bobby Brown è stata annunciata come l'ambasciatore più giovane e di buona volontà dell'UNICEF

'Sarò lì come il più giovane per ricordare loro' hey ragazzi, ricordate anche i bambini '!'

meilleure acné chez les adolescentes
21 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
NEW YORK, NY - 20 NOVEMBRE: L'UNICEF oggi ha nominato l'attrice nominata agli Emmy Millie Bobby Brown come il suo più giovane ambasciatore di buona volontà nella Giornata mondiale dei bambini il 20 novembre 2018 a New York City. (Foto di Cindy Ord / Getty Images per l'UNICEF) Cindy Ord / Getty Images per l'UNICEF
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Millie Bobby Brown non si accontenta solo di salvare Hawkins, Indiana (anche se sarebbe abbastanza impresa per la maggior parte delle persone). Ora sta mettendo gli occhi sui bambini di tutto il mondo, IRL.

Martedì 20 novembre, l'UNICEF ha annunciato che l'attore e l'attivista serviranno come il più nuovo (e il più giovane di sempre!) Ambasciatore di buona volontà dell'organizzazione; appropriatamente, la notizia ha coinciso con la celebrazione delle Nazioni Unite per la Giornata mondiale dei bambini. Per celebrare il suo nuovo concerto, Millie ha parlato al quartier generale delle Nazioni Unite a New York City, vestita con un abito blu Tiffany, sia con #GoBlue che con un cenno del capo al suo idolo e l'allora ambasciatore di buona volontà Audrey Hepburn.

L'attrice nominata agli Emmy ha presentato la sua piattaforma come Ambasciatrice di buona volontà: invitare i leader mondiali a iniziare a mettere i bambini in cima alle loro agende politiche. Secondo l'UNICEF, 262 milioni di bambini non hanno un'istruzione, 650 milioni di ragazze e donne si sposano prima dei 18 anni e 5,4 milioni di bambini di età inferiore ai 5 anni hanno ceduto a malattie prevenibili nel 2017. Non è sola in lei anche combattere; l'attore recita in un nuovo spot per la campagna #GoBlue dell'UNICEF (dove si è ribattezzata sfacciatamente Millie Bobby Blue) insieme ad altre celebrità come Dua Lipa e Lilly Singh.

'È un grande onore', ha detto Millie Teen Vogue del suo nuovo appuntamento all'ONU. Il suo primo compito come ambasciatore di buona volontà è quello di 'informare i leader mondiali che i diritti dei bambini contano', e sta esortando i seguaci a firmare una petizione che chiede ai leader mondiali di impegnarsi a proteggere i diritti dei bambini ovunque. Come il Stranger Things Per dirla con l'attore, le priorità includono 'trovare ambienti sicuri per i bambini e (fornire) accesso a cibo nutriente, acqua pulita e istruzione. Sono fortunato ad aver realizzato il mio sogno già a 14 anni e voglio lo stesso per ogni bambino in questo mondo '.

Considera il suo titolo come l'ambasciatore di buona volontà dell'UNICEF più giovane di sempre. Ha incontrato altri Ambasciatori di buona volontà in passato - ha 'impazzito per l'incontro' con Jackie Chan, soprattutto durante un gala nel 2016 - e ora è 'contenta che sarò lì come il più giovane a ricordare loro' ehi ragazzi, ricordate anche i bambini '!'

Nei prossimi mesi, Millie viaggerà con l'UNICEF in diversi siti in tutto il mondo, che considera un'estensione del suo modo di vivere. 'Non ho mai vissuto in un posto - sono nato in Spagna, mi sono trasferito a Londra, mi sono trasferito in America e poi in Canada. Viaggio già molto, quindi mi dedico a viaggiare e ad assumermi questa responsabilità ', ha spiegato.

Una cosa, tuttavia, rimarrà una costante: 'Non importa quale sia il posto, però', ha detto Millie Teen Vogue, 'Indosserò la mia maglietta dell'UNICEF e darò molti abbracci'.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

costume d'halloween offensant

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo:

  • BTS ha tenuto un discorso potente sull'amore per se stessi davanti alle Nazioni Unite