Secondo quanto riferito, Miley Cyrus risolve una causa per violazione del copyright

Musica

Secondo quanto riferito, Miley Cyrus risolve una causa per violazione del copyright

La causa è finita per la sua canzone del 2013, 'We Can't Stop'.

4 gennaio 2020
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Jamie McCarthy / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Secondo quanto riferito, Miley Cyrus ha risolto una causa di violazione del copyright di $ 300 milioni sul suo singolo del 2013 'We Can't Stop'. Reuters riferisce che il team legale del cantautore e l'etichetta discografica hanno raggiunto un accordo dopo essere stato citato in giudizio dal cantautore giamaicano Michael May (AKA Flourgon) che inizialmente aveva fatto causa a Miley, sostenendo che la sua canzone suonava in modo molto simile alla sua traccia del 1988 intitolata 'We Run Things'.

coiffures courtes pour les casquettes de graduation

La causa originale è stata depositata nel marzo 2018. All'epoca, Forbes ha riferito che oltre a fare causa a Miley, May ha anche citato in giudizio Sony Music, RCA Records, il manager di Miley, Larry Rudolph, e gli autori e i produttori della canzone.

La CNN riferì che la causa iniziale sosteneva che i testi di Miley erano estremamente simili a quelli di May; una riga in 'We Run Things' va 'Corriamo cose / Cose non corriamo', mentre Miley canta'Corriamo cose / Le cose non corrono noi'. Oltre a chiedere un risarcimento di 300 milioni di dollari, May avrebbe anche chiesto ai tribunali di vietare la distribuzione o l'esecuzione di 'We Can't Stop', sostenendo che Miley era fortemente influenzata dalla musica caraibica. May ha anche affermato che, senza la sua canzone originale, 'l'intero tema di' We Can't Stop 'sarebbe vuoto nel suono e nell'impatto'.

lucy hale blonde

Secondo Reuters, tutte le parti coinvolte hanno presentato una clausola congiunta in un tribunale federale di New York venerdì 3 gennaio, ponendo fine interamente alla causa. In una lettera del mese scorso, gli avvocati di Miley avrebbero confermato che era stato raggiunto un accordo; tuttavia, i dettagli dell'accordo non sono stati specificati.

Al momento in cui scrivo, Miley non ha commentato né affrontato la causa. Sui social media, la cantautrice è stata impegnata a celebrare la fine del decennio ea prendere in giro il prossimo capitolo di Miley: 'Capodanno. Nuova era'.

boutons se faire sauter

https://twitter.com/MileyCyrus/status/1212742291095511042

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: La 'triste canzone di Natale' di Miley Cyrus è per le persone che si sentono sole durante le vacanze