Il designer di abbigliamento femminile Louis Vuitton Nicolas Ghesquiere ha parlato contro Donald Trump

notizia

Ha chiamato il presidente uno scherzo.

Di Lauren Rearick

cheveux bleus délavés
21 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il presidente Donald Trump ha fatto notizia quando la sua recente visita a un nuovo laboratorio Louis Vuitton con sede in Texas ha suscitato critiche da parte dei fan del marchio di moda. Anche se Louis Vuitton in precedenza ha rifiutato di commentare l'aspetto Teen Vogue, Nicolas Ghesquiere, direttore artistico delle collezioni femminili di Louis Vuitton, ha reso noti i suoi sentimenti.





Domenica, Nicolas ha pubblicato un Instagram con un messaggio diretto a Trump, Abbigliamento femminile ogni giorno segnalati. 'In piedi contro qualsiasi azione politica', ha scritto. 'Sono uno stilista che rifiuta questa associazione #trumpisajoke #homophobia'.

Il commento su Instagram di Nicolas arriva dopo che Trump ha partecipato alla cerimonia del taglio del nastro di un nuovo laboratorio di Louis Vuitton. Il presidente era apparso accanto al CEO di LVMH Moet Hennessy, Bernard Arnault, che possiede Louis Vuitton e una serie di altri marchi di lusso. Arnault aveva parlato a favore della visita di Trump, Il New York Times ha riferito, con il CEO che dice: 'Siamo molto onorati di avere il presidente degli Stati Uniti in arrivo per l'apertura. Non sono qui per giudicare i suoi tipi di politiche. Non ho alcun ruolo politico. Sono un uomo d'affari. Cerco di dirgli cosa penso per il successo dell'economia del Paese e il successo di ciò che stiamo facendo '.

Da quando è entrato in carica, Trump ha continuamente guadagnato critiche per le sue azioni politiche dirette ai diritti degli individui LGBTQ +. Oltre a ignorare in precedenza il Pride Month nel 2018, il presidente, insieme alla sua amministrazione, ha agito in modi che hanno avuto un impatto negativo sulle persone LGBTQ +.

Nonostante il benvenuto di Arnualt, molti fan di Louis Vuitton hanno diretto le critiche sui social media nei confronti del marchio, e alcuni hanno persino chiesto un boicottaggio dei futuri acquisti di Louis Vuitton. Per quanto riguarda il post di Nicolas, ha ricevuto il supporto di numerosi follower di Instagram, tra cui Teddy Quinlivan, che ha scritto 'BRAVO. Grazie per essere stato dalla parte giusta della storia '.

Teen Vogue ha contattato Louis Vuitton per un commento.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Alcune persone chiedono un boicottaggio di Louis Vuitton dopo che Trump ha visitato la sua nuova fabbrica