Poco mix aperto sul razzismo e il sessismo che hanno affrontato nel settore della musica

Musica

Poco mix aperto sul razzismo e il sessismo che hanno affrontato nel settore della musica

'So che ci sono ragazze di colore là fuori che si sono sentite come me', ha detto Leigh-Anne Pinnock.

13 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
PARIGI, FRANCIA - 8 GIUGNO: Leigh Anne Pinnock, Jesy Nelson, Perrie Edwards e Jade Thirlwall da Little Mix eseguono a Le Zenith l'8 giugno 2017 a Parigi, Francia. (Foto di David Wolff - Patrick / Getty Images) David Wolff - Patrick
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Negli ultimi sette anni hanno fatto musica, il gruppo britannico Little Mix ha battuto molti record, guadagnando più volte. 1 singolo nel Regno Unito e ha vinto importanti riconoscimenti. Lungo la strada, tuttavia, le donne di Little Mix - Perrie Edwards, Jesy Nelson, Leigh-Anne Pinnock e Jade Thirlwall - hanno vissuto più della loro giusta dose di lotte nel settore della musica e ora si stanno aprendo circa razzismo e sessismo hanno affrontato nel loro cammino verso la fama.

In una recente intervista con Rivista ASOS, il quartetto ha rivelato che sono stati incoraggiati dalla loro etichetta a flirtare con figure musicali di spicco al fine di far riprodurre la loro musica sulle stazioni radio statunitensi. 'Anni fa siamo andati a un evento radiofonico in America, pieno di VIP', ha spiegato Jade ad ASOS. 'Qualcuno della nostra etichetta americana Columbia ha detto:' Vai a flirtare con tutti quegli uomini importanti. ' Ero tipo 'f * k off'. Perché devo entrare e flirtare per mettere la mia canzone alla radio?

Jesy ha poi condiviso che si sono anche scoraggiati a dare il loro contributo creativo nei video musicali e nella scrittura. 'Ci è stato detto da un grande produttore negli Stati Uniti che non avremmo dovuto scrivere, che dovevamo semplicemente ricevere delle canzoni', ha detto Jesy nell'intervista. 'Abbiamo capito che, in quanto donne, dobbiamo lavorare 10 volte di più'.

Latina de 17 ans

Leigh-Anne, nel frattempo, ha continuato a parlare del razzismo che ha vissuto come una donna biraziale, rivelando che ha lottato per trovare la sua identità quando il gruppo è stato riunito per la prima volta. 'Durante i primi due anni di vita nella band, mi sono sentito invisibile. Ricordo di aver pianto regolarmente con il mio manager, non riuscivo proprio a trovare il mio posto e non sapevo perché. Non mi sembrava di avere tanti fan come le altre ragazze, ha detto alla rivista. 'Mi sono sentito trascurato. Così ho fatto di tutto per farmi notare, convinto di non essere abbastanza bravo '.

Secondo quanto riferito, il cantante creativo di Beyonce Frank Gatson ha detto al cantante che 'come la ragazza nera, devi lavorare due volte più duramente'. Nonostante all'inizio non pensasse che questo sentimento di esclusione derivasse dall'essere 'il membro più oscuro della band', in seguito si rese conto che il razzismo poteva essere alla radice del problema. 'So che ci sono ragazze di colore là fuori che si sono sentite come me', ha detto. 'Abbiamo un grosso problema con il razzismo che è incorporato nella nostra società. È spaventoso. Ma più persone parlano, più cambiamenti possiamo iniziare a fare '.

In linea con il messaggio del loro recente inno di potere 'Woman Like Me', la band è irremovibile nel servire da esempio per i giovani. Come disse Perrie, 'Ecco cosa LM5 si tratta di dare potere alle donne di essere chi sono '.

Teen Vogue ha contattato Little Mix per un commento.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Probabilmente ti sei perso il motivo per cui Little Mix e la nuova canzone di Nicki Minaj sono un momento così sentimentale

bonnes façons de se masturber les hommes