Spiegazioni sulle droghe letali e sulla pena di morte

Politica

Spiegazioni sulle droghe letali e sulla pena di morte

Le procedure pasticciate hanno lasciato molti nell'agonia prolungata mentre morivano.

30 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Bernd Obermann
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Scott Dozier è una delle quasi 3000 persone incarcerate in attesa di esecuzione negli Stati Uniti. Ma a differenza di molti altri nel braccio della morte, Dozier, che è stato condannato per omicidio, in realtà vuole che lo stato del Nevada lo esegua. Alla fine del 2016, dopo che un tribunale superiore dell'Arizona ha negato il suo ultimo appello, ha rinunciato ai suoi tentativi di combattere l'esecuzione e ha scritto al giudice distrettuale della Contea di Clark chiedendo che lo stato procedesse con la condanna a morte. Il caso di Dozier è stato anche unico per un'altra ragione: è stato impostato per essere giustiziato usando il fentanil oppioide, un farmaco che è stato responsabile di migliaia di morti per overdose in tutto il paese.

L'esecuzione avrebbe usato un cocktail a tre droghe: fentanil, midazolam e cisatracurio. Fu rinviato a luglio dopo che Alvogen, una società farmaceutica che produceva il sedativo midazolam, fece causa allo stato del Nevada. Alvogen ha affermato che lo stato aveva ottenuto il farmaco con mezzi impropri, sostenendo che i suoi prodotti erano destinati esclusivamente a scopi medici legittimi e un giudice ha concordato, bloccando l'uso del farmaco nell'esecuzione pianificata da parte dello stato di Dozier.

Da quando una carenza di farmaci per iniezione letale è iniziata sette anni fa, la controversia è stata la norma che circonda questa procedura. Graffia sotto la superficie e troverai le aziende farmaceutiche che usano tutti i mezzi disponibili per tenere le loro droghe lontane da queste procedure, affermano di usare segretezza e inganno per garantire che le esecuzioni continuino e procedure fallite che hanno lasciato molti in agonia prolungata mentre morivano.

annonces demi lovato

Oltre al governo federale e ai militari, 30 stati prevedono la pena capitale. Il Nevada è solo uno dei tanti stati che hanno cambiato o tentato di cambiare i farmaci usati nella loro procedura di iniezione letale a seguito della carenza.

Prima dell'uso delle iniezioni, altri metodi venivano usati per eseguire persone incarcerate: camere a gas, sedie elettriche e squadre di fuoco. Nel 1977, Jay Chapman, un medico legale dell'Oklahoma, inventò un cocktail a tre farmaci da usare durante le esecuzioni di persone incarcerate - un barbiturico (di cui ce ne sono molti tipi) per anestetizzare inizialmente la persona; bromuro di pancuronio per paralizzare i polmoni e interrompere la respirazione; e cloruro di potassio, che provoca l'arresto cardiaco. La procedura è stata proposta e alla fine accettata per il fatto che sembrava più umana delle precedenti forme di pena capitale. Le persone messe a morte tramite la sedia elettrica hanno spesso subito ustioni grafiche, mentre quelle che sono state messe nelle camere a gas sono visibilmente soffocate a morte.

Il 7 dicembre 1982, la prima esecuzione per iniezione ebbe luogo in Texas, uccidendo Charles Brooks, Jr., a cui fu iniettato il cocktail di droga. Secondo Il New York Times, i giornalisti che hanno assistito alla procedura hanno riferito che Brooks 'sembrava aver sofferto del dolore'. La procedura è stata accolta con opposizione da parte di medici che hanno ritenuto che la procedura violasse l'etica medica.

Il sodio tiofentale, il barbiturico utilizzato nell'iniezione che ha ucciso Brooks e il bromuro di pancuronio sono in genere utilizzati in contesti medici per anestetizzare i pazienti - non sono stati progettati per l'uso nelle procedure di iniezione letale. Secondo Maya Foa, direttore dell'associazione di beneficenza legale Reprieve, le società farmaceutiche non hanno mai approvato l'uso dei loro farmaci ai fini della pena capitale.

'Le compagnie farmaceutiche si sono sempre opposte all'uso improprio dei loro medicinali nelle esecuzioni di iniezione letale, in una posizione che si allinea alle posizioni di lunga data dei principali enti sanitari, come l'American Medical Association, l'American Pharmacists 'Association e l'Association for Accessible Medicinali ', dice Foa Teen Vogue.

Dalla morte di Brooks nel 1982, oltre 1.300 esecuzioni sono state eseguite per iniezione letale. L'ultima esecuzione è avvenuta lunedì 29 ottobre, quando il South Dakota ha giustiziato Rodney Berget.

sexe anal vogue
Annuncio pubblicitario

Nel 2001, Abbott Laboratories, il produttore di un farmaco commercializzato come Pethothal (sodio thiopental) e utilizzato nelle esecuzioni in 29 stati e dal governo federale, ha detto Madre Jones che si oppose fermamente al fatto che il suo farmaco venisse utilizzato a tale scopo e che avesse già richiesto ai funzionari di non utilizzare i suoi farmaci in tali procedure. La compagnia ha ammesso che non c'era nient'altro da fare perché i funzionari correzionali stavano acquistando ufficialmente i farmaci per l'uso come anestetico medico. (Una società separata, Hospira, è stata creata da Abbott nel 2004 e ha rilevato la produzione di sodio thiopental, sospendendo la produzione a tempo indeterminato nel 2011.)

Con la carenza di sodio thiopental, gli stati hanno cercato sostituzioni e alcune società farmaceutiche hanno risposto ponendo severi controlli di distribuzione sui loro farmaci. Questi controlli significano effettivamente che qualsiasi distributore che stipula un contratto con una società farmaceutica non può vendere il farmaco a strutture correttive o qualsiasi altro distributore che possa vendergli. Dopo che l'Oklahoma ha iniziato a usare il pentobarbital al posto del sodio thiopental alla fine del 2010, la società farmaceutica danese Lundbeck ha limitato la vendita del pentobarbital per l'uso nella pena capitale. Di conseguenza, gli stati che cercavano di usare il pentobarbital nelle loro procedure dovevano cercare altrove per acquistare il farmaco.

Mentre più stati si sono spostati per incorporare i loro farmaci nelle procedure di iniezione letale, altre aziende hanno seguito l'esempio. Dopo che l'Arkansas ha annunciato nel 2013 che si sarebbe mosso a utilizzare un farmaco, il fenobarbital, anziché tre, il produttore britannico del farmaco, Hikma, ha messo sotto controllo la distribuzione. Più recentemente, il gigante Pfizer ha annunciato che avrebbe messo controlli di distribuzione su più farmaci che gli stati stavano tentando di utilizzare nelle esecuzioni. Questi farmaci includono propofol, midazolam e idromorfone - tutti usati per sedare - così come il bromuro di pancuronium, che è un miorilassante, e cloruro di potassio, che ferma il cuore.

I governi statali hanno reagito in modo diverso alle restrizioni, con alcuni tentando di usare altre droghe. Ritardato da una sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti e a corto di droghe precedentemente immagazzinate, nel 2017 la Florida ha eseguito Mark Asay usando una combinazione di farmaci che non era mai stata usata per iniezione letale prima, e in agosto il Nebraska è diventato il primo stato a eseguire qualcuno usando il fentanil . All'inizio di quest'anno, Indiana ha ottenuto il via libera dalla sua corte suprema per utilizzare un nuovo cocktail di droga composto da methohexital, pancuronium bromide e cloruro di potassio; tuttavia, a causa della carenza, Indiana, che ha eseguito per l'ultima volta qualcuno nel 2009, potrebbe non essere in grado di ottenere i farmaci.

Alcuni stati hanno fatto ricorso all'utilizzo di farmacie composte per ottenere i loro farmaci. Queste istituzioni più piccole sono meno regolate dalla FDA e consentono a un farmacista di mescolare farmaci insieme per riempire le prescrizioni. Una farmacia composta in Oklahoma che ha fornito farmaci per le esecuzioni statali del Missouri nel 2013 e 2014 ha scoperto di aver violato diverse normative farmaceutiche. Più tardi, a BuzzFeed Notizie l'indagine ha scoperto che, dal 2014 in poi, lo stato ha ottenuto farmaci da una farmacia a St. Louis, che è stata perseguitata da accuse di cattiva condotta. E nel 2016, Virginia ha pagato $ 66.000 a una farmacia di composti senza nome per il sedativo midazolam e il cloruro di potassio chimico.

Queste transazioni a volte possono anche mancare della parvenza di affari statali ufficiali. Lo scorso agosto, ad esempio, il direttore del Dipartimento di correzioni dell'Arkansas, Wendy Kelley, ha pagato $ 250 in contanti a un fornitore di midazolam destinato ad essere utilizzato per esecuzioni, BuzzFeed Notizie trovato.

Annuncio pubblicitario

In molti stati, le legislature hanno emanato leggi di segretezza per proteggere l'identità dei loro fornitori di droghe. Secondo Vice, 15 stati hanno approvato tali leggi, che mantengono privati ​​i dettagli cruciali, come come e dove sono stati ottenuti i farmaci e chi è stato coinvolto nell'esecuzione. Gli sforzi di questi stati per mantenere nascoste le identità dei fornitori proteggono la reputazione delle società e rendono difficile per i fornitori con controlli di distribuzione determinare se i loro farmaci vengono utilizzati per tali scopi. Secondo i sostenitori dei detenuti, le leggi sulla segretezza rendono anche difficile per i detenuti affrontare sfide legali. Nel 2017, l'Arkansas ha affrontato azioni legali per il suo piano di uccidere otto uomini in 11 giorni in cui gli avvocati hanno sostenuto che le leggi sulla segretezza dello stato hanno violato i diritti dei detenuti di conoscere in anticipo la procedura. A seguito di molteplici sfide legali, solo quattro delle otto persone che sarebbero state giustiziate furono messe a morte. Da allora la corte suprema dello stato ha stabilito che lo stato deve divulgare parzialmente alcune informazioni relative alle droghe che stanno usando.

Negli anni dall'inizio della carenza, ci sono state diverse esecuzioni fallite. All'inizio del 2017, quando Ricky Gray è stato messo a morte in Virginia, l'esecuzione è durata quasi 48 minuti (in genere le procedure dovrebbero durare circa dieci). Nel dicembre 2016, l'Alabama ha giustiziato Ronald B. Smith, che è stato riferito di aver 'tossito e sollevato' per 13 minuti durante la procedura. Nel 2014, una serie di esecuzioni fallimentari di alto profilo ha attirato l'attenzione della nazione: Dennis McGuire in Ohio, Joseph Wood in Arizona e Clayton Lockett in Oklahoma. Tutte le esecuzioni sopra menzionate hanno utilizzato diversi cocktail di droga, ciascuno contenente il sedativo midazolam.

Le persone incarcerate nel braccio della morte hanno poche opzioni. Per alcuni, come Scott Dozier e i circa 140 detenuti che hanno abbandonato i loro appelli negli ultimi quattro decenni, la morte rappresenta un'opzione migliore di una vita trascorsa bloccata dietro le sbarre nella speranza che un giudice regni a loro favore. Altri, che possono invocare la propria innocenza, vengono esonerati dopo che la procedura è stata eseguita; questo fatto ha portato persino il creatore del cocktail a tre droghe a riconsiderare le sue opinioni sulla pena di morte.

Le controversie relative all'iniezione letale e alla pena capitale fanno parte di una più ampia resa dei conti che gli Stati Uniti stanno avendo su come viene assicurata la giustizia e quale ruolo lo stato dovrebbe svolgere in tale processo. Molti si chiedono se tutto ciò - il dolore, le sfide legali, il costo della vita e del denaro - sia assolutamente necessario.

au collège amazon

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: In che modo lo sciopero della prigione in corso è collegato al movimento operaio

Controllalo: