Imparare come fallire: perché dobbiamo abbracciare il fallimento

Identità

Nella speranza di fallire.

Di Brittney McNamara

13 gennaio 2020
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Failing Up è una serie su cosa succede quando falliamo. Fa schifo al momento, ma non tutti i fallimenti sono una brutta cosa. In questo editoriale, l'editor di identità Brittney McNamara spiega cosa significa fallire e perché dobbiamo imparare a fallire.





Mindy Kaling, che ha scritto un intero spettacolo televisivo con un personaggio che porta il suo nome, è sicuramente fiducioso. Qualcuno potrebbe dire che ha sfidato le probabilità (una donna bruna a Hollywood che non è una taglia due e che è riuscita ad avere una carriera di successo nella commedia), Mindy non la vede così. Giustamente crede di non avere motivo non avere fiducia. Ma insieme a una forte dose di duro lavoro, Mindy ha affermato che la sua fiducia deriva anche da un 'difetto di personalità'.

'Ho un difetto di personalità in cui mi rifiuto di vedermi come un perdente', ha detto. 'È a causa dei miei genitori. Mi hanno cresciuto con il diritto di un uomo alto, biondo, bianco '.

Ho letto per la prima volta questa citazione di Mindy cinque anni fa, quando ero appena uscito dal college e appena iniziato la mia carriera, e da allora mi è rimasto bloccato. In ogni situazione in cui ho avuto l'impulso di rannicchiarmi o accomodarmi, ho cercato di canalizzare lo stesso uomo menzionato da Mindy. Sono bianco, quindi traggo beneficio da tutta una serie di privilegi da solo. Ma in situazioni in cui so che un uomo afferma i suoi bisogni o chiede il suo valore, provo a fare lo stesso. Ora sto proponendo di portare questa stessa filosofia al fallimento. Dobbiamo imparare a fallire di più, perché potrebbe portarci a fallire come fanno gli uomini.

Fallire è comune per gli uomini, ma un'opportunità che le donne hanno raramente: succede quando le persone corrono un rischio e falliscono, solo per essere ricompensate per quel fallimento. Prendiamo ad esempio Steve Jobs. Dopo aver co-fondato Apple e averlo portato al successo sfrenato, Jobs fu incaricato di sviluppare e vendere il nuovo computer del marchio, il Macintosh. Quando le vendite deludenti, tra le altre cose, hanno portato alla tensione tra Jobs e l'amministratore delegato John Sculley, Jobs è stato essenzialmente costretto a lasciare la società. 'Sono stato un fallimento molto pubblico', ha detto. Jobs ha detto di essersi fermato per un minuto, ma alla fine si è riunito e ha iniziato a fondare altre due compagnie (forse hai sentito parlare di Pixar Animation Studios?), E è tornato famoso ad Apple. Jobs fallì dopo aver corso un rischio sul Mac, ma portò a quella che sarebbe diventata la sua eredità straordinariamente riuscita.

Ma Marissa Mayer, che è stata paragonata a Steve Jobs, è stata pesantemente esaminata per i suoi fallimenti. Gli articoli hanno raccontato la sua 'ascesa e caduta', mentre altri l'hanno definita 'disonorato' e un sondaggio le ha persino assegnato il superlativo sessista sottilmente velato del 'meno simpatico CEO'.

Gli uomini bianchi di Cisgender, come l'unico canale di Mindy per la sua sicurezza, spesso dicono che sono degni per tutta la vita. Si inizia con il linguaggio che gli adulti usano per descrivere i bambini: più sodi, più forti e più grandi, mentre le ragazze sono delicate e deboli. Continua alle elementari, quando le ragazze di sei anni iniziano a credere che i ragazzi siano più intelligenti di loro, e anche i ragazzi credono che abbiano maggiori probabilità di essere intelligenti. Sul posto di lavoro, gli uomini bianchi beneficiano, tra l'altro, dell'incoraggiamento permanente che sono forti, intelligenti e che valgono la loro busta paga. Le donne, d'altra parte, sono socializzate per mettere a proprio agio gli altri, per non essere troppo rumorose o supposte, per inserire un tipo 'nessun problema se non'! dopo le loro richieste. Le donne sono pagate meno delle loro controparti maschili, le donne occupano meno uffici d'angolo rispetto agli uomini e se una donna osa diventare una madre, è spesso vista come una responsabilità piuttosto che un vantaggio. Tutto ciò è intensificato per le donne di colore e per le persone non conformiste trans e di genere.

Annuncio pubblicitario

In una rubrica di consulenza professionale per Fortuna, Anne Fisher ha indicato un uomo d'affari teorico e autore di cui Brendan Reid ha scritto. Reid ha detto che il fallimento può accadere perché le persone che falliscono sono anche quelle che corrono rischi. Se qualcuno intraprende un grande progetto sul posto di lavoro e manca il segno, potrebbe ancora essere promosso perché ci ha provato, e questo sporge. Quindi, anche se provi qualcosa e fallisci, le cose che hai fatto bene, anche in caso di fallimento, possono essere ricordate. Ma a giudicare da tutto ciò che sappiamo delle donne sul posto di lavoro, e usando Marissa Mayer come esempio, questo non sembra valere per le donne.

Secondo il Harvard Business Review, la scienza non supporta l'affermazione secondo cui le donne sono avverse al rischio, negoziatori peggiori degli uomini o non lavorano duramente come gli uomini. Piuttosto che risultati diversi per uomini e donne sul lavoro derivanti da tratti fissi di genere, Revisione aziendale di Harvard afferma che proviene da 'strutture organizzative, pratiche aziendali e modelli di interazione che posizionano uomini e donne in modo diverso, creando esperienze sistematicamente diverse per loro'. In altre parole, le donne sono trattate in modo diverso rispetto agli uomini sul posto di lavoro, con conseguenti minori opportunità di successo.

comment faire éclater la cerise d'une femme

Non c'è una prescrizione su come superare questo; sembra invece che sia necessario un cambiamento culturale nel modo in cui le persone che ricoprono posizioni di potere premiano le donne. Ma nel frattempo, possiamo pensare come Mindy e venire al tavolo con la fiducia di qualcuno che viene premiato, anche in caso di fallimento.

Il fallimento è rischioso e certamente non penso che dovremmo andare a tutto gas, il 100% delle volte, cercando di eseguire idee rischiose - o, oserei dire, cattive -. Questi non saranno sempre premiati, né dovrebbero esserlo. L'assunzione del rischio riguarda la pianificazione, l'equilibrio e la definizione di un piano di backup nel caso in cui un guasto possa metterti in pericolo. Inoltre, non lo dico solo perché sostenete te stesso meritare essere premiato; c'è molto di più, e solo perché meritiamo qualcosa non significa sempre che accadrà. Ma il fallimento è inevitabile, così come il controllo, quindi perché evitarlo?

Non possiamo controllare come saranno percepiti i nostri fallimenti, possiamo solo controllare quanto duramente cerchiamo di attuare le nostre idee e come reagiamo quando cadono. Nel migliore dei casi, ci ritroveremo a fallire, venendo ricompensati per le volte in cui ci siamo schiantati e bruciati. Se ciò non accade, almeno sapremo che abbiamo fatto tutto il possibile per raggiungere i nostri obiettivi, e non è mai un brutto posto dove stare.