La vera figlia di Khloe Kardashian, True Thompson, sta già sopportando il colorismo da bambino

bellezza

La vera figlia di Khloe Kardashian, True Thompson, sta già sopportando il colorismo da bambino

Come tante donne di pelle scura hanno davanti a lei.

19 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, la scrittrice Amira Rasool esplora l'impatto del colorismo sulle donne nere di pelle scura di tutte le età, compresi bambini come True Thompson, figlia di Khloe Kardashian.

Questa settimana, quando Kim Kardashian ha condiviso una foto di gruppo di sua figlia Chicago e delle sue due nipoti Stormi e True, nessuno avrebbe potuto immaginare la tempesta di social media che avrebbe causato. La preziosa foto, condivisa su Instagram e Twitter venerdì con la didascalia 'The Triplets', ha immediatamente ricevuto migliaia di risposte sui social media, molte delle quali hanno criticato True Thompson, il figlio di Khloe Kardashian e il giocatore della NBA Tristan Thompson, per la sua carnagione più scura della pelle . Gli attacchi viziosi sul tono della pelle di True hanno scatenato un'importante conversazione sulle realtà tossiche del colorismo.

Il colorismo perpetua le stesse filosofie eurocentriche del razzismo che per secoli hanno aiutato a opprimere le persone con la pelle più scura del mondo. Le idee coloriste suggeriscono che più il colore della pelle di una persona è più vicino al bianco, più sono attraenti e più meritevoli sono di posizionarsi più in alto nelle gerarchie politiche, sociali ed economiche. Le donne di colore più scure della pelle sono state a lungo in attesa delle conseguenze più negative del colorismo. Le donne di colore della pelle scura hanno dovuto affrontare critiche perché la loro carnagione appariva 'troppo scura', un tratto troppo spesso associato alla mancanza di attrattiva. Ricordo personalmente di essermi nascosto dal sole durante le vacanze di famiglia tropicale o di lunghi periodi nel campo per dormire per paura che, al ritorno a scuola, gli studenti avrebbero sottolineato il mio aspetto più oscuro. A soli 10 anni, stavo limitando le mie esperienze e il mio divertimento sulla base di idee inconsce negative provocate dal colorismo.

Film come quelli del 2011 Dark Girls e talk show millenari come The Grapevine hanno sapientemente messo in luce molte delle complessità associate al colorismo, che vanno dalle donne con pelle scura che sviluppano gravi problemi di autostima a causa del loro maltrattamento e dal conflitto tra le razze tra donne di colore più chiaro e donne di colore più scuro. I commentatori hanno condiviso storie su come essere raccontato 'sei carina per una ragazza dalla pelle scura' e 'Non esco con le donne dalla pelle scura', sentimenti che io e molte altre donne di colore abbiamo sentito da persone di colore e non nere fin dall'infanzia.

Nonostante il fatto che tutti e tre i bambini di Kardashian-Jenner siano di razza mista con padri neri e madri bianche, scorrendo i commenti lasciati sotto il tweet del venerdì pomeriggio di Kim, l'attenzione rivolta a True, il più giovane e il più oscuro del trio, è stata schiacciantemente negativo. Un utente di Twitter ha risposto alla foto sottolineando la sua delusione per il colore della pelle di True: 'Odio il fatto che True sia così scuro, gli altri due sono un bel mix ... è una ragazza carina troppo scura'. Un altro utente ha classificato i bambini in base al più bello, con l'elenco che termina con il più oscuro: 'Chicago è il primo ragazzo più simpatico del gruppo ... Stormi è il secondo e True è il terzo MA SONO TUTTI belli'. Centinaia di altri commenti sotto l'immagine hanno mirato direttamente all'apparizione di True.

Annuncio pubblicitario

Tra la negatività, stormi di donne di colore si sono rivolte a Twitter per difendere True e richiamare i segni palesi e segreti del colorismo mascherati da semplici opinioni. Un utente di Twitter che si chiama Jessie ha parlato della feticizzazione di bambini bi-razziali dalla pelle più chiara: 'Lol @ i bianchi in questo post chiamano Chicago e Stormi carini e poi dicono' Vero sembra suo padre 'Questo è il codice per Vero aspetto più nero del 'misto', il che è ovviamente negativo per le persone che feticizzano le relazioni IR e i bambini misti '. Il commento di Jessie ha messo in evidenza le incongruenze tra il modo in cui i bambini bi-razziali sono trattati, in base a quanto sembrano fisicamente neri (questo vale per il colore della pelle, la struttura dei capelli, i lineamenti del viso, ecc.) Il suo commento sembra anche affermare l'idea che le relazioni interrazziali sono diventati una semplice tendenza con i bambini misti dall'aspetto eurocentrico che fungono da accessorio per eccellenza.

https://twitter.com/jesslamess2/status/1040846649235595269?s=21

A meno che non si abbia familiarità con i segni, gli insulti coloristi o la discriminazione possono spesso non essere individuati e non affrontati da donne non nere. Mentre fa riferimento alle risposte negative a True, l'attivista Jamilah Lemieux ha sollevato il grave impatto che il colorismo gioca sulle giovani donne di colore dall'infanzia fino all'età adulta. Jamilah ha twittato: 'Prego che abbiano donne Nere / miste nella loro vita che possano aiutare loro e i loro genitori a dare un senso a queste cose. La ragazza nera in Kardashia sembra una cosa molto complessa '. La dichiarazione di Jamilah ha fatto eco a molte delle stesse preoccupazioni che i neri hanno cantato per anni in relazione ai bambini di razza mista. Per le donne bianche che allevano giovani ragazze nere, la complessa natura dell'infanzia nera può apparire estranea e potrebbero non essere in grado di sostenerle durante i periodi di prova o persino riconoscere quando è necessario il sostegno.

comment savoir si quelqu'un est un poisson-chat

https://twitter.com/jamilahlemieux/status/1041028535253721093

https://twitter.com/apinyyyy/status/1040997737683214336

Nel caso del clan Kardashian-Jenner, che in passato ha continuamente respinto e ignorato i commenti di appropriazione culturale e sfruttamento nero, crescere come una ragazza nera in quella famiglia, come diceva Jamilah, potrebbe essere complicato. L'approccio daltonico 'non vediamo il colore' alla genitorialità, che Kim Kardashian ha difeso sui social media nel difendere le accuse di razzismo o appropriazione culturale, potrebbe essere estremamente pericoloso e tossico per i bambini neri. Scegliendo di ignorare il colore, Kim e altre donne bianche che condividono sentimenti simili, stanno anche scegliendo di ignorare le esperienze uniche, sia positive che negative, che avranno sicuramente un impatto sui loro bambini neri. Nel caso di True, senza una donna di colore o donne di razza mista nella sua vita che spiegano correttamente gli attacchi di rovescio indotti dal colorismo, può provare questi sentimenti negativi in ​​isolamento senza il conforto di sapere che altre donne stanno vivendo gli stessi problemi e senza assorbire le conoscenze e le soluzioni che potrebbero fornire.

Annuncio pubblicitario

Naturalmente, anche le donne di colore chiaro della pelle non sono sempre attrezzate per proteggere le loro giovani figlie della pelle scura dal colorismo. Questo è stato certamente il caso della star di Mary Mary, Erica Campbell, e di sua figlia Krista Campbell. In un episodio del reality show della loro famiglia, Krista ha rivelato una volta in seconda elementare quando gli studenti hanno rifiutato di giocare con lei a causa della sua carnagione cutanea e l'hanno provocata con la frase spregevole, 'darkie'. Scioccata e ferita da questa notizia, alla fine Erica ha portato la dodicenne fondatrice di Flexin In My Complexion, Kheris Rogers, che poteva meglio relazionarsi con sua figlia come una ragazza dalla pelle scura che è stata vittima di bullismo per la sua carnagione ma da allora ha trasformato quella negatività in un marchio fiorente.

Come possono testimoniare molte donne di colore, le critiche sulla carnagione più scura della pelle di True non vacilleranno con l'età. Personalmente mi ci sono voluti anni per leggere libri di donne di colore come Toni Morrison e Maya Angelou, e assistere alla crescente presenza di celebrità come Lupita Nyong'o e Kelly Rowland in televisione, prima di abbracciare appieno la bellezza di essere una donna dalla pelle scura (e ho iniziato a cuocere al sole ogni volta che ne ho l'occasione). Sebbene True non sia ancora a un punto in cui possa comprendere le implicazioni del colorismo, sua madre e le sue zie hanno superato l'età in cui possono permettersi di essere daltonici o sprezzanti per le esperienze della fanciullezza nera e della femminilità nera. La tempesta di social media di questa settimana e gli anni di silenzio della famiglia Kardashian-Jenner sulle questioni razziali, suggeriscono che potrebbe essere difficile per le giovani ragazze nere sentirsi a proprio agio crescendo all'interno di una famiglia bianca la cui daltonismo cerca solo di respingere e non affrontare i problemi del colorismo .

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Amara La Negra pensa che diverse gamme di fondamenta siano solo una tendenza di marketing