Risultati elettorali del Kentucky: la vittoria dichiarata dai democratici nella corsa del governatore dovrebbe preoccupare Donald Trump e Mitch McConnell

Politica

Risultati elettorali del Kentucky: la vittoria dichiarata dai democratici nella corsa del governatore dovrebbe preoccupare Donald Trump e Mitch McConnell

Trump ha detto che Matt Bevin, perdendo contro Andy Beshear, che ha rivendicato la vittoria, avrebbe inviato 'un brutto messaggio'.

nombril dents hadid
6 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Foto: Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Le elezioni in diversi stati hanno portato i democratici a proclamare vittorie per il loro partito. In Virginia, uno spazzamento della residenza del governatore e di entrambe le case della legislatura statale hanno dato ai democratici una vittoria in ciascuna delle 'tre grandi' sedi dello stato del potere politico. E una presunta vittoria nella gara governativa del Kentucky viene presa come un potenziale segno per i repubblicani, come il presidente Donald Trump e il leader della maggioranza del Senato Mitch McConnell del Kentucky, che gli stati rosso-cupo non sono fuori gioco nel 2020.

Martedì sera, il candidato democratico per il governatore del Kentucky Andy Beshear, che ha gestito l'assistenza sanitaria come un diritto umano e ha migliorato l'istruzione pubblica, ha distribuito grazie alla sua campagna, le persone che hanno votato per lui e gli insegnanti che hanno fatto uno sciopero del 2018 nel Kentucky , dove ha un vantaggio di 5.100 voti e una vittoria apparente, secondo i risultati di Il New York Times. Eletto procuratore generale statale nel 2015, Beshear aveva intentato diverse cause contro il suo avversario, il governatore repubblicano Matt Bevin, durante il suo tempo come procuratore dello stato. Bevin non ha ancora ammesso.

Sebbene i repubblicani abbiano spazzato le altre posizioni elette dallo stato, l'apparente vittoria per un democratico è enorme nel Kentucky, dove risiede il senatore McConnell, che ha pubblicamente risparmiato con Dems, incluso il rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez (D-NY). Il Kentucky è andato quasi 2: 1 per Trump nel 2016, con lui che ha vinto alle elezioni presidenziali con circa 574.000 voti. McConnell ha vinto le sue ultime elezioni con circa 222.000 voti, circa un margine di 15 punti percentuali. Aggiungendo al potenziale per l'ansia repubblicana ciò che significa una vittoria democratica nella razza governativa è il modo in cui Trump ha cercato di gettare il suo peso dietro Bevin.

'Matt è stato un GRANDE Governatore', ha scritto Trump in un tweet domenica, prima di parlare a un raduno di Bevin lunedì sera. 'Kentucky (Ti amo!), Assicurati di votare per Matt Bevin il MARTEDÌ. Matt non ti deluderà mai e dobbiamo inviare un segnale forte a Nancy Pelosi e ai Democratici di Sinistra Radicale. Ci vediamo lunedì sera, VOTA MARTEDÌ '!!!

Alla manifestazione di lunedì Trump ha detto ai sostenitori del Kentucky: 'Se perdi, manda un brutto messaggio'. Ha aggiunto che una vittoria per Bevin sarebbe minimizzata, ma che una perdita per Bevin sarebbe descritta dai media come 'la più grande sconfitta nella storia del mondo' per Trump; esclamò: 'Non puoi permettere che ciò accada a me'! McConnell era nello stesso evento e il presidente promise che sarebbe tornato allo stato 'molte volte' per fare una campagna per McConnell.

Soutien-gorge fantaisie secret de Victoria 2015
Annuncio pubblicitario

Sia Trump che McConnell dovranno difendere i loro seggi l'anno prossimo - Trump contro l'eventuale candidato democratico e McConnell contro un contendente democratico come Amy McGrath o uno di molti altri. I senatori del Kentucky sono ora entrambi strettamente allineati con il presidente; il senatore minore dello stato, il repubblicano Rand Paul (che era anche alla manifestazione di lunedì), ha dichiarato nei giorni scorsi che avrebbe rilasciato il nome di un informatore che ha dato il via all'inchiesta sull'impeachment di Trump.

Il Kentucky è stato solo uno dei due stati che hanno avuto una tonalità sorprendentemente blu martedì, quando Virginia ha visto i democratici basarsi sui guadagni ottenuti nelle elezioni del 2017 - che secondo alcuni presagivano l'``onda blu '' del Midterms 2018 nella legislatura statale. Con il controverso governatore democratico Ralph Northam ancora in carica, i democratici ora controllano la politica dello stato della Virginia per la prima volta dal 1994, secondo il Volte.

Tra i vincitori c'era il delegato Danica Roem, il primo legislatore statale transgender ad essere eletto e ora ri-eletto. Ma anche ai livelli più bassi del governo, i democratici hanno visto notevoli vittorie: alle elezioni della contea, una donna che è diventata virale per aver fatto cadere il corteo di Trump mentre la passava in bici ha vinto un posto, come riportato da Tempo.

Altri stati ottennero risultati più prevedibili: lo stato rosso del Mississippi rimase repubblicano; stato blu Il New Jersey ha ancora un'assemblea statale controllata dai democratici. E il giorno delle elezioni 2020 incombe, ora a solo un anno di distanza.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 'È iniziato con quest'uomo': Amy McGrath lancia un'offerta per sconfiggere Mitch McConnell