Kendall Jenner sulla sua routine mattutina, l'acne e il suo prodotto proattivo preferito

bellezza

Kendall Jenner sulla sua routine mattutina, l'acne e il suo prodotto proattivo preferito

'Penso che provi Proactiv, perché ero uno scettico, e l'ho provato, e in realtà ha funzionato per me'.

21 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Gareth Cattermole / amfAR
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

È passato quasi un anno da quando Kendall Jenner è diventato il portavoce di Proactiv; il mondo era a conoscenza della sua acne (con alcuni che l'hanno persino pubblicamente criticata ai Golden Globe Awards del 2019), ma questa opportunità le ha dato la possibilità di raccontare la sua storia e, soprattutto, connettersi con i suoi fan. Lei dice Teen Vogue, che non solo le ha permesso di lavorare con Proactiv per parlare di come affronta l'acne agli occhi del pubblico, ma l'ha anche avvicinata ai suoi fan (e anche ad alcuni amici, non sapeva anche occuparsene).

'Ha formato questo senso di comunità intorno a me. Tutti gli altri che lottano, tutti possiamo collegarci e condividere suggerimenti, segreti e trucchi, e tutte quelle cose ', dice Kendall.

Le ha anche permesso di mostrare al mondo che le modelle non sono perfette. È suo compito camminare sulle passerelle e apparire sempre alla grande, ma Kendalls afferma che non è sempre il caso del suo IRL. A volte si sente giù o a volte ha riacutizzazioni di acne, e per questo Kendall dice che ha imparato a far fronte svegliarsi ogni mattina e dire cinque cose positive su se stessa, che non hanno nulla a che fare con nessun altro. (Nota per Kendall: lo stiamo provando anche tutti!)

Teen Vogue si è seduto con Kendall per parlare di come gestisce le sue riacutizzazioni quando deve ancora affrontare il pubblico, trovare una comunità con altri amici che lottano contro l'acne e il suo nuovo prodotto preferito da Proactiv (che probabilmente dovremmo provare tutti ).

les aventures effrayantes des tenues sabrina

Teen Vogue: È passato quasi un anno da quando sei entrato a far parte del team Proactiv come portavoce. Qual è stata la reazione più sorprendente sia dei tuoi fan che della tua famiglia e dei tuoi amici, quando ti sei aperto e hai parlato della tua acne?

Kendall Jenner: Era sicuramente una cosa nota prima che mi aprissi davvero a questo proposito e quando Proactiv ha raggiunto, e ho avuto questa opportunità, era una specie di gioco da ragazzi perché mi sentivo come se fosse il mio spazio per parlare di qualcosa che avevo sperimentato così brutalmente. Ero davvero entusiasta di essere in grado di connettermi con i miei fan a quel livello perché mi sento soprattutto oggi, tutti si aspettano che tutto sia così perfetto. Penso che sia sempre stato uno stereotipo per la maggior parte dei modelli, in generale, è solo che sono perfetti, o che hanno tutto insieme o qualunque cosa. E non è mai il caso. Nessuno è mai perfetto. Che cosa è perfetto? Quindi, penso che sia stato molto eccitante per me dire 'Ehi, guarda, non sono perfetto e faccio fatica con questo. E se lo fai anche tu, parliamone '.

TV: Pensi di essere più vicino alla tua base di fan perché possono relazionarti maggiormente con te?

sac à main kendall kylie

KJ: È bello perché prima avevo davvero la sicurezza di parlarne, era qualcosa che mi nascondevo sempre. Ora è quel sollievo del tipo 'Oh, lo sanno tutti, quindi perché devo nasconderlo'? Anche altre persone lo affrontano. Una cosa interessante che è successo da quando sono uscito con Proactiv è che molti dei miei amici hanno iniziato a venire da me che non sapevo nemmeno lottare con esso, ed erano tipo, 'Oh mio Dio, cosa fai? Non ne avevo idea, dah dah dah dah '. Ha formato questo senso di comunità intorno a me. Tutti gli altri che lottano, tutti possiamo collegarci e condividere suggerimenti, segreti e trucchi, e tutte quelle cose.

TV: Se non stai vivendo la tua giornata migliore sulla pelle, hai una riacutizzazione o non ti senti sicuro della tua pelle come vuoi, qual è l'unica cosa che dici a te stesso? Come passi oltre quel momento e vai avanti con la tua vita?

Annuncio pubblicitario

KJ: Se hai davvero un giorno in cui la tua pelle non ti sta proprio bene, ogni mattina faccio questa cosa in cui dico cinque parole positive su di me che non hanno nulla a che fare con nessun altro. Mi fa sempre sentire meglio. A volte devi solo guardarti allo specchio e parlare con te stesso come banale come sembra, ti solleva davvero.

So di essermi ritrovato nei giorni in cui avevo avuto fiammate piuttosto brutte, avrei provato a dimenticarmene e mi sarei quasi comportato come se non ci fosse. Anche se, ovviamente, sapevo che lo era, e tutti intorno a me lo sapevano. Se ci metti solo quell'energia, finisce per non essere granché. Ma quando sei autocosciente, allora tutti iniziano a cercare.

TV: Quando ti senti bene con la tua pelle e ti senti super sicuro, allora dici qualcosa a te stesso? Come celebri quel momento?
KJ:
Quando sto vivendo una buona giornata con la pelle, mi ritrovo sempre a non truccarmi. Quando riesco a non truccarmi per coprire le cose, o semplicemente non per lavoro o altro, quelli sono i miei giorni preferiti. Mi sento così pulito e lasciare respirare la mia pelle è davvero bello. È come liberare, dentro. È come 'Oh mio Dio, è così bello'.

TV: L'anno scorso, cosa hai imparato sulla tua pelle?

KJ: La cosa più grande che abbia sempre saputo, e la cosa più grande che ho imparato nel mio viaggio sulla pelle, è rimanere su una routine e attenersi davvero alle tue cose. Sono una persona grande nel non fare troppo, o nel cercare di non scherzare con troppe cose perché poi penso che finisca per irritare la pelle.
Sono sicuramente meno è più (persona), perché, secondo me, le tue riacutizzazioni della pelle sono già piccole irritazioni. Quindi, perché irritarlo ancora di più? La mia routine ha davvero tre passaggi. Tre o quattro, a volte.

kiernan shipka et jon hamm

TV: Avresti qualche consiglio per i nostri lettori che potrebbero avere problemi con l'acne?

KJ: Penso che provi Proactiv perché ero uno scettico, e l'ho provato, e in realtà ha funzionato per me. Ma oltre a ciò, qualunque sia il tuo regime, ti dico di attenermi al tuo regime, perché è estremamente importante. Non andrà via in un giorno, e finché ti atterrai al tuo regime, e sarai molto bravo a farlo, e lo farai mattina e sera, o ogni volta che il tuo medico pensa che sia il più benefico, allora dico bastone ad esso, perché vedrai i risultati.

TV: E che dire quando si tratta di rimanere positivi?
KJ:
Ti suggerisco quando ti alzi al mattino per dire cinque cose positive su di te che non hanno a che fare con nessun altro. Ad esempio, se dici 'Sono troppo gentile, o sono una persona davvero simpatica', ciò ha a che fare con altre persone. Quindi prova a trovare cose che potresti pensare a te stesso che ami, che sono fantastiche, ma che non hanno nulla a che fare con nessun altro.

TV: Hai qualche nuovo prodotto Proactiv preferito o altro?

KJ: Adoro la maschera di argilla amazzonica. È così bello e idratante. Adoro indossare una maschera. È divertente e piacevole, e se non ho niente da fare per i prossimi 20 minuti, è così divertente indossarlo. Penso che siano carini.

Questa intervista è stata redatta e condensata.