Kanye West è l'aspetto di razzismo e misoginia interiorizzati

Politica

Parla è una rubrica di Teen Vogue di Jenn M. Jackson, la cui strana prospettiva femminista nera esplora come la vita sociale e politica di oggi sia influenzata da generazioni di ordine razziale e di genere. In questo pezzo, esamina la recente visita di Kanye West alla Casa Bianca e cosa ha a che fare con i più grandi sistemi di razza e genere negli Stati Uniti.

Di Jenn M. Jackson

17 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Piscina
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Molti momenti durante l'incontro dell'11 ottobre tra il rapper Kanye West e il presidente Donald Trump, nell'Oval Office della Casa Bianca, potrebbero essere descritti come degni di nota, anche se strani. L'abbraccio di West di Trump - un presidente le cui politiche danneggiano attivamente i gruppi emarginati e soprattutto i neri americani - è indicativo delle sue convinzioni. Le idee di Kanye su razza, genere e politica evidenziano gli impegni più profondi per misogino e anti-oscurità che troppi uomini neri mostrano quando quei comportamenti concedono un maggiore accesso al potere. Quando i neri partecipano attivamente al patriarcato e al sessismo, come fa Kanye allineandosi con Trump, rafforzano gli stessi sistemi che danneggiano tutti i neri, tornando alle immagini distorte del personaggio immaginario di 'Zio Tom', il cui interesse principale è la ricerca del favore dei bianchi.





Durante l'incontro, Ye indossava un cappello 'Rendi grande l'America' ​​e il 'fiero non lettore di libri' aveva molto da dire sulla razza in America, sulla polizia e sugli omicidi a Chicago e sulla storia dei neri americani. Kanye ha anche espresso pensieri sulle elezioni presidenziali del 2016.

'Adoro Hillary. Io amo tutti, vero? Ma la campagna 'Sono con lei' non mi ha fatto sentire come un ragazzo che non ha mai visto mio padre per tutto il tempo, come un ragazzo che potrebbe giocare con suo figlio ', ha detto Kanye.

symptômes de rupture de l'hymen

I commenti di Kanye su Hillary non sono solo sessisti, poiché sembrano implicare che essere 'con lei' in qualche modo sottosopra allevando un figlio, indicano anche la sua apparente ossessione per il patriarcato e il potere. Non è stata la prima volta che il rapper cresciuto a Chicago ha sposato idee antichissime e anti-nere sulla razza in America. Solo pochi mesi fa, ha affermato che la schiavitù era 'una scelta'. 'Hai fatto un Superman', ha detto Kanye a Trump, riferendosi all'onnipresente cappello rosso della campagna di Trump. 'È il mio supereroe preferito e tu mi hai creato un mantello per Superman'.

Superman, un finto fumetto alieno del pianeta Krypton, sembra umano ma sfida tutti i confini dell'umanità. Sa volare, ha una visione laser, annienta i cattivi con la sua super forza, ha un machismo e indossa un mantello. Anche Superman è molto bianco - quindi, in sostanza, Kanye indossa un'armatura di candore maschile ogni volta che indossa il cappello.

Il potere è una cosa difficile. Spesso le persone credono che debba essere assoluto. Credono che se un gruppo o un individuo ha potere, questo riflette necessariamente lo stato di potere di un altro gruppo o individuo. Ma le femministe nere ci sfidano a ripensare nozioni come questa. Nel suo libro Non sono una donna: donne nere e femminismo, pubblicato originariamente nel 1981, la filosofa e studiosa femminista nera ha spiegato: 'Il razzismo è sempre stato una forza di divisione che separa i neri e i bianchi, e il sessismo è stata una forza che unisce i due gruppi'.

Per Kanye, tuttavia, il razzismo di Trump non è apparentemente un rompicapo, come ha notato giovedì alla Casa Bianca.

'Quindi, quando ho detto' Mi piace Trump 'a qualcuno che è liberale, diranno:' Oh, ma è razzista. ' Pensi che il razzismo potrebbe controllarmi '? Disse Kanye. 'Oh, questo non mi ferma. È un muro invisibile '.

Il presidente Trump, capo patriarca degli Stati Uniti, ha promosso politiche di salute e lavoro che rendono la vita più difficile per donne e bambini. Per non parlare, ha mostrato un supporto duraturo per il giudice della Corte Suprema, recentemente confermato, Brett Kavanaugh, il penultimo affronto ai sopravvissuti all'aggressione sessuale. Il sessismo è fondamentale per la leadership esecutiva di Trump.

Kanye non è estraneo all'esibizione di comportamenti sessisti. hooks spiega questo fenomeno condiviso da molti uomini, dicendo: 'Gli uomini di tutte le razze in America si legano sulla base della loro comune convinzione che un ordine sociale patriarcale sia l'unica base praticabile per la società'. In sostanza, la capacità di Kanye di trascurare il razzismo di Trump completa il reciproco disprezzo del duo per i diritti e l'umanità delle donne. Questa relazione è vantaggiosa anche per entrambi. Kanye emette la sua diarrea verbale nell'Oval Office e Trump assomiglia all'eroe dei 'neri'.

Annuncio pubblicitario

Anche le azioni di Kanye hanno implicazioni politiche. Alicia Garza, cofondatrice della rete Black Lives Matter e direttore dei progetti speciali per la National Domestic Workers Alliance, ha spiegato su Twitter come il supporto di Kanye a Trump sia parte di una tattica più ampia per radunare i neri verso il presidente.

qu'est-ce que cela signifie d'avoir votre cerise sautée

'... Molti di voi pensavano che anche Trump fosse un'acrobazia. Non dimenticare che il 13% degli uomini neri ha votato per lui ', ha scritto. 'E se non pensi che Kanye venga rintracciato qui per ottenere qualche voto aggiuntivo, che la forza sia con te'.

https://twitter.com/aliciagarza/status/1050585154786230273

Le donne di colore, tuttavia - il 94% delle quali ha votato per Hillary Clinton nel 2016 - sono in genere l'ultima linea di difesa per evitare le minacce poste ai neri in tutto il paese. Questo perché le donne di colore sono le più colpite dal sessismo e dal razzismo e tuttavia sono più lontane dal potere. Quando il Collettivo del fiume Combahee ha spiegato che 'i principali sistemi di oppressione si intrecciano', hanno messo in evidenza come le donne nere, in particolare, affrontano più oppressioni allo stesso tempo, anche da uomini neri e donne bianche. La studiosa e femminista Kimberle Crenshaw ha riassunto questo concetto con il termine 'intersezionalità' nel 1991.

Ecco perché, qualche mese fa, ho scritto una colonna spiegando che 'Le donne nere non sono i tuoi supereroi'. Stiamo cercando di sopravvivere in un mondo in cui anche uomini che assomigliano ai nostri padri, fratelli, figli e partner stanno ancora lavorando attivamente per mantenere sistemi di oppressione e disuguaglianza che ci danneggiano.

Kanye West, sfortunatamente, non fa eccezione a questa regola.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: Le donne di colore sono sempre state sottopagate e maltrattate al lavoro

Controllalo: