Justin Bieber risponde apparentemente alle affermazioni di Taylor Swift sullo scooter Braun e Scott Borchetta

Musica

Altre celebrità sono state notevolmente silenziose.

bts nouveau retour

Di Elizabeth

18 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

All'inizio di questa settimana, Taylor Swift ha chiamato pubblicamente i dirigenti musicali Scooter Braun e Scott Borchetta per aver presumibilmente impedito di usare la sua vecchia musica in progetti imminenti, inclusa un'esibizione agli American Music Awards di quest'anno in cui viene celebrata come artista del decennio. Il suo annuncio è stato l'ultimo pezzo di un puzzle intricato che coinvolge sia Braun che Borchetta, risalente all'estate in cui Taylor ha condiviso un post su Tumblr in risposta all'acquisizione da parte di Braun della sua ex etichetta discografica, Big Machine Label Group.





Nei giorni seguenti l'ultimo post di Taylor su Braun e Borchetta, molte celebrità si sono fatte avanti per mostrare il loro amore per la cantante, tra cui Selena Gomez, Halsey e Cara Delevingne. Ma diverse altre stelle sono state in particolare assenti nella lista, in particolare gli altri clienti di Braun, che Taylor ha specificamente richiesto supporto. 'Scooter gestisce anche diversi artisti di cui credo davvero che si preoccupino per gli altri artisti e il loro lavoro', ha scritto il 14 novembre. 'Spero che forse possano parlare in qualche modo degli uomini che esercitano il controllo tirannico su qualcuno che vuole solo per suonare la musica che ha scritto '.

Il giorno seguente, Justin Bieber - uno dei clienti di Braun - apparentemente si lanciò nella conversazione. In una storia di Instagram, il cantante di 'Love Yourself' ha condiviso uno screenshot di a TMZ storia che sostiene che Big Machine non stia cercando di tenere in ostaggio la musica di Taylor dopo tutto. (FWIW, il pubblicista di Taylor in seguito ha smentito queste affermazioni.)

gros boutons bruts

Anche se Justin non ha aggiunto ulteriori commenti su Instagram, è facile supporre che probabilmente stia prendendo le parti di Scooter nelle cose, specialmente da quando ha difeso il produttore in passato. 'Scooter ti ha dato le spalle dai giorni in cui mi hai cortesemente fatto aprire', ha scritto Justin a giugno in un post indirizzato a Taylor. 'Con il passare degli anni non abbiamo attraversato percorsi e siamo riusciti a comunicare le nostre differenze, ferite o frustrazioni. Quindi per te portarlo sui social media e far odiare le persone su Scooter non è giusto '.

Per quanto riguarda Ariana Grande, Demi Lovato e altri artisti gestiti da Braun, non abbiamo ancora sentito la loro opinione sull'attuale conflitto. Resta da vedere se parleranno a sostegno dell'esecutivo musicale o si uniranno al fianco di Taylor - ma saremo sicuri di tenerti aggiornato qui in entrambi i modi.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Selena, Gigi, Halsey e altri difendono Taylor Swift in Battle for Her Music