Studenti dello Iowa dimostrati a favore e contro l'accesso al bagno di un compagno di classe Trans

Politica

Studenti dello Iowa dimostrati a favore e contro l'accesso al bagno di un compagno di classe Trans

Abraham Lincoln High School ha avuto scioperi duello sull'accesso al bagno.

15 aprile 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
DEREK R. HENKLE / AFP / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Due gruppi di studenti delle scuole superiori dell'Iowa hanno guidato scioperi duellanti mentre il loro distretto affronta il problema di lasciare che uno studente transgender usi il bagno giusto. Secondo il Omaha World-Herald, circa 60 studenti sono usciti dalla Abraham Lincoln High School di Council Bluffs, Iowa, alle 10:30 di venerdì 12 aprile. Molti in 15 minuti di sciopero hanno protestato contro il diritto di una ragazza transgender di usare il bagno delle donne nella scuola; altri erano lì per offrire quel sostegno agli studenti.

Secondo il Omaha World-Herald, Vickie Murillo, sovrintendente del distretto scolastico della Council Bluffs Community, ha affermato che la protesta è nata da uno studente che non voleva usare lo stesso bagno del suo compagno di classe trans.

photos de l'anatomie du vagin

'Sono stato molto orgoglioso di come gli studenti si sono comportati pacificamente. È importante per noi lasciare che gli studenti esprimano le loro opinioni purché siano fatte in modo rispettoso ', ha detto Murillo World-Herald. Non è stata intrapresa alcuna azione disciplinare nei confronti degli studenti che hanno partecipato.

Il gruppo che era lì per supportare lo studente trans ha preso le alture, letteralmente, come World-Herald riferì di aver cantato 'uguaglianza' dalla cima di una collina non lontano dall'altra protesta. L'altro gruppo si è concentrato sull'attacco di un senso di trattamento speciale e sull'identità di genere della studentessa trans, definendola 'maschio'. Uno contestatore di studenti ha affermato che lo studente trans 'non stava facendo nulla per essere transgender', secondo l'affiliata locale della NBC WOWT, e un altro ha affermato che la segregazione del bagno dovrebbe essere basata su 'parti maschili' e 'parti femminili'.

WOWT non è stato in grado di intervistare gli studenti che sostenevano il loro compagno di classe trans perché erano troppo lontani per poter parlare con loro.

Secondo il World-Herald, il Council Bluffs School District segue le linee guida del Dipartimento federale dell'educazione (DOE) sull'accesso al bagno degli studenti trans, in cui si afferma, in parte, 'Le scuole generalmente si affidano agli studenti' (o, nel caso di studenti più giovani, dei loro genitori o tutori ' ) espressione della loro identità di genere. Sebbene le scuole talvolta richiedano una qualche forma di conferma, generalmente accettano l'identità di genere affermata dello studente '.

Il sovrintendente Murillo ha detto al World-Herald che la scuola abbia avviato un processo in modo che gli studenti transgender o in transizione possano richiedere l'accesso ai bagni corretti. Diane Ostrowski, portavoce del Council Bluffs Community Schools, ha detto al World-Herald che lo studente al centro delle proteste di venerdì sta subendo un processo di verifica con gli amministratori.

modèle masculin peau foncée

La politica DOE menziona anche problemi di privacy, che vengono spesso sollevati nei casi in cui gli studenti trans cercano l'accesso al bagno.

'Molti studenti cercano ulteriore privacy nei bagni delle scuole e negli spogliatoi', si legge nella polizza. 'Alcune scuole hanno garantito agli studenti una maggiore privacy apportando adeguamenti alle strutture separate dal sesso o fornendo a tutti gli studenti l'accesso a strutture alternative'. Secondo il World-Herald, Abraham Lincoln High School ha un bagno di genere neutro che chiunque può usare.

Le scuole sono uno degli spazi pubblici che sono diventati centrali nella questione dell'accesso alle strutture transgender. L'adolescente trans della Virginia Gavin Grimm è stata una delle persone più visibili in prima linea nella lotta da quando ha fatto causa al suo distretto scolastico per l'accesso al bagno all'età di 15 anni. Dopo una lunga battaglia legale che è arrivata fino alla Corte Suprema degli Stati Uniti e poi tornato di nuovo a terra, l'ACLU (che gestisce il caso di Gavin) ha dichiarato che è tornato in tribunale a partire da ottobre. Sebbene esistano linee guida federali come quelle del DOE, la mancanza di una legge federale significa praticamente che le leggi statali e locali tendono a governare la questione.

'Non abbiamo mai avuto problemi', ha detto Murillo World-Herald della situazione in Council Bluffs. 'In passato abbiamo avuto un oratore per parlarne con gli studenti e stiamo esplorando il prossimo passo per una maggiore consapevolezza'.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Come gli studenti transgender e le loro famiglie combattono per i loro diritti