Instagram testerà i 'Mi piace' nascosti per gli account statunitensi

Cultura

'L'idea è di provare a' depressurizzare 'Instagram'.

cartier kylie jenner

Di Elizabeth

10 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
spfdigital / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Preparati per alcune potenziali modifiche importanti alla tua esperienza su Instagram.





Cablata segnala che l'app di social media inizierà presto a testare una nuova funzionalità negli Stati Uniti che nasconde i conteggi 'simili' degli utenti dalla vista pubblica; un aggiornamento simile è stato precedentemente testato in altri paesi tra cui Canada, Australia e Giappone.

La funzione è stata svelata dal CEO di Instagram Adam Mosseri venerdì 8 novembre, al festival WIRED25 di San Francisco. Come notato da Cablata, la funzione 'Mi piace' nascosta fa parte della più grande missione di Instagram di diventare 'il luogo più sicuro su Internet', un piano che include strategie come filtri di commento e altri strumenti legati alla salute mentale e al benessere degli utenti.

https://twitter.com/WIRED/status/1192962986224128005

https://twitter.com/instagram/status/1151605657642029056

Mentre il prossimo test non avrà alcun impatto su tutti gli Stati Uniti, Mosseri ha indicato che spera che la funzionalità possa aiutare i giovani utenti di Instagram. 'Riguarda i giovani', ha dichiarato il CEO di WIRED25 in una conversazione con Arielle Pardes e Tracee Ellis Ross, per NPR. 'L'idea è di provare a' depressurizzare 'Instagram, renderlo meno competitivo e dare alle persone più spazio per concentrarsi sul collegamento con le persone che amano, cose che le ispirano'. Instagram non è solo in questo tipo di esperimento; nel mese di settembre, Cablata ha riferito che altre app tra cui Facebook, Twitter e YouTube stanno giocando con l'idea di rimuovere alcune metriche in cambio di (si spera) un coinvolgimento degli utenti più sano.

pourquoi les vagins sentent mauvais

L'annuncio di Mosseri è stato accolto con reazioni contrastanti sui social media, con alcune persone che sottolineano che gli influenzatori fanno affidamento su quel tipo di dati per scopi commerciali e anche i non influencer possono godere di 'Mi piace' per motivi personali. Tuttavia, stanno vedendo il possibile cambiamento come rinfrescante, con una persona che scrive su Twitter: 'Inizia a pubblicare post per condividere esperienze e ricordi, non per i Mi piace'.

Annuncio pubblicitario

Ma che dire di quei giovani che Mosseri sta cercando di prendere di mira? Flora, una studentessa di 18 anni alla Concordia University ha detto Teen Vogue che non le dispiace davvero l'idea che Instagram nasconda i Mi piace, soprattutto perché usa principalmente l'app per rimanere in contatto con gli amici. 'È una cosa in meno di cui mi devo preoccupare quando uso l'app', ha spiegato. 'Non ho alcuna pressione su di me affinché i miei post mantengano la stessa interazione o sentano la necessità di essere convalidati in base a chi apprezza il mio contenuto'.

Detto questo, Flora utilizza anche l'app per scopi commerciali e ha espresso preoccupazione come creatrice. 'Visualizzare' mi piace 'può essere utile per vedere quali aziende sono interessate e seguire attivamente la mia crescita come artista'.

des façons amusantes pour les gars de se masturber

Steve, un fotografo di 22 anni di Chattanooga, non è troppo preoccupato per il possibile cambiamento; in effetti, lo accoglie. 'Con i Mi piace eliminati, il valore della condivisione e il commento aumentano', ha spiegato. 'Forza il coinvolgimento fra persone; a mio avviso, gli utenti IG sono diventati robot. Scorrono e 'apprezzano' le cose come una forma di abitudine '.

Per Merveline, uno studente laureato presso la Florida International University, la chiave è che i 'mi piace' sono nascosti ai pubblico. 'Se il proprietario dell'account può ancora vedere i propri' mi piace ', allora non credo che contino', ha detto il 24enne Teen Vogue, aggiungendo: 'Uso Instagram ... come un modo per salutare i propri cari o uno scambio di contatti con nuove persone. È il mio modo preferito di diffondere la positività .... '

Ma Evanna, una studentessa della Exeter University, ha alcuni dubbi sulla correlazione dei 'mi piace' e della sua salute mentale. 'Di solito, ciò che mi rende più ansioso ... della mia vita non è la quantità di' mi piace 'che una persona ha, ma la ... versione perfetta e modificata di loro vita che stanno presentando al mondo ', ha detto Teen Vogue, aggiungendo che le tattiche più utili hanno limitato la quantità di tempo che trascorre sull'app e ripulendo il suo elenco di follow-up quando necessario. 'Li stai seguendo perché li conosci ... o così puoi tenere traccia di ciò che (pensi) devi cercare di essere come'?

Alla fine, il risultato della funzione nascosta 'Mi piace' di Instagram resta da vedere. Come ha spiegato lo stesso Mosseri: 'Dobbiamo vedere come influisce sul modo in cui le persone si sentono sulla piattaforma, in che modo influenza il modo in cui usano la piattaforma, in che modo influisce sull'ecosistema creativo'. Quindi tieni d'occhio i tuoi feed e prendi nota di come ti senti se anche quei cuoricini scompaiono sullo schermo.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: L'ultimo account di Instagram @Creators ti renderà un Pro Content in pochissimo tempo