L'adesivo 'I Voted' di Storie di Instagram vede più di 1.000 utenti al minuto al picco

Tech

L'adesivo 'I Voted' di Storie di Instagram vede più di 1.000 utenti al minuto al picco

Eri uno di loro?

7 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Se sembrava che quasi tutti i tuoi social feed stessero pubblicando un selfie adesivo il giorno delle elezioni, probabilmente hai ragione. Tutti, dagli amici, ai genitori, alle nostre celebrità preferite, tra cui Zendaya, Taylor Swift e Yara Shahidi, sono usciti dal voto posando con i loro adesivi fisici 'I Voted', ma quest'anno tutti sono stati in grado di fare un passo ulteriore.

Quest'anno, Instagram Stories ha introdotto un adesivo 'I Voted' che consentiva agli utenti non solo di condividere il proprio voto, ma anche di aiutare gli altri a trovare il proprio seggio elettorale attraverso un link per arrivare ai sondaggi. Sebbene fosse disponibile a partire dalla domenica prima del giorno delle elezioni, perfetto per quegli elettori in anticipo o assenti, ha ovviamente raggiunto la massima popolarità mentre le persone uscivano per aspettare (in alcuni casi molto lunghe) sul seggio elettorale per ottenere le loro schede martedì , 6 novembre. E un numero enorme di persone ha approfittato della nuova funzionalità. Secondo un rappresentante di Instagram, al suo apice il giorno delle elezioni, oltre 1.000 persone per minute stavano condividendo l'adesivo 'I Voted' sulle loro storie.

arianna grande tatoo

Ovviamente, non tutti quelli che usano l'adesivo probabilmente hanno votato, alcune persone hanno appena condiviso per aiutare gli altri a trovare il proprio posto di voto o per mostrare supporto per il processo elettorale se non potevano prendere parte loro (come Rihanna, che lo ha usato per sollecitare i suoi seguaci a votare anche se non è una cittadina americana). Ma il numero riflette ciò che in alcuni casi è stato un grande aumento del coinvolgimento degli elettori per gli intermedi.

Instagram non è stata l'unica piattaforma sociale per diffondere la febbre elettorale. Prima del 6 novembre Snapchat ha aiutato a registrare oltre 400.000 elettori e ha anche inviato un promemoria di massa agli utenti di età superiore ai 18 anni per votare, compresi gli strumenti per trovare i seggi elettorali. Facebook ha anche aggiunto adesivi 'I Voted' per consentire agli utenti di condividere la loro eccitazione per i loro candidati preferiti.

pourquoi mon vagin sent-il les oignons

Correlati: i democratici presero il controllo della Camera, ma i repubblicani mantennero il Senato