Madison Star, studentessa universitaria della Howard University, lavora insieme a Gucci per la sua prima sfilata di moda

Stile

Madison Star, studentessa universitaria della Howard University, lavora insieme a Gucci per la sua prima sfilata di moda

Non c'è ritorno a casa HBCU come quello della Howard University.

3 5 compromis collège électoral
16 ottobre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ottobre è un momento entusiasmante per Halloween e per i primi preparativi per le vacanze, ma per gli studenti storicamente Black College e University (HBCU) in tutto il paese è anche un momento per celebrare il ritorno a casa. La maggior parte dei homecomings riguarda solo una partita di calcio, ma i homecoming HBCU sono diversi. Queste sono occasioni per uscire nel migliore dei modi la domenica ed essere vestito dalla testa ai piedi. La scorsa settimana, la Howard University, una delle HBCU più importanti, ha celebrato il suo ritorno a casa, con una settimana di eventi, tra cui l'annuale Yardfest, con esibizioni di Da Baby e un servizio a sorpresa (e controverso) della domenica con Kanye West e la sfilata di moda di HU , noto per essere acceso ogni anno. E quest'anno hanno avuto l'aiuto di Gucci per mettere in scena lo spettacolo.

Molti marchi della moda hanno fatto passi falsi coinvolgendo la diversità e l'inclusione, anche se pochissimi hanno effettivamente preso l'iniziativa per apportare cambiamenti sostanziali alla maniera di Gucci. Non solo la casa italiana ha assunto un POC per guidare una nuova diversità e un ruolo di inclusione, ma a marzo 2019 hanno lanciato il programma Changemakers e la Diversity Initiative, a seguito dell'incidente progettuale del marchio con un dolcevita che assomigliava a blackface. All'inizio di questo mese, Gucci ha annunciato che la società sta accettando domande per la sua iniziativa per i Changemakers in Nord America, tra cui un programma di borse di studio da $ 1,5 milioni e un fondo di impatto da $ 5 milioni per organizzazioni senza scopo di lucro. Per dare il via al programma di borse di studio, Gucci e Dapper Dan si sono diretti a Washington, D.C., per sostenere l'Università di Howard durante il ritorno a casa, il periodo più esultante del semestre autunnale.

Madison Star Brim, senior e aspirante stilista della Howard University, è stata la sedia della sfilata di moda di quest'anno. Lavorare con Gucci ha significato molto per Brim. 'Un grande marchio come Gucci che fa questo con Howard invia un messaggio così positivo ad altri marchi che vogliono avere un impatto reale e creare un vero cambiamento', afferma. 'Credo che Gucci stia dimostrando quanto seriamente prendano il loro ruolo di responsabili del cambiamento a livello globale'.

Il tema di quest'anno era ROOTS, ispirato all'esperienza Howard di Brim e agli studenti creativi con cui si è circondata. '(Gli studenti Howard) rappresentano i loro diversi background culturali, ed è molto più profondo della nostra esperienza qui a Howard', dice Brim Teen Vogue. 'Questo è qualcosa che è rappresentato in tutto il mondo. ROOTS è davvero solo una celebrazione di quello, della nostra eccellenza, della nostra cultura, di ciò che abbiamo creato come popolo '.

Gli ultimi quattro anni hanno ispirato Brim in modo creativo, ma è anche nata nel mondo della moda come figlia della stilista Misa Hylton. Hylton è parte integrante della moda e del modo in cui ha plasmato alcune delle più grandi star dell'hip-hop, tra cui l'iconica tuta viola VMA di Lil Kim, del 1999, e le pellicce e le parrucche multicolori nel suo video di 'Crush on You', rendendolo pieno -circle moment for Brim.

Brim ricorda di essere rimasta in ufficio con la sua assistente con gli assistenti quando era più giovane, ma oltre a quei momenti divertenti, riuscì a vedere il duro lavoro di sua madre come una vera visionaria. 'Ricordo di aver viaggiato con mia madre per eventi legati al lavoro, di averla vista scommettere tutto su se stessa e di insegnarsi mentre andava', dice Brim. Brim ha fatto affidamento su quelle stesse qualità quando ha prodotto la sua prima sfilata di moda, scommettendo su se stessa per assicurarsi che la sua visione prendesse vita, tra cui la selezione di modelli, designer e molto altro.

'Se mi sentivo come se i designer fossero in risonanza con il messaggio dello spettacolo, esemplificavano l'eccellenza creativa e artistica e avessero un messaggio forte e chiaro all'interno dei loro marchi, allora volevo lavorare con loro', afferma Brim. 'Entrare in contatto con loro e usarlo come un'opportunità per tutti noi è stato davvero importante per me'. E hanno sicuramente avuto l'opportunità di una vita di essere in grado di far camminare i loro progetti lungo la passerella insieme ai principali progetti di Gucci e Dapper Dan.

Brim voleva che lo spettacolo chiudesse la settimana del ritorno a casa di Howard, e voleva anche che lo spettacolo fosse di ispirazione per gli aspiranti designer. 'Dapper Dan è l'epitome di' il tuo dono creerà spazio per te ', e penso che alla fine sia quello che voglio che gli tolga (lui), dice.

La sfilata di Howard è stata solo l'inizio e non vediamo l'ora di vedere quale impatto Gucci continuerà ad avere con il programma di borse di studio Changemakers. Se sei interessato a presentare domanda per questo programma, le applicazioni sono disponibili tramite Gucci.com. La scadenza per la presentazione è martedì 31 dicembre.

ligne de piquetage syndicale