Come i tarocchi e l'astrologia mi hanno aiutato a far fronte alla mia depressione

Identità

Ho posto alle carte una domanda che mi era venuta in mente: 'Le cose andranno meglio'?

briser l'hymen par vous-même

Di Ellen Ricks

10 gennaio 2020
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
immagini getty
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Contenuto contenuto: questa storia parla di suicidio. In questo editoriale, Ellen Ricks spiega come i tarocchi e l'astrologia l'hanno aiutata a far fronte alla depressione e all'idea suicidaria.





Ho ottenuto il mio primo mazzo di tarocchi al college da una vendita di libri usati per un solo dollaro. L'ho comprato per capriccio perché mi è piaciuto il design - sia bello che vagamente cupo - e sono sempre stato curioso della pratica della divinazione e della metafisica. Non ho aperto il mio pacco fino a sei mesi dopo, dopo aver tentato il suicidio. Avevo bisogno di tenere le mani occupate e ci sono così tanti giochi di solitario che puoi giocare da solo.

Dopo settimane di mescolanza insensata e una maggiore sensazione di disperazione e disperazione, ho posto alle carte una domanda che mi era stata pesante: 'Le cose andranno meglio'? Ho sussurrato nella mia camera oscura. Le mie dita smisero di mescolare e tirarono fuori una sola carta. La stella: speranza, ricostruzione, guarigione.

Detto questo, ho iniziato a strisciare fuori dall'oscurità.

Tarocchi, astrologia, cristalli e tutte le cose spirituali sono diventati popolari negli ultimi anni e quella spiritualità si è ora diffusa negli spazi del benessere. Nicole Micucci, MSW, clinica primaria presso Pathway to Hope, una struttura del gruppo di salute comportamentale di Delphi, afferma di aver avuto diversi clienti che menzionano i loro segni zodiacali e diversi concetti spirituali. 'Come terapeuta, utilizzo i sistemi di credenze personali del cliente per costruire un rapporto e dare loro le competenze necessarie per spacchettare i loro pensieri e credenze negative'.

Narayana Montufar, astrologa senior di Astrology.com, da anni offre letture del tema natale ai clienti. Con più persone interessate all'astrologia e ai tarocchi, afferma che ci sono molte ragioni per cui le persone si rivolgono al divino. 'C'è un risveglio spirituale che sta accadendo a livello collettivo. Tante persone stanno iniziando a credere che ci sia una forza in atto e che anche se non la vediamo, possiamo sentire l'immensa influenza che ha nella nostra vita '.

Ho iniziato a studiare i tarocchi per imparare a portare più positività e concentrazione nella mia vita. Ho posto al mazzo le mie domande profonde, ma non mi è stata semplicemente data una risposta. Questa è la cosa - anche quando pescate una carta che ha connotazioni negative (come, diciamo, la carta della morte), non vi dice letteralmente cosa sta per succedere. Anche queste cosiddette carte negative possono essere interpretate per dare speranza (la carta della morte potrebbe significare un nuovo inizio). Invece, le carte mi hanno aiutato a inquadrare i miei pensieri mentre analizzavo le mie emozioni e il mio futuro.

Quando la mia relazione stava finendo, ho fatto dei tarocchi su come curare il mio cuore. Ho registrato il significato delle mie carte nel diario quando la mia depressione ha reso impossibile alzarmi dal letto. Ho ancora avuto l'idea del suicidio, ma i tarocchi mi hanno dato speranza dimostrando che il futuro è in costante cambiamento - e potrebbe essere in meglio. Ho preso dalle carte che ci sono milioni di modi in cui la vita può giocare. Durante i periodi in cui ho visto solo l'oscurità, i tarocchi mi hanno mostrato che avevo il potere di cambiare il mio destino.

Poco dopo aver appreso i tarocchi, mi sono tuffato a capofitto nell'astrologia. Ha comportato molto di più che leggere il mio oroscopo quotidiano online. 'Il 90% delle persone conosce il proprio segno solare, ma questo è solo l'inizio della sua storia', afferma Montufar. 'Continuando a studiare il posizionamento di tutti i loro pianeti, per segno e casa, le persone possono iniziare a connettersi ad altre parti di se stessi'.

Il mio segno solare - che è quello che dici alle persone quando ti chiedono quale sia il tuo segno - è in Vergine, un segno meticoloso e organizzato, ma il mio segno lunare - che è il sovrano delle emozioni - e il mio segno nascente - che descrive come altre persone mi vedono - è in Ariete appassionato, competitivo, entusiasta. Ciò ha spiegato molto della mia personalità che la Vergine non ha gradito, come il mio carattere irascibile e la natura polemica. Non puoi individuare una malattia mentale su un tema natale, ma diversi aspetti del mio tema mi hanno aiutato a inquadrare meglio la mia personalità e le mie lotte. Mi ha dato un'idea di me stesso.

Annuncio pubblicitario

Micucci avverte che l'astrologia potrebbe guidare schemi di pensiero negativi se una persona lo prende troppo alla lettera e ottiene una lettura negativa o una risposta che non gli piace. Dice anche che aggrapparsi a caratteristiche specifiche dei segni astrologici può ostacolare la crescita personale e 'creare convinzioni limitanti'. Tuttavia, ho guardato la mia carta natale come un cheat sheet personale. Certo, la mia luna e il sorgere dell'Ariete mi fecero perdere facilmente la calma, ma ciò mi insegnò a canalizzare la mia natura appassionata in modi più produttivi che corrispondessero alla mia Vergine orientata al servizio; scrittura e attivismo per la salute mentale. Il mio tema natale mostrava così tanti aspetti positivi di me stesso che non potevo vedere prima: affascinanti, motivati, disponibili, intelligenti - e questo mi dava forza.

'Il più grande dono che l'astrologia ci dà è la consapevolezza, la conoscenza e la rassicurazione che ognuno di noi è unico', afferma Montufar. 'E poiché abbiamo vissuto con le nostre carte per tutta la nostra vita, acquisire consapevolezza richiede lo sforzo di osservare noi stessi, accettarci per quello che siamo e quindi apportare i cambiamenti necessari'.

Montufar afferma inoltre che lo studio dell'astrologia le ha permesso di comprendere meglio i miei punti di forza e di debolezza, nonché il potere che detiene la mia carta. E, soprattutto - come sbloccare quel potere '!

Mentre mi sembra di vivere costantemente sulle montagne russe, la mia carta natale mi aiuta a ricordare che alla fine del tunnel c'è luce, la mia vita avrà successo, troverò equilibrio, Mercurio sarà presto retrogrado. Certo, potrebbe sembrare ridicolo per alcuni che sto aspettando che i pianeti si spostino, ma quando senti che stai annegando in un mare del tuo stesso odio per te stesso, sapendo che c'è una luce alla fine del tunnel all'improvviso diventa un'ancora di salvezza.

'Studiare noi stessi da questo punto di vista porta anche guarigione quando ci rendiamo conto che molte delle situazioni che attraversiamo non sono colpa nostra. Essendo un linguaggio di energia, l'astrologia ci guida indicandoci nella giusta direzione ', afferma Montufar.

Naturalmente, l'astrologia e i tarocchi non sostituiscono i trattamenti di salute mentale come i farmaci o la terapia. Tuttavia, cose come i tarocchi e le carte natale possono fungere da strumenti di auto-aiuto. I tarocchi sono solo un'altra versione del journaling e stanno approfondendo il subconscio. L'astrologia è un mezzo di auto-guida e riflessione.

'Le capacità di coping non sono universali e differiscono da persona a persona', afferma Micucci. 'Se il cliente sta vedendo una maggiore consapevolezza, gratitudine e una prospettiva di speranza che utilizza l'astrologia e le letture dei tarocchi, dico di provarci. Ehi, se un cliente vuole discutere del loro segno e di come ha influito sul loro benessere e sulla loro prospettiva di vita, sono tutto orecchie '.

Per me, erano strumenti per aiutarmi a ricostruire una forma di spiritualità da guardare nei momenti di bisogno. Non mise in silenzio per sempre la mia idea suicida, ma divenne un meccanismo di coping che alla fine mi guidò alla decisione di andare in terapia. Dopo un periodo di lotta, crepacuore e dolore crescente, posso vedere la mia vita passare in modi positivi, cose che non avrei potuto vedere senza i miei strumenti di coping. Quando tutto sembra senza speranza, c'è una forte sensazione di guardare il cielo e di credere che migliorerà.

Relazionato: Come vengono usate le carte dei Tarocchi per aiutare la salute mentale