Come masturbarsi se si ha una vagina: suggerimenti per le dita e i giocattoli

Salute sessuale + identità

Come masturbarsi se si ha una vagina: suggerimenti per le dita e i giocattoli

Passo dopo passo.

1 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Molly Cranna
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Parliamo di come masturbarsi. È abbastanza facile andare online e trovare articoli che dicono allegramente cose come: 'Vai avanti e masturbati! Dea liberata! oppure 'Impara a conoscere il tuo corpo capendo cosa ti piace'! Molto probabilmente, alcune delle tue celebrità preferite hanno parlato di masturbazione.

Ma che dire se sei totalmente d'accordo con quella linea di pensiero, non vedo l'ora di scoppiare, ma non so da dove cominciare. L'educazione sessuale negli Stati Uniti (e in tutto il mondo, TBH) è una specie di disastro. Solo 17 stati prevedono che agli studenti venga insegnato un sesso accurato dal punto di vista medico, il che significa scientificamente basato.

Oltre a questo enigma, le scuole non sono tenute a insegnare il piacere. Tutto si basa sulla sicurezza riproduttiva. Sai, il vecchio spiel 'ecco come non rimanere incinta'. Sebbene si tratti di un'informazione innegabilmente importante, c'è di più nel sesso.

école de sac à dos en cuir

Non c'è da stupirsi che tu non sappia nulla della masturbazione. Non è colpa tua, bb. Probabilmente non imparerai a conoscere il clitoride a scuola, la parte dei tuoi organi sessuali progettata esclusivamente per il piacere.

In effetti, la comunità scientifica non era nemmeno a conoscenza della struttura completa del clitoride interno (sì, questa è una cosa) fino agli anni '90. Che ne dici di quello?

Fortunatamente, ti abbiamo coperto. Ecco la tua guida senza fronzoli, 101 alla masturbazione per i proprietari di vagine. Da come masturbarsi con le dita all'uso dei giocattoli, abbiamo le spalle. Non è che tu sappia automaticamente come toccare un clitoride se non ti è mai stato insegnato cosa sia o cosa faccia.

Tipi di masturbazione

Ci sono molti modi per masturbarsi e nessuno è migliore dell'altro. Fondamentalmente, è tutto ciò che ti fa sentire bene. Per le persone con vagine, la stimolazione del clitoride spesso si sente davvero bene e potrebbe essere il modo più semplice per raggiungere l'orgasmo. Anche la penetrazione vaginale può stare bene, se è qualcosa che ti interessa. Se decidi di provare la penetrazione, puoi individuare il tuo punto G, un altro potenziale centro di piacere da esplorare. Mentre sei lì, puoi sentirti libero di provare la masturbazione anale, strofinandoti l'ano o inserendo le dita o un giocattolo con una base svasata (se decidi di provare la stimolazione anale, ricorda sempre di usare il lubrificante! Abbiamo un guida completa su come provare in sicurezza roba di testa, quindi controlla prima). Inoltre, è importante ricordare che la masturbazione non deve coinvolgere strettamente i tuoi genitali. Anche toccare i capezzoli, accarezzare le cosce o sfregare qualsiasi altra area che ti fa sentire bene può farti piacere. Inoltre, non è necessario attenersi a un tipo di masturbazione alla volta: sentiti libero di spostarti da un'area all'altra finché si sente bene (ma PSA: non dovresti toccare la vagina o usare giocattoli sulla vagina che hanno toccato l'ano senza lavarli prima perché ciò può portare a infezioni).

Puoi provare uno qualsiasi di questi tipi di masturbazione usando le tue mani, oppure puoi presentare un giocattolo se ti sembra eccitante.

Come trovare il tuo clitoride

Prenditi un secondo caldo per cercare un diagramma della vagina. La prima cosa che devi sapere è dove si trovano le tue zone di piacere prima di avventurarti ad esplorarle. Il clitoride è un bocciolo di rosa come una protuberanza all'apice delle labbra. Si trova proprio all'interno delle piccole labbra, in cima. Questo è il tuo centro di piacere vaginale: ricco di 8000 terminazioni nervose, stimolare il clitoride è il modo migliore per raggiungere l'orgasmo per molte persone.

Saprai quando hai avuto un orgasmo. Non ci sono molti dubbi al riguardo.

Come individuare il punto G

Ok, quindi hai abbassato il clitoride. Se ti senti un po 'avventuroso, puoi provare a localizzare anche il tuo punto G. Ogni vagina è diversa. Alcune persone godono di stimolazione puramente clitoridea, altre godono di una combinazione di stimolazione del clitoride e del punto G.

Annuncio pubblicitario

Non farti intimidire. Può sembrare molto da ricordare, ma in realtà non lo è. Non saltare direttamente alla doppia stimolazione. Individua prima il punto G. Fallo inserendo una o due dita nella vagina. Fai un gancio con le dita e sentiti proprio dietro l'osso pubico.

Dovresti sentire una piccola chiazza testurizzata di noce. Il punto g è in realtà la radice del clitoride, la porzione interna. Tutti gli orgasmi sono in realtà clitoridi. L'anatomia non è divertente?

Come masturbarsi con le dita

Ora che hai capito la tua anatomia e che tipo di tocco ti fa sentire bene, dopo devi imparare a masturbarti con le mani. Inizia con il clitoride: usa una o due dita per provarlo. Dovrebbe sembrare proprio un dosso. Inizia a sperimentare diverse pressioni mentre lo strofini in cerchi ritmici. Potresti scoprire che ti piace più pressione o meno pressione. Ogni vagina è diversa.

Non impazzire se all'inizio ti sembra strano. Le tue prime esperienze con la masturbazione potrebbero essere un po 'scomode ed emozionalmente cariche. È una nuova esperienza. Una volta che qualcosa va bene, mantienila. La coerenza è la chiave.

Prenditi del tempo per giocare.

Selena Gomez personnes

Mentre provare un sacco di cose nuove immediatamente può essere allettante, durante i primi tentativi, vuoi concentrarti sull'apprendimento di ciò che ti porta all'orgasmo.

Se sei interessato a provare a stimolare il punto G, inserisci le dita nella vagina proprio come facevi quando la trovavi. Prenditi del tempo per premere e strofinare il punto g. Vedi se va bene per te. Se lo fa, fantastico. In caso contrario, attenersi alla stimolazione del clitoride. La penetrazione di qualsiasi tipo può essere piuttosto intensa per i principianti. Non sei strano se preferisci un tipo di piacere a un altro. È il tuo corpo e hai un'agenzia totale. A nessuno è permesso di dirti cosa dovresti o non dovresti.

Prova i giocattoli

La stimolazione manuale (ovvero le dita) probabilmente ti porterà all'orgasmo, ma se riesci a ottenere un vibratore per le dita piccole, dovresti. Ci sono molte opzioni discrete, adorabili, per nulla spaventose tra cui scegliere.

Se hai bisogno di idee, Dame crea una piccola vibrazione chiamata Fin che è fondamentalmente un'estensione delle dita e perfetta se non hai mai usato un vibratore prima. Oppure, puoi provare una di queste vibrazioni che possono darti un orgasmo a tempo di record, inoltre sembrano prodotti di bellezza. Puoi ordinarli online e averli in pochi giorni.

Puoi usare queste vibrazioni delle dita per stimolare il clitoride o anche per usare le labbra mentre ti stimoli manualmente. Se sei interessato alla penetrazione, puoi guardare in un vibratore del punto g o in qualsiasi varietà di giocattoli realizzati per l'inserimento nella vagina.

Non c'è nulla di vergognoso nell'avere un prodotto di piacere. Ehi, ho avuto la mia prima vibrazione a 14 anni. È un ottimo modo per avere un orgasmo ed evitare sia la gravidanza che le malattie sessualmente trasmissibili.

Sperimenta con diverse posizioni

Ora che hai le basi, puoi provare a cambiare le cose. Invece di sdraiarti sulla schiena, puoi provare a sederti, in piedi, appoggiare i fianchi con un cuscino, inginocchiarti a quattro zampe o qualsiasi altra posizione in cui trovi piacere. Puoi anche provare a masturbarti in diverse impostazioni, come sul letto, su una sedia o sotto la doccia.

Usa lubrificante

Mentre la vagina fornisce una lubrificazione naturale, l'aggiunta di un po 'di lubrificante extra può offrire un'esperienza più piacevole. Prova una goccia o due di un lubrificante non profumato a base d'acqua per una nuova sensazione. (Dovresti evitare eventuali oli profumati o 'riscaldanti', in quanto possono essere irritanti!)

Che cos'è un orgasmo? Come ci si sente?

Saprai quando hai avuto un orgasmo. Non ci sono molti dubbi al riguardo. Nella mia esperienza personale, ho scoperto che è un accumulo lento e quindi una versione meravigliosa e deliziosa.

Il desiderio sessuale si manifesta in quattro fasi: desiderio (libido), eccitazione (eccitazione), orgasmo e risoluzione. Il desiderio è quando inizi a sentire, per la prima volta, il desiderio di fare sesso. La frequenza cardiaca aumenterà, i capezzoli potrebbero diventare duri e il sangue inizierà a fluire verso i genitali. Segue l'eccitazione, in cui le tue risposte che sono iniziate nella fase 1 si intensificano. L'orgasmo è il culmine della tua risposta sessuale e si verifica quando iniziano le contrazioni muscolari involontarie, i battiti cardiaci e respiratori sono ai massimi livelli e un rossore potrebbe superare la pelle, nota come bagliore post-sessuale. La risoluzione è il momento dopo il sesso, quando il tuo corpo torna al suo stato normale, non arruolato.

Non sei strano se preferisci un tipo di piacere a un altro. È il tuo corpo e hai un'agenzia totale.

Ricorda, la masturbazione fa bene

Infine, ricorda che la masturbazione non è nulla di cui vergognarsi. So che potresti sentirti nervoso e confuso dai sentimenti che provi. Stai crescendo e stai diventando un adulto.

Tutte queste nuove emozioni e desideri sono del tutto normali.

Prenditi del tempo per giocare. Divertiti ed esplora ciò che ti fa sentire bene. Hai questo, piccola. La masturbazione è un antistress e ha molti altri benefici per la salute. Basta conoscere il tuo corpo con un po 'di pratica.

Gigi Engle è una scrittrice ed educatrice del sesso a New York. È un membro certificato della World Association of Sex Coaches e funge da professionista del piacere presso la O.School, dove tiene lezioni su cose come piacere, salute sessuale e fiducia.

Relazionato: Una lezione di storia sulla masturbazione e perché è una delle migliori forme di cura di sé