Come aiutare un amico che è in lutto durante le vacanze

Identità

Come aiutare un amico che è in lutto durante le vacanze

Devi essere lì per i tuoi amici, specialmente quando sono in lutto.

5 dicembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Dean Buscher / The CW Network / Courtesy Everett Collection
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Nonostante l'allegria stagionale, questo periodo dell'anno può essere difficile per chiunque. Ma per qualcuno che è in lutto durante le vacanze o che ha recentemente perso una persona cara, questo periodo dell'anno può essere un grave promemoria di un nuovo e permanente buco nella sua vita. Come amico, puoi aiutare ad alleviare un po 'della solitudine che può sorgere in questo momento. È difficile sapere esattamente quale sia la migliore linea d'azione quando si aiuta un amico in lutto, quindi Teen Vogue chiacchierato con uno specialista del lutto per consigli su come aiutarli a far fronte. Gretchen Kubacky, è un facilitatore certificato di lutto e autore di Muoversi attraverso il dolore: tecniche collaudate per orientarsi dopo ogni perdita.

ariana grande aux cheveux rouges

Conosci i segni

La prima stagione delle vacanze dopo la morte di mio padre, ho sentito qualcosa di simile a un orfano. I suoi disordini familiari sono sorti in sua assenza e non mi è sembrato che a nessuno importasse dare la priorità al tempo insieme durante la stagione. Volevo il supporto dei miei amici ma non volevo essere un peso per i miei problemi, riconoscendo che le vacanze sono un periodo così intenso. Se il tuo amico è in lutto durante le vacanze, è importante che tu sappia i segni che potrebbero indicare che hanno bisogno di un supporto extra e controllali.

'Aspettatevi stanchezza, mancanza di cura di sé, dimenticando di mangiare e sembrando disinteressati a molto di quello che sta succedendo nella vita', ha detto Kubacky su cosa aspettarsi da un amico in lutto. 'Potrebbero voler dormire molto, saltare occasioni sociali o fingere che le vacanze non esistano. Non aspettarti che inizino chiamate telefoniche, messaggi o eventi sociali; questo è per te per ora '.

Dato che potrebbero non chiedere aiuto, è una buona idea che tu li controlli.

'Cerca di segnalarlo sul tuo calendario, impostare un promemoria sul tuo telefono, ecc. - e poi dare seguito regolarmente', ha detto Kubacky. 'Sappi che quando qualcuno muore, all'inizio c'è molto supporto e poi le persone in genere scompaiono. Sii paziente con il griever; per esempio, chiedi loro di cenare, ma stai bene dicendo loro di no '.

Mostrare

Mentre è difficile assistere al dolore di qualcun altro, solo essere presenti fa molta strada. Gli amici che mi hanno aiutato a sedermi con me durante le mie prime festività senza che mio padre facessero la differenza. Tuttavia, sappiamo tutti quanto sia facile sentirsi sopraffatti in questo periodo dell'anno. L'ultima cosa che volevo fare era far esaurire un amico mentre cercavano di aiutarmi. Kubacky ha fornito alcuni consigli utili su come essere lì per un amico in lutto senza allungare troppo te stesso, il che non è un vantaggio solo per te ma anche per loro.

'Precrivi alcune carte o cartoline al tuo amico e timbrale, in modo da non doverle capire man mano che le festività natalizie si fanno più impegnative. Invitali a pasti o feste; capire se non sono in vena ', ha detto Kubacky. Poiché il dolore prende molte forme, è importante ricordare che solo perché sei pronto a presentarti non significa che il tuo amico è pronto per averti lì. A volte le persone in lutto hanno bisogno di spazio, ha detto Kubacky, quindi offrire la tua presenza è un buon gesto. 'Capire che potrebbero non sentirsi come socializzare ma possono sentirsi soli; a volte è importante e utile un appuntamento con il caffè o una passeggiata con loro in un silenzio socievole '.

Non devi vivere nello stesso posto del tuo amico per presentarti, disse Kubacky. Ci sono modi in cui puoi essere lì per loro da lontano.

Annuncio pubblicitario

'Invia carte o messaggi di testo per diversi mesi dopo la perdita', ha detto. 'Offri di ascoltarli al telefono o in una sessione di Skype. Cerca di capire quali saranno le giornate difficili, come quella della prima festa del papà ”.

Aiuta con le 'piccole cose'

Quando una persona cara è appena scomparsa, si accumulano le piccole cose che devono essere curate nella vita (prendere gli appuntamenti necessari, fare le faccende, fare la spesa, ecc.). Ciò è particolarmente vero in questo periodo dell'anno. Per eliminare un po 'di quel peso dal tuo amico, puoi offrirti di affrontare alcuni dei compiti.

'Un amico può offrirsi di pianificare gli appuntamenti o portarli dal medico, venire ad aiutare con le faccende del fine settimana, guidare fino al negozio di alimentari o servire da supporto per altri eventi del calendario, come i compleanni', ha raccomandato Kubacky. 'Offri di fare la spesa per o per loro in modo che possano ancora partecipare ma non debbano essere stressati da queste esigenze sociali'.

Sii diretto

Spesso cadiamo in una fossa di non sapere cosa fare o dire quando passa la persona amata di un amico, quindi ripetiamo gli stessi punti di discussione: mi dispiace così tanto per la tua perdita, per favore fammi sapere se c'è qualcosa che posso fare, ecc. Per me, sebbene i sentimenti significassero molto, poiché stavo ascoltando le stesse frasi più e più volte, cominciò a sentirmi disonesto e obbligatorio. Vai oltre quelle banalità e parla apertamente con il tuo amico.

chaussures pour adolescentes

'Va bene essere più diretti ed evitare quelle banalità. Dire qualcosa che convalida la loro sofferenza, come 'So che anche la malattia di Jim ha avuto un impatto su di te', riconosce che il loro dolore è sfaccettato ', ha detto Kubacky. 'Essere specifici e offrire aiuto è anche importante. Invece di 'Per favore fatemi sapere se c'è qualcosa che posso fare', dite, 'Andrebbe bene se ti invitassi a cena in famiglia la domenica per un po '? Vogliamo solo semplificarti la vita adesso. ' E poi rimandali a casa con gli avanzi. Le persone in lutto sono spesso sopraffatte dalla scelta o non riescono a pensare di cosa potrebbero aver bisogno '.

Sapere cosa non fare

È difficile sapere la cosa perfetta da dire o fare sempre. Ad un certo punto sei costretto a sbagliare, ma cerca di evitare di fare queste cose:

'Non aspettarti che il griever si comporti normalmente e non essere ferito o insultato quando non riesce a inviare carte, cuocere al forno o mettere su un albero', ha detto Kubacky. 'Potrebbero non averne voglia, e va bene. E per favore non dire qualcosa del tipo 'Dovresti unirti a noi poiché non hai più famiglia'. Sarebbe aggiungere dolore al dolore che stanno già vivendo '.

Se fai un passo falso, va bene - prova a fare le cose al più presto. 'Scusati non appena ti rendi conto del tuo passo falso', disse Kubacky. 'Dì qualcosa del genere', mi resi conto dopo il fatto che ciò che avevo detto era davvero insensibile, e volevo farti sapere che mi dispiace di aggiungere più dolore a come ti senti. Voglio essere d'aiuto, e qualche volta lo sbaglio. ' Quindi offri di fare qualcos'altro, vai altrove, ecc. '

Ricorda di proteggere anche te stesso

Prendersi cura degli altri che sono in lutto può essere emotivamente faticoso, soprattutto se hai sperimentato la tua perdita. Ciò non significa che il tuo amico sia un peso - significa solo che devi ricordarti di praticare la cura di sé in modo da poterti mostrare ed essere il migliore amico che puoi essere.

Annuncio pubblicitario

'Sii consapevole dell'effetto emotivo su di te; se la perdita del tuo amico risveglia una perdita tua, non cercare di condividerla con il tuo amico in lutto ', Kubacky disse:' Parla con un consulente, un membro del clero o un amico che non si sente già emotivamente sforzato. Come per la persona che è in lutto, la cura di sé è importante. Dormi molto, evita di mangiare troppo, fai un po 'di esercizio fisico e meditazione e cerca di rimanere in salute e centrato'.

meilleur régime contre l'acné

Kubacky consiglia di controllare periodicamente con te stesso e di far sapere al tuo amico se è necessario cambiare argomento.

'Puoi essere comprensivo ed empatico senza viaggiare nel dolore con loro. Monitora i tuoi sentimenti ', ha detto. 'Se ti senti sopraffatto, va bene dire:' Voglio essere presente con te e sto facendo fatica a gestire i miei sentimenti; va bene se ci fermiamo ora e parliamo di nuovo presto '?'

Alla fine, ha detto Kubacky, aiutare un amico in lutto significa ascoltare e presentarsi. Non significa che devi agire diversamente o cambiare tutto; si tratta di accettarli dove sono al momento.

'Va bene fare le cose esattamente come sono sempre state - o saltarle - o creare nuove tradizioni. Se puoi aiutare un amico a creare nuovi ricordi senza la persona amata, questo sarà utile ', ha detto. 'Effettua il check-in frequentemente, specialmente nelle serate e nei giorni effettivi delle vacanze; quelli possono essere alcuni dei giorni più dolorosamente soli. Mentre gli altri sono con le loro famiglie e escono per festeggiare, la persona in lutto può concentrarsi sul proprio dolore interiore più che su ciò che sta accadendo nel resto del mondo. Non sarà mai più lo stesso, ma la tua pazienza e comprensione mentre il tuo amico si muove attraverso il loro dolore sarà probabilmente ricordata a lungo '.