Ecco perché il sindaco di Atlanta non lascerà la prigione della città detenere ICE detenuti più di una volta

Politica

'Vorrei solo che ci fossero meno centri di detenzione in generale'.

Di Jewel Wicker

17 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Prince Williams
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Gli avvocati e i sostenitori dell'immigrazione di Atlanta stanno cercando di continuare a migliorare la vita della popolazione immigrata priva di documenti della città a seguito della notizia che la città di Atlanta non ospiterà più i detenuti statunitensi di immigrazione e controllo doganale (ICE) nella prigione della città.





All'inizio di questo mese, il sindaco Keisha Lance Bottoms (nella foto sopra) ha firmato un ordine esecutivo in cui si afferma che Atlanta non ospiterà più i detenuti ICE nel centro di detenzione della città di Atlanta. Un comunicato stampa del sindaco ha chiarito che la mossa è stata una reazione alla crisi di separazione familiare creata dalla politica di immigrazione dell'amministrazione Trump.

'Atlanta non sarà più complice di una politica che infligge intenzionalmente sofferenza a una popolazione vulnerabile senza pensare all'orribile ricaduta', ha detto Bottoms della sua decisione di firmare l'ordine esecutivo in quel momento, secondo The Atlanta Journal-Constitution. 'In quanto luogo di nascita del movimento per i diritti civili, siamo chiamati ad essere migliori di così'.

Shana Tabak è stata il cochair del Comitato consultivo per la detenzione degli immigrati del sindaco Bottoms ed è direttore esecutivo dell'ufficio di Atlanta per il Tahirih Justice Center, un'organizzazione no profit nazionale che sostiene donne e ragazze immigrate in fuga dalla violenza. Lei disse Teen Vogue che l'ordine esecutivo è un 'passo critico' e ha elogiato 'l'azione decisiva e la leadership del sindaco di fronte alle politiche ingiuste provenienti dal governo federale'.

ariana grande cheveux vers le bas 2018

https://twitter.com/KeishaBottoms/status/1037719237832392705

Tabak ha detto che da 20 a 25 persone, inclusi ex detenuti, hanno partecipato a quattro incontri per sei settimane per aiutare il sindaco Bottoms a prendere la sua decisione. 'Per fare in modo che quegli immigrati precedentemente detenuti (partecipino) facessero uno sforzo extra dal comitato del sindaco in quanto alcuni di loro ora vivono all'estero o non parlano inglese', ha osservato Tabak. Il comitato ha anche tenuto un'audizione pubblica, invitando i membri della comunità ad esprimere i loro pensieri. Tabak ha detto che i partecipanti 'a larga maggioranza vocale si sono opposti alla detenzione di immigrati nella (prigione della città').

Un portavoce dell'ufficio del sindaco ha dichiarato che l'ICE è stato invitato a partecipare alle deliberazioni del comitato, ma ha rifiutato di approvare la raccomandazione finale di porre fine all'accordo della città di ospitare i detenuti immigrati nel carcere cittadino.

Il Journal-Constitution riferito che c'erano cinque detenuti ICE nella prigione cittadina all'inizio di questo mese, in calo rispetto ai 205 di giugno, quando il sindaco aveva originariamente annunciato il piano, a seguito del rilascio, della deportazione o del trasporto di detenuti immigrati nei centri di detenzione privati ​​nelle città della Georgia Folkston, Lumpkin e Ocilla.

Annuncio pubblicitario

Il Journal-Constitution hanno anche osservato che funzionari della Contea di Sacramento, in California e di Springfield, nell'Oregon, hanno recentemente preso decisioni simili per fermare gli alloggi dei detenuti immigrati nelle loro carceri cittadine. Il giornale di Wall Street ha riferito che un sobborgo di Austin, in Texas, ha fatto una mossa simile e WNYC ha riferito che la contea di Hudson, nel New Jersey, non deterrà più gli immigrati per ICE. Tutto questo viene come un movimento per abolire l'ICE ha guadagnato lo slancio principale.

Sarah Owings, un avvocato privato per l'immigrazione di Atlanta e membro del Board of Governors dell'American Immigration Lawyers Association, ha anche elogiato il sindaco Bottoms per la 'mossa audace'.

'Penso che sia stato saggio il sindaco prendere in considerazione l'intera prospettiva globale invece di guardarla da una prospettiva in dollari e centesimi', ha detto Teen Vogue. Il Journal-Constitution ha riferito che la città di Atlanta è stata pagata '$ 78 al giorno per ogni detenuto dell'ICE che ha detenuto in prigione attraverso un contratto con il Servizio Marshals degli Stati Uniti, raccogliendo $ 7,5 milioni attraverso questo accordo per questo anno fiscale, a partire da giugno'.

Sulla scia della notizia, Owings ha affermato che il semplice trasferimento di questi detenuti nelle carceri private continuerà a destare preoccupazione.

laura lee jefree star

Dopo che il sindaco Bottoms ha firmato un ordine esecutivo a giugno affermando che la prigione della città non avrebbe ospitato nuovi detenuti immigrati, ha detto Owings Teen Vogue era preoccupata per le 'condizioni ben documentate' nelle strutture a scopo di lucro di Irwin, Lumpkin e Folkston, dove ora potevano essere inviati i detenuti.

'Preferirei solo che ci siano meno centri di detenzione in generale. Non impedisce ai richiedenti asilo di venire; aggiunge solo un altro strato di inferno al processo ', ha detto Owings. 'È una pendenza scivolosa che porta a situazioni come la detenzione familiare rendendola uno schema orientato al profitto e normalizzandolo. Crea diversi strati tra le persone che prendono le decisioni e le persone che vengono radicate dal sistema. Tutto sommato, penso che anche il modello di prigione privata debba essere riformato '.

https://twitter.com/politico/status/1026516072533557249

Nel frattempo, Tabak ha affermato che il suo prossimo obiettivo è migliorare il tasso di asilo di Atlanta. Secondo NJ.com di riferendo sui dati del Dipartimento di Giustizia, esiste un tasso medio di sovvenzione del 43% per i richiedenti asilo in tutto il paese. Rispetto a questo, il tasso di Atlanta è solo del 2%. Dice che ciò è in parte dovuto al fatto che non ci sono abbastanza avvocati per rappresentare la popolazione 'cronicamente sottoservita' di circa 400.000 immigrati privi di documenti in Georgia. Inoltre, Tabak ha criticato una pratica nota come 'applicazione volontaria dell'immigrazione', un accordo tra funzionari locali e federali che consente alle forze dell'ordine locali di 'alcune contee' in Georgia di servire come agenti di immigrazione a spese dei contribuenti.

Annuncio pubblicitario

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui il Tahirih Justice Center ha deciso di aprire un ufficio in città all'inizio di quest'anno.

'In questo momento, Atlanta è uno dei posti peggiori per essere un immigrato senza documenti e per combattere il tuo caso', ha detto. 'Atlanta ha questa straordinaria eredità come leader dei diritti civili e tale eredità può essere continuata nel modo in cui trattiamo questa popolazione'.

https://twitter.com/shana_tabak/status/1037777970340024322

Entrambi i candidati governativi della Georgia hanno soppesato la decisione del sindaco Bottoms. Il Journal-Constitution ha riferito che Brian Kemp - che è il segretario di stato georgiano, candidato governativo repubblicano, e infamemente ha puntato un fucile contro un adolescente in una campagna pubblicitaria - ha dichiarato: 'La città di Atlanta dovrebbe concentrarsi sulla pulizia della corruzione e fermare il crimine - non creare di più '.

Al contrario, Stacey Abrams, che potrebbe essere la prima governatrice di donne di colore della Georgia, ha elogiato la decisione. Secondo il Journal-Constitution, un portavoce di Abrams ha applaudito agli 'sforzi del sindaco di combattere l'impatto della crudele e disumana politica di separazione delle famiglie dell'amministrazione' dicendo: 'Chiunque si opponga al mantenimento delle famiglie manca di qualsiasi tipo di bussola morale'.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Beyonce peau foncée

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 5 motivi per cui gli attivisti chiedono l'abolizione dell'ICE