Harry Styles e Timothee Chalamet hanno parlato di mascolinità nella nuova intervista

Identità

Harry Styles e Timothee Chalamet hanno parlato di mascolinità nella nuova intervista

'Penso che ci sia tanta mascolinità nell'essere vulnerabili e nel lasciarsi essere femminile'.

citations lyriques ariana grande
1 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Hanno discusso le celebrità ugualmente cool ma gentili di tutti, la pop star Harry Styles e l'attore Timothee Chalamet, collegati per l'intervista ai nostri sogni, ed è stato pubblicato su Vice's iD il 1 ° novembre. Tra gli altri argomenti toccati da Styles e Chalamet, hanno discusso come stanno ridefinendo ciascuno cosa significa essere un uomo di punta e una dolce celebrità premiata attraverso le rispettive carriere e risultati nel 2018.

Entrambi hanno molto da dire sulle proprie filosofie personali e su ciò che stanno cercando di realizzare con i progetti pubblici a cui prendono parte, nonché su ciò che la mascolinità significa per loro. Nell'intervista, Styles ha specificamente chiesto a Chalamet se, nel contesto di 'dove il mondo oggi', sente una 'responsabilità come attore di rappresentare una nuova forma di mascolinità sullo schermo', soprattutto considerando che 'il concetto di mascolinità ha è cambiato così tanto da quando siamo cresciuti '.

Chalamet, che ha recentemente recitato in due successi cinematografici - Chiamami col tuo nome, in cui interpreta un ragazzo in Italia che fa i conti con la sua stranezza, e Lady Bird, in cui interpreta l'interesse amoroso di Saoirse Ronan - ha parlato di quanto sia vitale per lui rimodellare la comprensione della mascolinità delle persone attraverso i personaggi che interpreta. 'Direi assolutamente', ha detto Chalamet a Styles, aggiungendo: 'È uno dei motivi per cui sono così felice di mettermi al telefono con te perché, crescendo, abbiamo avuto alcune persone da guardare, ma non lo era come ovvio '. Tra le persone che ha alzato lo sguardo sono stati inclusi il rapper e l'artista discografico Lil B, che ha avuto un impatto particolare su Chalamet perché 'ha davvero offuscato quelle battute come musicista'. Chalamet ha anche notato che sarebbe entusiasta di sapere che i ruoli che ha assunto e i personaggi che ha interpretato stanno 'istigando il cambiamento in qualche modo'.

combinaison alexandria ocasio-cortez

Nella sua comprensione della mascolinità, Chalamet disse: 'Voglio dire che puoi essere quello che vuoi essere. Non esiste una nozione specifica, né una taglia di jeans, né una camicia muscolare, né un'affettività, un aumento del sopracciglio, una dissoluzione o l'uso di droghe a cui devi prendere parte per essere maschile. È eccitante. È un nuovo mondo coraggioso ', e che sente che la sua generazione ha una vera eccitazione nel fare le cose in un modo nuovo e nel rompere gli schemi. Capovolgendo gli stili, Chalamet gli ha posto la stessa domanda, e se si sente come se ne approfittasse per ridefinire la mascolinità nella sua musica, recitazione e vita in generale.

Styles ha affermato che 'non è cresciuto nel mondo di un uomo', in particolare perché è cresciuto con sua madre e sua sorella. 'Sicuramente negli ultimi due anni sono diventato molto più contento di ciò che sono', ha affermato Styles. 'Penso che ci sia tanta mascolinità nell'essere vulnerabili e nel lasciarsi essere femminile, e mi sento molto a mio agio con questo. Crescendo non sai nemmeno cosa significano quelle cose. Hai questa idea di cosa sia essere maschile e mentre cresci e vivi più mondo, ti senti più a tuo agio con chi sei '. A quel punto, Styles ha spiegato che per certi versi si sente come, è più facile abbracciare la mascolinità senza essere completamente definito dalle nozioni di altre persone perché nel mondo di oggi, può essere 'così tante cose diverse'. Per Styles, che ha espresso che i momenti in cui si sente più sicuro e simile a se stesso, sia attraverso la sua musica, la scrittura o semplicemente l'apertura con gli amici, è quando si lascia vulnerabile. Chalamet, che sicuramente si è fatto un nome interpretando personaggi vulnerabili, ha detto a Styles che la sua risposta è stata 'bella e stimolante', e che 'È la sensazione più folle di raggiungere quella vulnerabilità'.

Alla fine, Chalamet ha concluso i suoi pensieri sulla mascolinità e sulla libertà di espressione dicendo che spera che la loro conversazione possa aiutare chiunque in qualsiasi modo infinitesimale, indipendentemente dal genere, 'rendersi conto che essere vulnerabili non è una debolezza, non una barriera sociale'.

'Non significa che sei pazzo o iper-emotivo, sei solo umano, che penso sia qualcosa che la tua musica ottiene e, si spera, anche i miei film. Gli esseri umani sono complessi; dobbiamo sentire molte cose. Non siamo omogenei ', ha detto Chalamet.

Leggi l'intervista completa qui

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

femmes parties du vagin

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.