Harry Styles ha detto che le norme di genere stanno sbiadendo in tutte le aree della vita

Identità

'Anche se il maschile e il femminile esistono, i loro limiti sono oggetto di un gioco'.

Di Brittney McNamara

4 dicembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Harry Styles ha già chiarito che non si tratta di etichette. Che si tratti del suo stile androgino, del suo suono musicale o del suo rifiuto di inscatolare la sua sessualità, Harry abbraccia tutte le parti di se stesso. In una nuova intervista, Harry ha detto che pensa che sempre più persone stiano infrangendo le norme di genere nella vita e nell'arte, e pensa che sia 'stimolante'.





In un'intervista con L'Ufficiale,, Harry ha parlato delle norme di genere, dicendo che pensa che i ruoli rigidi che la società ha da tempo attribuito alle persone in base al genere stanno cadendo. La riduzione di questi ruoli, disse Harry, sta rendendo tutte le parti della vita più interessanti.

'Molti confini stanno cadendo nella moda, ma anche nella musica, nei film e nell'arte', ha detto nell'intervista. 'Non credo che le persone stiano ancora cercando questa differenziazione di genere. Anche se il maschile e il femminile esistono, i loro limiti sono oggetto di un gioco '.

Harry ha ragione sul fatto che il genere può essere un gioco. È un costrutto sociale, fatto di regole e idee che hanno a lungo incantato le persone in modi potenzialmente dannosi. Avere regole rigide su come dovrebbero apparire uomini e donne, comportarsi ed essere come non serve a nessuno. Più la società lo capisce, più entra in gioco l'idea di usare il genere come un gioco: è qualcosa che può essere piegato e spostato, piuttosto che una rigida regola stabilita. E, vale la pena notare, che le persone hanno infranto le cosiddette regole del genere per sempre.

'Non abbiamo più bisogno di essere questo o quello. Penso che ora le persone stiano solo cercando di essere brave ', ha continuato Harry. 'Nella moda e in altri settori, questi parametri non sono più severi come prima e danno origine a una grande libertà. È stimolante '.

La visione di Harry delle norme di genere è certamente idealizzata. Mentre può essere libero di esprimersi in qualunque modo ritenga opportuno, altri hanno lottato a lungo per il diritto di farlo, e molti hanno subito discriminazioni e violenze lungo il cammino. Tuttavia, sempre più persone sono libere di essere se stesse indipendentemente dalle norme di genere, che mostrano progressi e speranze per il futuro.

Questa non è la prima volta che Harry affronta il suo rifiuto delle norme di genere. In un'intervista del 2018 con Timothee Chalamet, Harry ha affermato che la sua idea di mascolinità include anche una dose di femminilità.

'Penso che ci sia tanta mascolinità nell'essere vulnerabili e nel lasciarsi essere femminili, e mi sento molto a mio agio con questo', ha detto. 'Crescendo non sai nemmeno cosa significano quelle cose. Hai questa idea di cosa sia essere maschile e mentre cresci e vivi più mondo, ti senti più a tuo agio con chi sei '.

Poiché non si limita alla sua espressione di mascolinità, né alla musica e all'arte, Harry ha anche detto che non etichetta la sua sessualità.

'No, non ho mai sentito il bisogno di davvero. No ', ha detto Harry nel 2017.' Non mi sento come se avessi mai dovuto spiegare di me stesso '.

'È strano per me - tutti dovrebbero essere chi vogliono essere', ha continuato. 'È difficile giustificare che qualcuno debba rispondere a qualcun altro su cose del genere'.

jolies chaussures pour adolescents

Questo è il punto: a tutti dovrebbe essere permesso di essere chiunque e comunque vogliono senza doverlo spiegare. Vedere più arte come quella menzionata da Harry, il tipo che confonde etichette e ruoli, la rende più normale nella società e, si spera, aiuterà a eliminare l'idea che ci sia un modo specifico in cui le persone dovrebbero agire in base al sesso o al genere.

Relazionato: Harry Styles e Timothee Chalamet hanno parlato di mascolinità nella nuova intervista