Gina Rodriguez: Come sarebbe stata la mia vita se mi mancasse la scuola a causa del mio periodo

Identità

Gina Rodriguez: Come sarebbe stata la mia vita se mi mancasse la scuola a causa del mio periodo

'I miei voti avrebbero avuto un aspetto diverso e sarei stato in grado di rimanere coinvolto nelle attività che amavo'?

7 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questo editoriale, l'attore e avvocato Gina Rodriguez spiega perché tutti hanno bisogno di accedere ai prodotti mestruali.

où est la cerise

Sono stato educato a credere che niente sia più importante di un'istruzione. Da quel che ricordo, i miei genitori mi hanno insegnato che la mia educazione sarebbe stata la chiave del mio successo. Sapevano che la disciplina e la resilienza che avevo imparato in classe mi avrebbero servito per tutta la vita e mi avrebbero aiutato ad avanzare. Come al solito, Magali e Genaro avevano ragione. La scuola era un affare serio a casa mia, e per una buona ragione.

Quindi, ricordo l'anticipazione che si accumulerebbe quando il tempo di ritorno a scuola si insinuasse. Mi chiedevo quali classi avrei frequentato e come sarebbero stati i miei insegnanti. Proverei a immaginare con chi starei seduto a pranzo o quale parte provare nella commedia. Ogni anno non vedevo l'ora di ricominciare da capo e mi sembrava sempre che la scuola fosse un luogo di opportunità, anche se non era sempre facile. Ricordo vividamente l'intensità del sentimento che è così unico per il liceo. Ci sono stati momenti in cui sembrava che la pressione delle aspettative di tutti (incluso il mio) mi avrebbe schiacciato, ma non è stato così. Invece, ho imparato come flettermi, come affrontare l'occasione e gestire il lavoro, e come fidarmi della mia capacità di navigare verso i non familiari. Quelle esperienze sono state così difficili al momento e mi hanno insegnato quanto potrei essere forte.

Il mio periodo a scuola è stata una delle esperienze più definitive e trasformative della mia vita. Mi sono impegnata ad aiutare un numero sempre maggiore di giovani ad avere le stesse possibilità di raggiungere il loro pieno potenziale, perché credo che un'istruzione sia valida solo quanto l'accesso che possiamo concederle. Una cosa è dire alle ragazze che possono fare cose incredibili e che possono avere successo oltre i loro sogni più sfrenati, ma se non stiamo offrendo loro gli strumenti e le opportunità per farlo, è inutile.

Ecco perché sono stato allarmato nell'apprendere che ogni anno scolastico milioni di ragazze americane mancheranno la lezione. Mentre i bambini tornano a scuola nelle prossime settimane, molte ragazze perderanno lezioni e opportunità cruciali per crescere - ma non perché non hanno l'attitudine o la spinta per avere successo. Invece, una nuova ricerca di Always ha dimostrato che quasi una ragazza su cinque negli Stati Uniti ha lasciato la scuola in anticipo, o ha perso del tutto, perché non ha accesso ai prodotti di cui ha bisogno per gestire i propri periodi. È un bisogno umano fondamentale, ed è uno di quelli a cui molti sono costretti a rinunciare. Sono così fortunato che questo non è qualcosa che io abbia mai sperimentato in prima persona, ma so che l'impatto può essere devastante, specialmente durante la pubertà quando la fiducia di una ragazza è spesso già nel suo punto più basso.

Ho collaborato con Always and Feeding America per garantire che un minor numero di ragazze non vada a scuola perché quest'anno non hanno accesso a prodotti periodici. Attraverso questa collaborazione, ho ascoltato storie di insegnanti, infermieri e coordinatori di dispense scolastiche in tutto il paese. Queste sono persone che hanno un'acuta comprensione della portata di questo problema, proprio qui negli Stati Uniti, e le loro storie sono importanti. Dobbiamo riconoscere che questo è un problema che sta accadendo qui e ora, nella mia città e nella tua, e quindi voglio condividerne alcuni:

C'è un'infermiera in Ohio, che stima che il 25% delle visite studentesche che riceve ogni settimana provengono da ragazze che altrimenti non hanno accesso a un tappetino o altro prodotto periodico. Quelli sono quelli che possono davvero farcela a scuola. Devono perdere più di 20 minuti di prezioso tempo di lezione quando usano il pass per infermiere, ma la maggior parte non hanno mai usato un vero prodotto per la cura femminile prima perché non hanno accesso ad essi da nessun'altra parte.

Annuncio pubblicitario

Un insegnante di New York ci ha detto di aver visto aumentare drasticamente i tassi di frequenza quando sono in grado di tenere in magazzino prodotti periodici per i loro studenti e questi articoli sono richiesti sempre più frequentemente.

E poi c'è il coordinatore della dispensa della scuola di Feeding America, che ha una storia sul fratello maggiore che accompagna la sua sorellina a lezione ogni mattina. Una mattina questo fratello maggiore si fermò nella sua classe per dire all'insegnante che sua sorella non sarebbe andata a scuola quel giorno. Quando gli è stato chiesto perché, ha detto che era il suo 'momento del mese' e che a casa non avevano prodotti che potesse usare. Quando Feeding America è stato in grado di dargli un pacchetto di cuscinetti da portare a casa, era così eccitato di poter sorprendere sua sorella e lei era di nuovo in classe il giorno successivo.

adolescent cardi b

Ho pensato a come sarebbe stata la mia vita se fossi cresciuto in questa situazione. E se dovessi restare a casa dalle lezioni per qualche giorno ogni mese, quando ero adolescente? Quali lezioni mi sarei perso e quanti quiz si sarebbero verificati in mia assenza? Sono sicuro che mi sarei perso la costruzione di relazioni più profonde con i miei insegnanti e colleghi, ma è difficile sapere quanto possa essere grande l'impatto. Ad esempio, i miei voti avrebbero avuto un aspetto diverso e sarei stato in grado di rimanere coinvolto nelle attività che amavo? Senza le fondamenta di un'istruzione di base COMPLETA e NON INTERROTTA, potrei non essere in grado di andare a New York. E se non avessi avuto quell'esperienza universitaria, forse non avrei avuto nessuna delle incredibili opportunità che mi hanno cambiato la vita e che hanno seguito e plasmato chi sono oggi.

Voglio aiutare a garantire che un minor numero di ragazze perda un momento importante in classe quest'anno. Se anche tu vuoi aiutare, possiamo iniziare parlando del fatto che la povertà del periodo è una realtà, proprio qui a casa. Portare alla luce questo problema complesso e sistemico ci aiuta a capire i modi migliori per affrontare le barriere attualmente esistenti. So che non lo ripareremo dall'oggi al domani, ma stiamo iniziando a vedere alcuni miglioramenti reali e sono pieno di speranza. Guidare la consapevolezza è un passo importante per apportare cambiamenti più grandi. Le persone devono capire che abbiamo un problema prima di poterlo risolvere, ma ci sono anche molti modi per fare di più. Il check-in con la tua scuola o dispensa locale è un buon punto di partenza, e controlla www.always.com/endperiodpoverty per altri modi per fare immediatamente la differenza. L'istruzione è lo strumento più potente che molti di noi avranno mai in questa vita e nessuna ragazza dovrebbe perdere la scuola a causa del suo periodo.

Gina Rodriguez è un'attrice pluripremiata e un'appassionata sostenitrice dell'educazione delle ragazze. È portavoce della campagna Always '#EndPeriodPoverty. Per partecipare, pubblica una foto della scuola di ritorno al passato taggando @Always_brand su Instagram e utilizzando l'hashtag #EndPeriodPoverty fino al 21 agosto 2018 e donerà sempre una fornitura mensile di prodotti Always a Feeding America o acquisterai sempre prodotti dal 29 luglio all'8 settembre per innescare una donazione a ragazze bisognose tramite Feeding America, fino a 15 milioni di prodotti.

pop cerise première fois

Relazionato: La povertà del periodo potrebbe avere conseguenze sulla salute mentale, risultati di studi

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.