Gigi Hadid è un potenziale giurista nel caso Harvey Weinstein

Identità

È apparsa in un tribunale di Manhattan il 13 gennaio.

500 jours d'été joseph gordon levitt

Di Brittney McNamara

13 gennaio 2020
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Gigi Hadid
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il processo di Harvey Weinstein è in corso a New York e gli avvocati stanno raccogliendo la giuria. Il modello Gigi Hadid è stato uno dei potenziali giurati che sono andati davanti al giudice il 13 gennaio, secondo The Hollywood Reporter. Pur avendo incontrato l'uomo accusato di numerosi conteggi di aggressioni sessuali, Hadid ha affermato di ritenere di poter rimanere imparziale se selezionata per la giuria.





filles rondes en leggings

Secondo The Hollywood Reporter, Hadid ha detto al giudice James Burke di aver incontrato Weinstein, ma ha aggiunto che non pensa che la squalifica dal servizio. 'Penso di essere ancora in grado di tenere una mente aperta sui fatti', ha riferito. Hadid ha anche detto al giudice di aver incontrato Salma Hayek, che potrebbe essere testimone del caso. Hayek ha accusato Weinstein di molestie sessuali. Come Varietà sottolineato, Hadid è anche amico della modella Cara Delevingne, che ha accusato Weinstein di aver provato a baciarla durante un incontro in una stanza d'albergo.

Il processo di Weinstein è iniziato il 6 gennaio e potrebbe durare fino a due mesi, secondo Reuters. Si è dichiarato non colpevole di aver aggredito due donne. L'accusa più grave che Weinstein deve affrontare, un attacco sessuale predatorio, comporta una potenziale condanna all'ergastolo. Weinstein deve anche affrontare ulteriori accuse di abuso sessuale a Los Angeles.

rétrécir les pores du visage

Quando i giornalisti fuori dal tribunale di Manhattan hanno chiesto ad Hadid cosa è successo in aula, la KTLA ha riferito di aver detto: 'Non mi è permesso parlare del dovere della giuria. Mi dispiace'. Il giudice Burke ha recentemente chiarito che non tollererà potenziali giurati che parlano delle loro convocazioni di giuria, dicendo che potrebbero essere trattate in disprezzo della corte se pubblicano su di esso sui social media.

'Il tribunale è stato avvisato di alcuni potenziali giurati della scorsa settimana che sono andati su Facebook e / o Twitter e hanno discusso del loro potenziale dovere della giuria', ha detto Burke, USA oggi. 'Lascia che te lo dica, potrebbero essere considerati in oltraggio alla corte ... e dovranno affrontare gravi conseguenze fino a 30 giorni di detenzione inclusi e una multa significativa'.

Relazionato: Gigi Hadid e Zayn Malik fotografati insieme a New York