Il senatore dello stato della Georgia Nikema Williams è stato arrestato durante una protesta per i voti non contati nella corsa tra Stacey Abrams e Brian Kemp

Politica

Il senatore dello stato della Georgia Nikema Williams è stato arrestato durante una protesta per i voti non contati nella corsa tra Stacey Abrams e Brian Kemp

'Sono rimasto in pace accanto ai miei elettori perché volevano che le loro voci fossero ascoltate, e ora sto venendo arrestato'.

14 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Jessica McGowan
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Una settimana dopo la notte delle elezioni di metà mandato del 2018, la corsa della Georgia per il governatore è ancora indecisa. A seguito di varie accuse di soppressione degli elettori contro l'ufficio del segretario di stato, il candidato democratico Stacey Abrams ha rifiutato di concedere al candidato repubblicano Brian Kemp - che era il segretario di stato fino alle dimissioni un giorno dopo le elezioni, quando si è dichiarato vincitore del razza gubernatoria.

Abrams ha chiarito una richiesta dalle elezioni del 6 novembre: vuole che ogni voto venga conteggiato. È una richiesta che ha ricevuto il sostegno di cittadini e politici della Georgia, incluso il senatore della Georgia Nikema Williams. Secondo The Atlanta Journal-Constitution, Williams è stato tra una folla di circa 100 manifestanti nel Campidoglio della Georgia per una protesta di #CountEveryVote martedì. Secondo il Journal-ConstitutionWilliams, che è anche vicepresidente del Partito Democratico della Georgia, è stato arrestato tra le 15 persone.

https://twitter.com/MurphyCBS46/status/1062425579465654273

je veux me masturber

'Perché non ho lasciato il pavimento quando hanno detto che tutti devono disperdersi, sono stato arrestato', ha detto Williams. 'Non stavo urlando. Non stavo cantando. Sono rimasto in pace accanto ai miei elettori perché volevano che le loro voci fossero ascoltate, e ora sto venendo arrestato '.

'Quando un senatore seduto, che è il vicepresidente del Partito democratico statale, viene gettato in una risaia nel Campidoglio, è un duro promemoria che il nostro diritto di riunirsi liberamente è a rischio', ha dichiarato il senatore Nan Orrock (D- Atlanta) ha detto in risposta agli arresti.

Il rappresentante statale David Dreyer ha parlato con i giornalisti delle implicazioni razziali dell'arresto di Williams, affermando che è uscito anche per sostenere i componenti, ma 'per qualche ragione, il senatore Williams è stato trattato in modo diverso da come sono stato trattato'. (Williams è nero e Dreyer è bianco.)

https://twitter.com/MayaTPrabhu/status/1062474865754681344

In una liberazione a seguito del suo arresto, il senatore Williams disse: 'Oggi mi sono presentato al Campidoglio per una sessione speciale per prendermi cura dei cittadini della Georgia. Ho visto che i componenti stavano protestando perché le loro voci fossero ascoltate. Ci sono innumerevoli georgiani che hanno espresso il loro voto e ancora non hanno la sensazione di sentire la loro voce. Li ho uniti sul pavimento e sono stato scelto come una senatrice nera in piedi nella rotonda con i componenti. Ha continuato dicendo: 'Sono incredibilmente orgoglioso e continuerà a stare con i cittadini della Georgia per chiedere che i loro voti vengano conteggiati'.

Annuncio pubblicitario

Tutto ciò viene dopo che una causa è stata presentata domenica 11 novembre dal Partito Democratico della Georgia e da Stacey Abrams in tribunale federale per contestare i voti respinti. La causa nomina il nuovo segretario di stato ad interim della Georgia, Robyn Crittenden, nel tentativo di opporsi al rifiuto di almeno 1.095 votanti per assenze per informazioni mancanti o non corrispondenti e di richiedere schede provvisorie respinte con informazioni incomplete o mancanti se le informazioni degli elettori possono essere verificate con mezzi aggiuntivi. La causa ha anche chiesto al giudice di ritardare il termine di certificazione per consentire più tempo per contare pienamente i voti.

Martedì 13 novembre, il giudice distrettuale statunitense Leigh Martin May ha dichiarato che la contea di Gwinnett in Georgia ha violato la legge sui diritti civili con il suo rifiuto delle votazioni per assente esclusivamente sulla base di un anno di nascita omesso o errato. Il giudice May ha ordinato che le votazioni per gli assenti debbano essere conteggiate anche se mancano la data di nascita di un elettore, purché sia ​​possibile verificare l'identità dell'elettore The Atlanta Journal-Constitution segnalati.

Ciò è avvenuto dopo che il giudice distrettuale americano Amy Totenberg ha stabilito che il segretario della Georgia in carica doveva prendere provvedimenti per preservare le votazioni provvisorie e iniziare a contarle, oltre a comunicare agli elettori se le loro votazioni fossero state accettate o meno. Secondo l'Associated Press, ai funzionari elettorali della Georgia viene ora ordinato di non certificare le elezioni prima di venerdì 16 novembre, alle 17:00, a causa della sentenza del giudice Totenberg.

où est situé mon hymen

https://twitter.com/elenaparent/status/1062420212774002694

NBC News ha riferito che se nessuno dei due candidati ha la maggioranza dei voti, ci saranno le elezioni obbligatorie per il deflusso il 4 dicembre. Se Abrams guadagna poco più di 23.700 voti, ci sarà un nuovo conteggio obbligatorio. Kemp afferma che non ci sono abbastanza voti provvisori in sospeso per forzare un deflusso o un nuovo conteggio, affermando che ci sono 21.190 voti provvisori in sospeso.

Tuttavia, secondo NBC News, la campagna di Abrams afferma che a partire da sabato mattina, ci sono 5.000 voti supplementari non conteggiati.

Secondo Abrams, 'la Georgia ha ancora una decisione da prendere'.

https://twitter.com/staceyabrams/status/1062470703818117120

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Stacey Abrams non ha concesso la corsa del governatore della Georgia e ha promesso che ogni voto verrà conteggiato

site de rencontres non binaires