Gabriela Lopez è appena diventata la più giovane eletta ufficiale di San Francisco

Politica

Gabriela Lopez è appena diventata la più giovane eletta ufficiale di San Francisco

In esecuzione! è una serie di Teen Vogue sul coinvolgimento nel governo.

11 gennaio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Marcos Ramirez
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

L'insegnante di scuola pubblica Gabriela Lopez, 27 anni, afferma che alcune persone l'hanno scoraggiata dal candidarsi al Board of Education di San Francisco, anche se aveva 10 anni di esperienza nell'istruzione. Ma dice che le mancavano le connessioni, i soldi e l'esperienza politica che, a suo avviso, offriva agli altri candidati un certo grado di rispettabilità.

espèce août d

Tuttavia, con l'aiuto di due membri essenziali del team - un organizzatore di 23 anni e un collega insegnante di scuola pubblica - Lopez si è fatto strada tra i libri di storia. Ora è la persona più giovane che sia mai stata eletta nel Board of Education di San Francisco e la più giovane ufficiale eletta a San Francisco, e racconta Teen Vogue che vuole incoraggiare più persone come lei a candidarsi per l'ufficio e a portare nel distretto scolastico l'accessibilità che ha combattuto per tutta la sua vita.

Lopez è cresciuto a South Los Angeles ma è andato a scuola a Westside. La madre di Lopez ha fatto quello che fanno molti genitori della classe operaia: ha iscritto i suoi figli in scuole migliori usando un indirizzo di residenza diverso.

«Mi alzavo alle cinque del mattino ogni giorno per andare a scuola. E quella era solo una cosa normale ', racconta Teen Vogue. 'Ho sempre avuto paura di mettermi nei guai e di essere scoperto. Quindi, quando arrivavano le gite, dovevo sempre ricordare ... 'non dimenticare il tuo indirizzo', o qualunque cosa fosse, 'non ottenere voti cattivi', che toglierebbe semplicemente l'esperienza reale di essere un ragazzo'.

I genitori di Lopez non parlano correntemente l'inglese, poiché sono venuti negli Stati Uniti dal Messico 30 anni fa. 'Non c'erano quasi nessun educatore latino, quindi ero costantemente il traduttore', dice.

Nel corso del tempo, ha proseguito la sua scuola, ottenendo un master e credenziali di insegnamento, che alla fine l'ha stabilita in un'aula bilingue di quarta elementare a San Francisco. Alla fine del 2017, Jeremiah Jeffries, il co-fondatore di un gruppo di insegnanti locali chiamato Teachers 4 Social Justice, la fece sedere e le chiese di candidarsi per un posto nel consiglio scolastico.

Jeffries, insegnante di prima elementare, si sta organizzando dal 2002 per coinvolgere più insegnanti ed educatori nel consiglio di amministrazione, che stabilisce politiche che gli insegnanti e gli amministratori devono attuare, incidendo sull'asilo fino alla terza media. Secondo uno studio del 2010 della San Francisco State University, 'i latinoamericani rappresentano una percentuale relativamente piccola, circa dal 14 al 15 percento, dei membri del consiglio scolastico in California, nonostante il fatto che quasi il 50 percento dei bambini delle scuole pubbliche dello stato siano latini'.

L'accessibilità e la sua mancanza avevano colorato la vita di Lopez da scuola elementare a scuola di specializzazione. La sua forza e passione in classe ha reso il materiale accessibile a studenti di ogni estrazione - studenti che sono nuovi nella lingua inglese, hanno disabilità, sono nuovi in ​​questo paese, portano traumi in classe o non sono ospitati.

Gabriela Lopez (foto di Marcos Ramirez)

Annuncio pubblicitario

'Capisci i tuoi modi di sopravvivere in questo sistema', dice. 'Se sei qualcuno che ha il potere o il potere, come lo installi in modo che le persone non debbano navigare a modo loro? Quando parliamo di scuole, non c'è abbastanza enfasi su quanto sia collegato a tutto il resto - senzatetto, assistenza sanitaria, trasporti, tutte queste cose che riguardano i bambini, che influenzano le scuole, che influenzano il risultato del loro successo '.

Con queste intese in mente, decise di correre, ma con i bisogni dei suoi studenti in cima alle sue priorità. Ciò significava presentarsi per la sua classe ogni giorno, nonostante le sfide che la campagna avrebbe portato.

La sua piattaforma ha promesso di ridurre le barriere linguistiche per i genitori da coinvolgere nell'educazione dei loro figli, offrire agli insegnanti un salario di sussistenza, sostenere e formare meglio gli educatori degli studenti con traumi e altre esigenze di apprendimento, collegare le famiglie di studenti non ospitati e gli insegnanti con organizzazioni di giustizia abitativa, e sostenere la salute socioemotiva degli studenti ampliando l'accesso all'educazione artistica e tecnologica.

Altri diciotto candidati si contendevano uno dei tre seggi disponibili nel Board of Education. La piattaforma di base di Lopez non tirò le corde del cuore di un'élite politica di San Francisco; dice che sentiva che alcuni di loro si preoccupavano di più di chi conosceva e di quanti soldi aveva raccolto.

casse ma cerise

'La gente non si siederebbe con me perché non avevo $ 50.000', dice Lopez. Per quanto riguarda la raccolta fondi, la campagna di Lopez alla fine è cresciuta molto meno di quella degli altri migliori candidati.

La sua piattaforma, tuttavia, ha magnetizzato Gabriela Aleman, un'artista e organizzatrice nicaraguense e salvadoregna di San Francisco nata e cresciuta, e la copresidente di Latin @ Young Democrats of San Francisco. Racconta Aleman Teen Vogue che lei e la sua famiglia sono stati sfrattati dalla loro casa nella Missione - lo storico quartiere Latinx di San Francisco - nel primo boom delle dot-com. Secondo Aleman, la più recente ondata tecnologica ha intensificato la gentrificazione ed è legata a enormi spostamenti e senzatetto, qualcosa a cui Lopez ha assistito lavorando con i suoi studenti.

Aleman è diventato il responsabile della campagna part-time di Lopez. 'Ero costantemente (detto),' Oh, ma non l'hai mai fatto prima ', o' Oh, hai 23 anni. ' La mia età cresceva sempre ', dice Aleman.

Caroline Varner, un'insegnante di scuola pubblica in Teachers 4 Social Justice, ha completato il rookie trifecta come tesoriere della campagna.

Con solo tre mesi da sondare e senza l'aiuto di alcuni grandi club democratici o di un grosso budget, la piccola squadra dovette far conoscere il nome di Lopez a circa 500.000 elettori registrati. Ciò che il trio mancava di denaro e tecnologia sofisticata, certamente compensava le abilità di lingua spagnola, l'organizzazione delle capacità, il cuore e la comunità. Decisero di coprire aree alle quali altre campagne non avevano la priorità.

Tuttavia, poiché si trattava di una gara in tutta la città, dovevano raggiungere più delle semplici comunità di Latinx che comprendono il 15% della popolazione di San Francisco. 'Eravamo anche una squadra di insegnanti volontari, che penso aiutino anche in questo aspetto organizzativo', afferma Lopez. Si è trasformato in uno sforzo on-the-deck, con un totale di 85 telespettatori e dozzine di lanci in più durante la campagna.

Lopez ha trascorso i suoi ultimi 30 minuti prima della chiusura dei sondaggi aiutando un elettore, un monolingue spagnolo a trovare il suo seggio elettorale. Lopez l'ha aiutata a trovarlo, l'ha accompagnata lì e l'ha tradotta per lei. Successivamente, Lopez tornò a casa da solo. Non è rimasto altro da fare se non prendere tutto il lavoro dell'anno scorso e attendere il primo round di risultati.

Il primo turno di risultati elettorali doveva essere pubblicato online, in più lingue. I primi tre vincitori del voto diventerebbero probabilmente i membri successivi del consiglio scolastico. Lopez ha vinto un posto.

Annuncio pubblicitario

'La gente ha davvero sottovalutato il significato di avere un educatore al voto', afferma Aleman.

I sostenitori hanno iniziato a confluire nel partito elettorale della piccola squadra, e da allora il Team Lopez è stato inondato di congratulazioni e inviti a eventi. Perfino gli oppositori hanno elogiato Lopez in una potente campagna, afferma la sua squadra.

Ma, come commissario eletto, Lopez riceverà solo circa $ 6.000 all'anno. Ai membri del consiglio è inoltre vietato lavorare nel distretto scolastico, al fine di prevenire eventuali conflitti di interesse. Ecco perché Lopez deve rassegnare le dimissioni dal suo lavoro di insegnante con i suoi amati studenti, a metà dell'anno scolastico.

'È così inaccessibile per gli educatori, per gli organizzatori e per gli attivisti di colore correre per i posti di commissario, ed è per questo che è diventato il sistema che è ora, che è un trampolino di lancio verso l'ufficio superiore, il che non va bene, specialmente quando è sulle spalle di studenti neri e marroni, privi di documenti e strani, dice Aleman.

bts chantant en anglais

A gennaio, Lopez inizierà a insegnare in un altro distretto, uno che è un tragitto di 120 minuti da casa sua a San Francisco. Dice che sta pensando a modi per rendere la politica più accessibile ai giovani e alle persone con background sottorappresentati. A tal fine, ha in programma di documentare il suo viaggio su Instagram (@ lopez4schools), che includeva la sua cerimonia di giuramento il 7 gennaio.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: Cosa significa Aiutare il tuo migliore amico a vincere un'elezione

Controllalo: