I pubblici ministeri federali hanno accusato un uomo in relazione alla morte per overdose di Mac Miller

Identità

I pubblici ministeri federali hanno accusato un uomo in relazione alla morte per overdose di Mac Miller

È accusato di un conteggio della distribuzione di una sostanza controllata

4 settembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Rich Fury
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

I pubblici ministeri federali hanno accusato un uomo di aver fornito droghe che avrebbero ucciso il rapper Mac Miller nel 2018.

Secondo la NBC News, una denuncia penale presentata in California afferma che Cameron James Pettit, 28 anni, ha dato a Mac Miller pillole di ossicodone contraffatte contenenti fentanil, un oppiaceo responsabile dell'aumento dei decessi per overdose in tutto il paese. Pettit è accusato di un conteggio della distribuzione di una sostanza controllata, secondo la procura del distretto centrale della California.

Miller è stato trovato morto nella sua casa in California il 7 settembre 2018. All'epoca, la sua morte è stata segnalata come un'overdose apparente. In seguito fu scoperto, secondo la NBC News, che morì per overdose di alcol, cocaina e fentanil.

paroles pour le

Il fentanil è un oppiaceo sintetico che viene utilizzato in contesti medici per curare il dolore, ma è stato prodotto e venduto illegalmente a causa della sua vicinanza con l'eroina. Secondo i Centers for Disease Control (CDC), le morti per overdose di fentanil sono aumentate del 47% tra il 2016 e il 2017. Poiché è più economico da produrre, alcune persone che producono illegalmente queste sostanze allacciano altre droghe con fentanil, il che significa che gli acquirenti stanno consumando qualcosa che non erano aspettandosi di - che può rivelarsi mortale.

sac banane coachella

'I farmaci allacciati al fentanil economico e potente sono sempre più comuni e lo dobbiamo alle vittime e alle loro famiglie per colpire in modo aggressivo i trafficanti di droga che causano questi decessi per overdose', ha dichiarato il procuratore degli Stati Uniti Nick Hanna in una dichiarazione in merito alle accuse contro Pettit.

Secondo la Drug Policy Alliance, molti stati hanno leggi contro l ''omicidio indotto dalla droga', che consente ai pubblici ministeri di accusare le persone che hanno venduto droghe causando una morte per overdose. Altri stati senza tali misure perseguono casi simili ai sensi di altre leggi. Mentre alcuni come l'avvocato degli Stati Uniti Hanna e vari gruppi delle forze dell'ordine sperano di ridurre al minimo le morti per overdose perseguendo le persone che vendono questi farmaci, altri come la Drug Policy Alliance sostengono che tali procedimenti giudiziari non aiutano le persone che hanno un disturbo da uso di sostanze o minimizzano le morti per overdose.

Prima della sua morte, Miller aveva parlato apertamente delle sue lotte con l'uso di sostanze e della salute mentale e dei suoi periodi di sobrietà.

Se tu o qualcuno che conosci sta lottando con il disturbo da uso di sostanze o la dipendenza da droghe, contatta l'Helpline nazionale per l'amministrazione delle sostanze stupefacenti e dei servizi di salute mentale al numero 1-800-662-HELP (4357).