Gli Emmy 2019 vincono rivelano la mancanza di diversità nelle Hollywood Writers Rooms

Cultura

Gli Emmy 2019 vincono rivelano la mancanza di diversità nelle Hollywood Writers Rooms

Anche durante la notte da record, una tendenza di team creativi completamente bianchi è emersa come un pollice dolente.

23 settembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Matt Winkelmeyer
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In questa scrittrice editoriale Bianca Betancourt parla della necessità di rappresentare dietro le quinte degli spettacoli premiati con l'Emmy dopo che gli spettatori hanno notato una tendenza ricorrente dei team creativi completamente bianchi.

Anche con le vittorie sulla storia degli attori Jharrel Jerome e Billy Porter, gli Emmy Awards della scorsa notte hanno ancora dato uno sguardo lampante a quanta ulteriore diversità debba essere spinta a Hollywood, in particolare con chi compone le squadre dietro le quinte che creano il spettacoli e storie che abbelliscono i nostri schermi televisivi.

Uno dei momenti più emozionanti della serata è stato quando RuPaul è salito sul palco per accettare l'eccezionale vittoria del programma di gara con il suo RuPaul's Drag Race squadra e Twitter ha notato rapidamente la mancanza di facce nere e marroni dietro l'ospite premiato.

https://twitter.com/hausmuva/status/1175996059975323648?s=20

chatte cerise pop

È stata una preoccupazione sollevata dalla giornalista di Essence Danielle Young, che ha chiesto a RuPaul durante la conferenza stampa post-spettacolo con il suo RuPaul's Drag Race team, su quanto sia importante la rappresentazione per l'host.

https://twitter.com/RhapsoDani/status/1175961487849877504?s=20

'Prima di tutto, l'ospite del nostro show è Black, gay e una drag queen - quindi controlla, controlla e controlla', ha detto RuPaul all'interrogatorio del suo passaggio completamente bianco RuPaul's Drag Race squadra sul palco. Ha quindi continuato a citare una riga da Il colore viola sulle sue lotte di carriera verso l'alto. 'Siamo abbastanza diversi. Ci sono molti tipi diversi di persone qui. È importante? Sì. Ehi, sono cresciuto con ... non è stato facile arrivare qui '.

Ma ciò che è stato evidente sul palco dell'Emmy la scorsa notte è stato che il team creativo di RuPaul non è stato l'unico vincitore della serata a mostrare una mancanza di diversità etnica. Spettacoli onorati come Game of Thrones e La scorsa settimana stasera con John Oliver in mostra una parata di bianchi che componevano scrittori, produttori e registi.

Annuncio pubblicitario

'Un giorno avremo una conversazione su come è bello che i POC vengano premiati per la recitazione, ma continuiamo a essere ampiamente esclusi dai consensi per la scrittura, la regia, l'editing, ecc ... perché sai perché', ha scritto la tweet della scrittrice Kara Brown .

La direttrice senior delle comunicazioni di Wing, Zara Rahim, ha fatto eco alla dichiarazione di Kara, twittando: 'Adoro quando ti esponi sollevando il tuo personale interamente bianco. State coprendo - le disuguaglianze strutturali - nei vostri spettacoli di varietà e assomigliano a QUESTO?!?

'Hollywood Race Report' di Color of Change ha scoperto che solo il 13,7% delle sale degli scrittori televisivi di Hollywood ha un POC, rispetto agli scrittori bianchi con una rappresentanza dell'86,3%; mentre a livello di showrunner, la rappresentazione POC è persino peggiore del 9%, rispetto al 91% per gli showrunner bianchi.

La rappresentazione è fondamentale quando si tratta di programmi televisivi, film e forze culturali che hanno il potere di modellare e influenzare le generazioni attuali e future a venire - ma lo è anche la scelta di avere narratori neri e marroni nelle stanze degli scrittori, nelle sedie dei registi, e regna la produzione che compone e detta le storie che alla fine lasciano il posto ai nostri schermi. Se non è una persona di colore dietro le quinte che crea queste creazioni, alla fine della giornata, di chi sono davvero le storie di questi attori di colore?

comment rédiger une lettre d'appel pour l'admission à l'université

Negli ultimi anni Hollywood ha fatto uno sforzo per diversificare meglio la rappresentazione fisica degli attori sullo schermo - ma ora si tratta di qualcosa di più di ciò che vediamo - i consumatori culturali oggi vogliono l'autenticità dentro e fuori dallo schermo, e ora è il momento di iniziare Hollywood fornendolo.