Donald Trump ha raccontato 60 minuti che 'non importa' ha deriso Christine Blasey Ford perché 'abbiamo vinto'

Politica

Donald Trump ha detto 60 minuti 'Non importa' ha deriso Christine Blasey Ford perché 'abbiamo vinto'

'Ti ho visto imitarla e migliaia di persone ridevano di lei'.

15 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Jeff Swensen
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Domenica 14 ottobre, il presidente Donald Trump ha dichiarato 60 minuti in un'intervista sul modo in cui Christine Blasey Ford è stata trattata a seguito delle sue accuse pubbliche di cattiva condotta sessuale nei confronti della candidata alla Corte Suprema di Brump Brett Kavanaugh e della successiva testimonianza del Senato 'non importa' perché, alla fine, 'abbiamo vinto'.

La giornalista Lesley Stahl ha chiesto a Trump cosa ha detto a una manifestazione in Mississippi pochi giorni dopo che Ford e Kavanaugh avevano testimoniato davanti al Senato in merito alle accuse.

'Se non avessi fatto quel discorso, non avremmo vinto', ha detto Trump 60 minuti. 'Stavo solo dicendo che non sembrava sapere nulla e tu stai cercando di distruggere la vita di un uomo che è stato straordinario'.

Durante il suo discorso del Mississippi del 2 ottobre, Trump ha imitato Ford durante la sua testimonianza, mettendo in dubbio le sue accuse perché non ricordava parti della notte in cui dice che Kavanaugh l'ha aggredita.

'Ho bevuto una birra.' Bene, pensi che fosse - 'No, era una birra, & # x27'; Trump ha detto al momento. 'Come sei tornato a casa? 'Non ricordo.' Come ci sei arrivato? 'Non ricordo.' Dov'è il posto? 'Non ricordo.' Quanti anni fa era? 'Non lo so. & # X27'; La folla ha risposto con risate fragorose.

https://twitter.com/kaitlancollins/status/1051627479016906752

'Non la prendevo davvero in giro', disse Trump nel suo 60 minuti colloquio. 'Quello che ho detto era che la persona di cui stavamo parlando non conosceva l'anno, l'ora, il luogo'.

Annuncio pubblicitario

Ma quando Stahl spinse Trump sul perché avesse preso in giro Ford - in particolare, sottolineando che il suo beffardo di lei aveva fatto ridere la folla pochi giorni dopo che Ford aveva spiegato come le risate di Kavanaugh e del suo amico Mark Judge continuavano a perseguitarla - Trump scrollò le spalle.

'E poi ti ho visto imitarla e migliaia di persone ridevano di lei', ha detto Stahl.

Trump è tornato a concentrarsi su Kavanaugh e gli intermediari: 'Il modo in cui è stata trattata la giustizia Kavanaugh è diventato un fattore importante nel medio termine. Hai visto cosa è successo nei sondaggi?

'Ma hai dovuto' - iniziò Stahl, prima che Trump la interrompesse: 'Penso che sia stata trattata con grande rispetto'.

'Ma pensi di averla trattata con grande rispetto'? Stahl premuto.

'Penso di sì, sì, l'ho fatto', ha detto Trump.

'Ma sembra che tu stia dicendo che ha mentito', ha detto Stahl.

'Sai cosa? Non ci entrerò. Perché abbiamo vinto. Non importa Abbiamo vinto ', ha detto Trump.

séance d'entraînement abs pour les adolescents

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: 8 uomini le cui accuse di cattiva condotta sessuale dimostrano che è stata a lungo una parte importante della politica americana