Josie Totah della Disney è uscito come transgender

Identità

Josie Totah della Disney è uscito come transgender

'I miei pronomi sono lei, lei e la sua'.

20 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Evans Vestal Ward / NBC / NBCU Photo Bank tramite Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Josie Totah, che ha recitato in spettacoli simili Champions e Jessie, è uscito come transgender.

In un saggio per Tempo il 20 agosto Josie ha aperto pubblicamente la sua identità di genere per la prima volta.

'Recitare è sempre stata la mia passione. Sono grato per i ruoli che ho avuto per recitare in spettacoli come Championse so di essere fortunato a poter fare ciò che amo. Ma mi sento anche come se mi fossi spinto in una scatola: 'J.J. Totah, ragazzo gay, & # x27 '; lei scrisse. 'In passato, ho corretto a metà le persone dicendo loro che mi identifico come LGBTQ. Non ero pronto per essere più specifico. Temevo di non essere accettato, di essere imbarazzato, che i fan che mi conoscevano dal momento in cui recitavo in uno spettacolo Disney sarebbero stati confusi. Ma negli ultimi anni mi sono reso conto che nascondere il mio vero io non è salutare. Ora so più che mai che sono finalmente pronto a fare questo passo per diventare me stesso. Sono pronto per essere libero. Quindi, ascoltate tutti: potete saltare o saltare. Ad ogni modo questo è dove sto andando '.

'I miei pronomi sono lei, lei e la sua', continuò Josie. 'Mi identifico come femmina, in particolare come femmina transgender. E mi chiamo Josie Totah '.

Josie ha detto di aver sempre pensato a se stessa come una ragazza, anche quando aveva cinque anni e non sapeva cosa significasse il genere. Ma quando aveva 14 anni e vide la ragazza transgender Jazz Jennings in televisione, Josie disse che aveva imparato la lingua per identificarsi come tale.

renate schroeder kavanaugh

'Dal momento che potevo parlare in frasi intere, ero tipo' Dammi un vestito! ' Ho sempre saputo che ero femmina. Ma si è cristallizzato circa tre anni fa quando avevo 14 anni e guardavo lo spettacolo I Am Jazz con mia madre ', scrisse Josie. 'L'ho guardata nel mezzo dello spettacolo e ho detto:' Sono io. Sono transgender. E devo passare attraverso questo. ' Mia madre, che è immensamente solidale e gentile, ha detto: 'Va bene, facciamolo'. Tre giorni dopo ho incontrato il mio pediatra, che mi ha mandato da uno specialista, che mi ha prescritto un bloccante ormonale. Da quel momento in poi, ho colpito il terreno correndo '.

Ora, mentre si prepara per il college, Josie ha scritto che è entusiasta di rappresentare le persone transgender sul grande schermo e nella vita reale.

'Ho intenzione di interpretare ruoli che non ho avuto l'opportunità di interpretare', ha scritto. 'E posso solo immaginare quanto sarà più divertente interpretare qualcuno che condivide la mia identità, piuttosto che dover contorcermi per interpretare un ragazzo. Cercherò quei ruoli, che si tratti di una donna transgender o di una donna cisgender. Perché è una lavagna pulita - e un nuovo mondo '.

Leggi il saggio completo di Josie qui

Relazionato: L'Organizzazione mondiale della sanità ha smesso di classificare l'essere transgender come una malattia mentale

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

marques de maquillage appartenant à des latines

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.