I democratici che corrono nel 2018 e nel 2020 devono evitare la codardia mentre combattono l'agenda di Trump

Politica

I democratici che corrono nel 2018 e nel 2020 devono evitare la codardia mentre combattono l'agenda di Trump

Do Better è una rubrica a cura dello scrittore Lincoln Anthony Blades che sminuisce gli errori riguardo alla politica di razza, cultura e società - perché se tutti lo sapessimo meglio, faremmo meglio.

10 ottobre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Spencer Platt
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il dibattito sulla civiltà, che quasi l'estate scorsa ha raggiunto un punto di svolta, ha messo a nudo una realtà.

A giugno, Stephanie Wilkinson, proprietaria del ristorante Red Hen, ha cortesemente chiesto alla segretaria stampa della Casa Bianca Sarah Huckabee Sanders di lasciare il ristorante dopo che i camerieri (che erano composti da membri della comunità LGBTQ) hanno comunicato a Wilkinson che si sentivano a disagio nel servire una donna che visto come un partecipante attivo nel trasmettere e incitare l'odio che mette in pericolo le loro vite. In una mossa di solidarietà con il suo staff, Wilkinson chiese a Sanders di lasciare la gallina rossa. Nelle settimane successive, il segretario del Dipartimento della sicurezza nazionale Kirstjen Nielsen e il consigliere senior della Casa Bianca Stephen Miller sono stati entrambi ammoniti pubblicamente mentre pranzavano nei ristoranti messicani in mezzo alla reazione nazionale per la loro disumanità nei confronti dei migranti e richiedenti asilo dal sud del confine durante la crisi della separazione familiare .

Mentre il progressivo messaggio pubblico era chiaro: se un dipendente pubblico pagato pubblicamente sviluppa e diffonde crudelmente politiche razziste e discriminatorie che strappano bambini e neonati ai loro genitori, non gli verrà concesso un momento di pace; la risposta democratica non è stata altrettanto forte. In effetti, la loro risposta non udente, che era stranamente focalizzata sul mantenimento della civiltà invece di proteggere i bambini detenuti, ha dimostrato come i democratici stiano fallendo la loro base progressiva in questo momento di sfida critica alla nostra integrità collettiva.

Come Il New York Times e altre pubblicazioni e politici hanno risposto alle espulsioni con pie lezioni di civiltà, la deputata democratica Maxine Waters (D-CA) è uscita e non solo ha difeso le azioni dei cittadini che si confrontano con i funzionari dell'amministrazione Trump nei ristoranti, ma ha raddoppiato dicendo che dovrebbero essere infastidito e ostracizzato incessantemente dal pubblico americano fino a quando non smettono di disumanizzare e abusare delle famiglie (tra le altre loro offese).

Tuttavia, mentre la Rep. Waters canalizzava politicamente la rabbia che molti americani provavano nei confronti di queste separazioni infantili, ricevette scarso sostegno da parte dei democratici. I leader democratici Nancy Pelosi e Chuck Schumer hanno entrambi deciso che lei - una donna nera che è stata ripetutamente attaccata dal presidente degli Stati Uniti, prendendo di mira la sua sanità mentale e il suo QI - ha richiesto una lezione sul decoro.

Dopo che i nazisti di Donald Trump hanno definito i nazisti a Charlottesville come 'persone eccellenti', il deputato afroamericano Al Green (D-TX) ha sponsorizzato il primo voto alla Camera dei Rappresentanti sull'impeachment di Trump - la Camera ha votato 364-58 su una 'mozione presentare 'la risoluzione, effettivamente uccisa da repubblicani e democratici allo stesso modo.

In risposta, i primi due democratici della Camera, Pelosi e Frusta democratica Steny Hoyer, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta dicendo: 'Anche le indagini del consulente speciale stanno andando avanti e quelle indagini dovrebbero essere autorizzate a continuare. Ora non è il momento di considerare articoli di impeachment '. Il rappresentante Green ha presentato un'altra mozione di impeachment presentata con un voto di 355-66 dopo che Trump ha definito 'shitholes' le nazioni africane e Haiti.

Questo novembre, quando diversi nazionalisti bianchi e suprematisti bianchi hanno in programma di correre come repubblicani - tra cui Russell Walker, che ha affermato che gli ebrei sono satanici, chiamato Dr. Martin Luther King Jr., 'Martin Lucifer Koon', e ha dichiarato apertamente che Dio è un bianco suprematista - alcuni democratici hanno deciso di opporsi all'estrema sinistra. Sebbene esista una lunga storia dietro la loro riluttanza a legittimare, sostenere e unire i progressisti che hanno scelto di opporsi alla discriminazione sostenuta dal GOP, è triste che le opinioni dei democratici non stiano progredendo tanto velocemente quanto il GOP sta regredendo.

Annuncio pubblicitario

Nelle parole di HuffPost editorialista Michelangelo Signorile, 'si tratta di qualcosa di molto più grande delle elezioni vincenti. Si tratta di opporsi alla tirannia e agli abusi e per ciò che è moralmente giusto. Siamo chiamati a farlo solo poche volte nella nostra vita. Ora è una di quelle volte'.

Il giornalista Haddiyyah Ali scava succintamente ancora di più, scrivendo: 'La civiltà, di fronte a tali atrocità, è un atto di codardia'.

Il lamento della civiltà e la sua perdita, la reticenza all'abolizione dell'ICE e alcuni democratici al Congresso che danno voti alle politiche di Trump e ai candidati della Corte suprema - guardando te, Joe Manchin - sono tutti indicatori del perché, andando avanti, i candidati democratici che sono paura di fare apologicamente le azioni delle masse vulnerabili ed emarginate di fronte alla totale incompetenza presidenziale e alla malvagità non è necessario applicare a metà trimestre 2018, novembre 2020 o in qualsiasi altro momento.

histoire de james charles

Mentre la tradizionale preoccupazione democratica per il mantenimento di una base centrale non deve essere completamente abbandonata, ciò che è considerato troppo lontano deve essere ricalibrato di fronte all'attuale clima politico, economico e sociale americano. Il pericolo di operare continuamente all'interno di uno stato mentale di centro-sinistra è che l'estremismo di Trump sta letteralmente spostando ciò che costituisce anormale. Esiste una teoria politica ora nota come 'Overton Window', sviluppata dall'analista di politica pubblica Joseph P. Overton, che suggerisce che la nostra società ha una 'finestra' di idee accettabili in cui le idee situate all'interno della finestra sono considerate normali e tutto il resto è visto come ridicolo e / o radicale.

Sostiene che quando le persone costringono gli altri a considerare le idee fuori dalla finestra, la finestra si sposta gradualmente, rendendo ciò che una volta era irragionevole, socialmente appetibile. Più Trump e la sua amministrazione continuano a catturare e rapire praticamente i bambini immigrati, normalizzando efficacemente quella tattica di deterrenza dell'immigrazione, più ideali opposti, come l'abolizione dell'ICE, sono visti come radicali. E se i democratici tradizionali mirano a giocare con una base di centrosinistra, inizieranno a considerare l'opposizione più severa al nostro rapimento di minori sponsorizzato dallo stato come l'opinione dei radicali.

È così che finiamo con i rappresentanti che si staccano dai loro elettori quando, almeno, dovrebbero mirare a riflettere ciò che la sinistra è in gran parte esigente. A differenza di Pelosi e Hoyer, secondo un sondaggio della CNN tenutosi a giugno, il 71% dei democratici era favorevole all'impeachment di Trump. Mentre governatori e senatori democratici si concentrano sulla praticità di un'opzione di assistenza sanitaria a pagamento unico, il 74% dei democratici sostiene l'assistenza sanitaria universale, secondo un Washington Post- Sondaggio della Kaiser Family Foundation pubblicato all'inizio di quest'anno. Mentre senatori democratici come Kamala Harris difendono l'esistenza dell'ICE, una pluralità di democratici preferisce abolirla.

Questi argomenti, oltre a molte altre preoccupazioni sociali incredibilmente importanti, non possono più esistere come semplici problemi a cuneo che devono essere discussi dai mancini 'radicali' e dai 'democratici cane blu' (i democratici che in genere tendono a votare in modo più conservatore), ma piuttosto come interessi critici che devono essere condivisi tra le parti per rifiutare e invertire il vile dogma di questa amministrazione.

Fortunatamente per i democratici, non hanno bisogno di generare qualche grande schema e ideale su come avvicinare il partito a dove si trovano oggi l'abbondanza di liberali. Tutto quello che devono fare è seguire l'esempio dei politici del loro partito che sono entusiasmanti e ispirano la base sostenendo audacemente per un cambiamento radicale, come la 28enne Alexandria Ocasio-Cortez, che probabilmente diventerà la donna più giovane che abbia mai eletto Congresso. Ma la giovinezza di Ocasio-Cortez non è la sua pretesa di fama; è il fatto che ha prevalso in una vittoria sconvolta sull'affermato storico Joe Crowley, un uomo così profondamente radicato nel partito che alcuni hanno pensato che avrebbe sostituito Pelosi come leader di minoranza della Camera. Ocasio-Cortez lo ha battuto con una piattaforma molto a sinistra di ciò che molti politici democratici moderni si sentirebbero a proprio agio a propagarsi alla propria base. E il fatto che l'abbia abbracciata spudoratamente, con grande gioia dei liberali a livello nazionale, aiuta solo a rendere ridicoli i suoi detrattori, come Fox News.

https://twitter.com/Ocasio2018/status/1013784599019782145

Il suo rinfrescante marchio di umanità di buon senso è così contagioso che ha anche vinto le primarie del Congresso del 15 ° distretto di riforma del New York, anche se non stava correndo. E mentre lei meritatamente continua a brillare sotto i riflettori, ci sono alcune altre voci nel Partito Democratico a tutti i livelli di governo che non solo meritano di essere riconosciute per la loro difesa, ma il cui vantaggio dovrebbero essere gli altri democratici che dovrebbero cercare di seguire.

Annuncio pubblicitario

La deputata Pramila Jayapal è stata una forte sostenitrice dei diritti umani degli immigrati, delle minoranze e sostiene l'assistenza sanitaria universale. Lucia 'Lucy' McBath - la madre di Jordan Davis, la diciassettenne nera uccisa da un bianco di 45 anni, che sosteneva che Davis e i suoi amici stessero suonando la loro musica troppo forte - ha vinto il democratico nomination nel sesto distretto congressuale della Georgia su una piattaforma che promette di aumentare l'età minima legale per acquistare un'arma da fuoco e che introduce una legislazione per tenere le pistole fuori dalle mani dei maltrattatori domestici. E alle Hawaii, Kaniela Ing ha spinto per un cambiamento rivoluzionario tra cui un college senza tasse scolastiche, un salario di 15 dollari, un reddito di base universale e Medicare per tutti.

https://twitter.com/KanielaIng/status/1022090803982655488

Queste sono le voci che devono essere sollevate da questo novembre fino al 2020 e oltre perché è in gioco l'anima della nazione. Non possiamo più tollerare i democratici codardi che credono che la costruzione del consenso bipartisan debba venire a scapito delle comunità vulnerabili. Gli americani coscienziosi non possono più stare in piedi mentre i repubblicani cercano effettivamente di disumanizzare gran parte delle popolazioni americane come se la moralità interiore fosse più preziosa di una vita reale. I codardi non hanno bisogno di candidarsi nel 2020 perché il ritorno del Paese non sarà e non potrà essere fatto attraverso un amichevole compromesso con il male e l'incompetenza.

La presentazione del centrist Democratico come voce di 'buon senso' dei liberali è esattamente il problema democratico che si sta dirigendo verso il 2020. Mentre i seggi sono già stati ribaltati, ciò non cancella il più grande problema che i Dems hanno avuto durante questa campagna: far allineare i politici con le persone. Per qualunque motivo, sembra che i politici democratici non siano disposti e / o incapaci di capitalizzare l'energia della loro base. Quando guardi i raduni, i municipi, le proteste, le contro-proteste, i social media e il furore nell'aria intorno a noi, c'è un'ampia fascia di progressisti che vogliono disperatamente un cambiamento aggressivo. E si stanno incontrando con un partito che segue le regole stabilite, non provoca clamore e si impegna in un senso di civiltà di cui ai propri elettori in gran parte non frega niente. Per i politici intelligenti e per tutta la vita evitare di immergersi nella mischia come molti dei loro elettori chiedono, solo per proteggere un nucleo di centro-sinistra che si sta rapidamente restringendo, è la prova della codardia politica.

cardi b anarchiste

La realtà è che Trump rappresenta una minaccia che non è solo una questione di ideologia politica, ma piuttosto una crisi esistenziale che lacera l'anima di una nazione divisa. Non rappresenta solo uno spostamento verso il conservatorismo, ma un abbraccio di rabbia violenta, legittima, discriminatoria e insidiosa alimentata da xenofobia, islamofobia, omofobia, transfobia e una visione del mondo deformata, approvata dai suprematisti bianchi, eccezionalmente americana che minaccia di privarsi del franchising il più vulnerabile e continua a punirli ad ogni turno.

Alcune persone potrebbero obiettare che posizionarsi lontano dal centro è inutilmente rischioso quando tutti i segni indicano attualmente una massiccia serie di vittorie democratiche nel novembre e forse nel 2020. Ma concentrarsi sulla rappresentanza senza esaminare simultaneamente la posizione di un candidato su politiche specifiche è potenzialmente giudicare un altro giro di politici senza scrupoli più preoccupati di essere 'preparati' da un membro del loro stesso partito e meno preoccupati di influenzare realmente il cambiamento sostanziale nella vita degli emarginati. Il successo non è solo trasformare una contea rossa o uno stato rosso in blu; è eleggere i democratici che combatteranno più duramente per sancire e imporre ideali progressisti rispetto ai loro avversari che combatteranno per minarli. Le persone sono pronte per questo cambiamento dalla mattina dopo la notte delle elezioni.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Un anno da Charlottesville: i candidati Alt-Right sono in aumento