Dibattito democratico: cosa bisogna sapere sul terzo dibattito presidenziale primario del 2020

Politica

Dibattito democratico: cosa bisogna sapere sul terzo dibattito presidenziale primario del 2020

Chi è sul palco? Quando succede? Come puoi sintonizzarti?

9 settembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Foto: Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Il terzo dibattito democratico del 2020 è quasi arrivato. Man mano che le primarie presidenziali si avvicinano sempre più al calendario, i candidati avranno un'altra possibilità di farsi valere perché sono l'opzione migliore per assumere il presidente Donald Trump alle elezioni del 2020.

adolescent vouge anal sexe

Proprio come con il primo e il secondo dibattito, Teen Vogue è qui con una guida a tutto ciò di cui hai bisogno prima del prossimo dibattito. Il formato sta cambiando leggermente poiché un numero inferiore di candidati sarà sul palco, quindi questo dibattito è di una sola notte. Ecco cosa devi sapere.

Chi è dentro?

Il Comitato nazionale democratico (DNC) ha annunciato il 29 agosto che 10 candidati avevano tagliato il prossimo dibattito. Loro sono:

  • Joe Biden, ex vicepresidente
  • Cory Booker, Senatore del New Jersey
  • Pete Buttigieg, South Bend, Indiana, sindaco
  • Julian Castro, ex segretario per l'edilizia abitativa e lo sviluppo urbano
  • Kamala Harris, Senatore della California
  • Amy Klobuchar, Senatore del Minnesota
  • Beto O'Rourke, ex rappresentante del Texas
  • Bernie Sanders, Senatore del Vermont
  • Elizabeth Warren, Senatore del Massachusetts
  • Andrew Yang, imprenditore

Questa è la metà dei candidati che sono entrati nei primi due dibattiti, che hanno diviso 20 candidati in gruppi di 10 in due notti di dibattito.

Chi è fuori?

Di quelli ancora in corso, alcuni candidati sono stati esclusi dal dibattito successivo. Loro sono:

éclatement des boutons, furoncles et boutons et points noirs
  • John Delaney, ex rappresentante del Maryland
  • Tulsi Gabbard, Rappresentante delle Hawaii
  • Marianne Williamson, autore
  • Wayne MessamMiramar, in Florida, maggiore
  • Tim Ryan, Rappresentante dell'Ohio
  • Michael Bennet, Senatore del Colorado
  • Steve Bullock, Governatore del Montana
  • Bill de Blasio, Sindaco di New York City
  • Tom steyerattivista miliardario

Gabbard e Steyer hanno quasi fatto questi dibattiti, secondo il New York Times, così come il senatore di New York Kirsten Gillibrand, che si è già ritirato, dicendo al Volte non ha visto un percorso senza fare questa fase del dibattito.

Le scarse prospettive del dibattito hanno spinto molti democratici del 2020 ad abbandonare la corsa. Mentre hanno tenuto i primi due dibattiti, il governatore di Washington Jay Inslee e l'ex governatore del Colorado John Hickenlooper hanno abbandonato entrambi la gara il mese scorso perché sembrava improbabile che avessero preso la fase del dibattito per la terza volta. August ha anche visto il rappresentante del Massachusetts Seth Moulton ritirarsi perché non era riuscito a fare alcuna fase di dibattito.

Perché ci sono meno candidati?

Il DNC ha rafforzato le sue qualifiche per il terzo dibattito di settembre e il quarto dibattito previsto per ottobre, dopo i dibattiti di giugno e luglio hanno visto 20 candidati salire sul palco per due notti. I candidati potrebbero qualificarsi per quei primi due dibattiti tramite sondaggi registrando almeno l'1% di supporto in tre sondaggi approvati dal DNC, o attraverso la raccolta di fondi dimostrando di avere almeno 65.000 donatori individuali e almeno 200 donatori unici in almeno 20 stati.

Il dibattito imminente e quello successivo sono più difficili da affrontare - in effetti, tutti i requisiti sono sostanzialmente raddoppiati. Per i dibattiti di settembre e ottobre, i candidati devono qualificarsi entrambi tramite sondaggi registrandosi almeno 2% supporto in quattro sondaggi, e attraverso la raccolta di fondi dimostrando che hanno almeno 130.000 donatori individuali e almeno 400 donatori unici in almeno 20 stati.

Annuncio pubblicitario

La barra più alta all'ingresso ha dimezzato il campo del dibattito.

Quando è il dibattito?

Il campo più piccolo significa che questo dibattito non richiederà due notti. Una notte di dibattiti si svolgerà giovedì 12 settembre a Houston, in Texas. In quello che potrebbe essere un incidente fortunato, i democratici hanno perso l'occasione di avere una seconda notte di dibattiti lo sfortunato venerdì 13. Il dibattito inizia alle 20:00 ET e dovrebbe funzionare fino alle 23:00

Come posso guardare?

In seguito alle sue partnership con NBC News e CNN, il DNC ha collaborato con ABC News per questo dibattito. Sarà trasmesso su ABC, con una traduzione spagnola su Univision, sul canale di streaming di ABC News (ABC News Live) e sul sito Web e sull'app di ABC News. Sarà inoltre disponibile tramite servizi di streaming come Hulu Live, il canale Roku, Facebook Watch e YouTube.

Chi sta moderando?

ABC News ha annunciato quattro moderatori il 21 agosto: l'ancora capo George Stephanopoulos, Notizie dal mondo stasera ancora David Muir, corrispondente della ABC News Linsey Davis e ancora Univision Jorge Ramos. (La raffineria29 ha riferito a maggio che il DNC richiede che ogni dibattito includa donne e persone di colore come moderatrici).

Quanti altri ci sono?

Ci sono alcuni eventi democratici rimasti sul calendario. Oltre a un altro municipio sui cambiamenti climatici che si terrà il 19 e 20 settembre su MSNBC, sono previsti altri nove dibattiti.

eyeliner ariana grande

Secondo Vox, un quarto dibattito è previsto per il 15 ottobre (e forse il 16) in Ohio, e il quinto e il sesto dibattito sono previsti per novembre e dicembre, con le date da annunciare. Questo ci porterà fino alla fine del 2019.

Il DNC ha annunciato a dicembre 2018 che stava pianificando un totale di 12 dibattiti: sei nel 2019 e sei dibattiti di stato precoce nel 2020, l'ultimo in arrivo ad aprile 2020. Questo è il piano, ma al momento il DNC ha notato che 'valuterà costantemente lo stato della gara e apporterà le modifiche a questo processo, se del caso e sempre in modo trasparente'.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: I democratici che corrono nel 2020 devono evitare la codardia mentre combattono l'agenda di Trump