La deputata eletta Ilhan Omar condivide i consigli per i giovani e come si occupa dell'islamofobia

Politica

La deputata eletta Ilhan Omar condivide i consigli per i giovani e come si occupa dell'islamofobia

'Non do davvero spazio alle persone che mi stanno attaccando in base alle mie identità'.

9 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Stephen Maturen / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Martedì 6 novembre, le donne hanno fatto la storia alle elezioni di medio termine degli Stati Uniti. Numerosi 'primi' furono eletti in tutto il paese, tra cui le prime donne musulmane al Congresso, Ilhan Omar del Minnesota e Rashida Tlaib nel Michigan. Omar è anche la prima legislatrice somala-americana della nazione, mentre Tlaib è la prima donna palestinese al Congresso.

Sebbene alla fine la 36enne Omar sia emersa vittoriosa nei confronti dei suoi avversari, il suo percorso per diventare una deputata non è stato facile.

jeune ado baise anale

La sua storia potrebbe essere considerata il sogno americano. La più giovane di sette figli, lei e la sua famiglia sono fuggiti dalla guerra civile in Somalia, trascorrendo quattro anni in un campo profughi in Kenya prima di venire negli Stati Uniti nel 1995. Quando Omar è arrivata negli Stati Uniti a 12 anni, non ha parlato di no Inglese. Ha superato il dolore e il trauma di un'infanzia guastata dalla guerra per triplicare la storia come primo hijabi al Congresso, primo legislatore somalo-americano e una delle prime donne musulmane al Congresso.

Omar ha appena vinto il posto precedentemente occupato dal democratico Keith Ellison, che è stato il primo deputato musulmano. Ha battuto cinque speranze democratiche per un seggio alle elementari, così come il repubblicano Jennifer Zielinski alle elezioni generali. Omar ha dominato i sondaggi con un schiacciante 78% dei voti; Zielinski aveva solo il 22%.

Ellison ha affrontato la sua parte di attacchi islamofobici mentre era in carica e Omar ha visto molestie aggravate mentre faceva una campagna come una donna musulmana nera, che è anche un'immigrata e una rifugiata di un paese nella lista dei divieti di viaggio musulmani.

È stata sottoposta ad attacchi personali e islamofobici da parte di varie entità, compresi i media conservatori, l'estrema destra e i cittadini casuali.

violet alissa et banques

Omar non ha mai affrontato direttamente i suoi detrattori. Invece, racconta Teen Vogue, ha affrontato l'assalto dell'odio islamofobico diretto verso di lei non prestandoci attenzione.

'Non concedo davvero spazio alle persone che mi stanno attaccando in base alle mie identità', dice. Come madre di tre figli, Omar è fiduciosa e non dispiaciuta nella sua identità: ha ballato con la canzone somala 'Dirgax' durante la sua festa della vittoria, e ha aperto il suo discorso con il saluto islamico 'As-salamu alaykum', che si traduce in ' la pace sia con te ', e la seguì dicendo:' Alhamdulillah ', tre volte, che significa' Ogni lode a Dio '. Omar ha anche consegnato la citazione mic-drop della serata: 'Qui in Minnesota, non accogliamo solo gli immigrati; li spediamo a Washington '.

Di fronte a tanta discriminazione, la deputata eletta afferma di aver imparato che disconnettersi e disimpegnarsi a volte può essere un atto di cura di sé. 'È davvero bello essere sempre centrati, permettersi di stare con le persone che lo fanno per te', dice. 'Essere in grado di scappare e chiudere tutto è davvero un'esperienza quotidiana'.

Omar ritiene che la sua fede come musulmana abbia guidato e informato il suo lavoro. 'Sono stato cresciuto per credere negli ideali di carità, costruire comunità, lottare contro le ingiustizie, lottare per raggiungere il consenso. Tutti quegli ideali sono profondamente radicati nella mia fede. Questo è ciò che mi sforzo di garantire che faccia parte del mio modo di governare, del modo in cui mi organizzo, del modo in cui mi faccio vedere nella vita della mia famiglia '. Mi ha sempre guidato ad essere una persona migliore, una mamma migliore, un membro della comunità migliore, un legislatore statale migliore e, spero, mi guiderà ad essere una congressista migliore ', dice.

Annuncio pubblicitario

Vuole che altri giovani emarginati, indipendentemente dalla comunità di appartenenza - chiunque si trovi ad affrontare discriminazioni, odio o bullismo a causa della propria identità in questo momento - sappia che non è necessario il permesso di essere se stessi. 'Va bene sapere che non abbiamo mai bisogno di un permesso o di un invito per essere coinvolti, alzarci in piedi o lavorare per creare un cambiamento positivo nelle nostre comunità. Dobbiamo permetterci di interiorizzare il nostro potere e non permettere mai ad altri di dircelo o di farci sentire come se non appartenessimo o qualcosa non è per noi ', dice Omar. 'Abbiamo, e abbiamo sempre, un'opinione preziosa, preziosa come un'idea e preziosa come un input come la prossima persona'.

Omar ha funzionato su idee e piattaforme progressive, come l'assistenza sanitaria universale, l'abolizione dell'ICE e le riforme della giustizia penale, secondo La collina. Vuole anche implementare un salario minimo di $ 15 e sovvenzionare l'istruzione universitaria pubblica.

Se vuoi essere coinvolto nell'attivismo, essere coinvolto nella tua comunità o essere coinvolto in politica, Omar ti incoraggia a farlo oggi e senza esitazione.

'Fallo. La tua comunità ha bisogno di te oggi. Non dovremmo mai guardare nessuno e dire: 'Puoi guidare domani'. Tutti devono capire l'urgenza di guidare oggi ', dice.

La rappresentazione è importante. In un momento in cui alcuni negano l'identità di coloro che sono neri e musulmani; Musulmano e americano; Musulmano e una donna; un rifugiato e un americano; un immigrato e un americano - tutte queste cose - contemporaneamente, Ilhan Omar èe ora sta andando a Washington.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: Com'è essere molestati per aver indossato un hijab

armoire pour adolescente

Controllalo: