Il cambiamento climatico sta creando una nuova atmosfera di disuguaglianza di genere per le donne in Malawi

Politica

Il cambiamento climatico sta creando una nuova atmosfera di disuguaglianza di genere per le donne in Malawi

'A causa dei cambiamenti nell'ambiente, è come se ci stiamo muovendo all'indietro nel nostro sviluppo'.

20 dicembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
William Martin
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

'Vivevo qui', dice Sofia mentre si trova su un tumulo rialzato di terra ancora impressa dai mattoni che erano lì. 'Ma la mia casa è stata spazzata via durante le inondazioni del 2015. Ho perso tutto'.

Sofia è una donna malawiana di 32 anni che vive in un remoto villaggio nel distretto meridionale di Chikwawa. Come molti malawi che vivono nella Lower Shire Valley nel sud del Malawi, la vita di Sofia è stata gravemente colpita dai cambiamenti climatici.

La maggior parte dei malawi, tuttavia, ha fatto ben poco per contribuire al riscaldamento globale: il Malawi si è classificato al 162 ° posto per emissioni di anidride carbonica dal 2010, rendendolo uno degli inquinanti meno significativi al mondo. Secondo la Banca mondiale, solo l'11% dei malawiani ha accesso all'elettricità. Tuttavia, l'Agenzia per lo sviluppo internazionale (USAID) degli Stati Uniti considera la popolazione del paese particolarmente colpita e sensibile ai cambiamenti climatici, a causa della sua dipendenza dall'agricoltura: l'80% dei malawiani lavora come agricoltore con piccole operazioni. Business Insider riferisce che il Malawi è uno dei paesi più poveri del mondo in termini di PIL pro capite, che dipende fortemente dall'agricoltura. Il reddito delle famiglie è quindi gravemente influenzato da schemi ambientali irregolari che colpiscono le colture, lasciando le famiglie con pochi soldi e poco da mangiare.

'A causa dei cambiamenti nell'ambiente, è come se ci stiamo muovendo all'indietro nel nostro sviluppo', spiega una donna.

Gli impatti dei cambiamenti climatici, tuttavia, non sono avvertiti allo stesso modo da tutti i malawiani. Le donne, in particolare, stanno affrontando cambiamenti drastici nella loro vita a causa di cambiamenti ambientali. Ad esempio, è stato segnalato da Il guardiano che gli effetti dei cambiamenti climatici aumentano la frequenza dei matrimoni precoci. Mentre gli uomini sono anche colpiti dai cambiamenti climatici invisibili in molte parti del mondo sviluppato, spesso è più facile per gli uomini adattarsi ai cambiamenti climatici a causa della loro maggiore libertà di mobilità e minori responsabilità familiari.

jeune adolescent latinas

In molte parti del Malawi, le donne sono spesso responsabili del recupero di acqua e legna da ardere. A causa dell'attuale siccità e della massiccia deforestazione in tutto il paese, le donne devono percorrere distanze più lunghe per accedere a queste necessità di base. Ciò non solo aumenta la quantità di tempo che le donne dedicano al lavoro non retribuito, ma le mette anche a rischio di violenza sessuale.

Gli uomini hanno visto un tronco d'albero in una riserva forestale a Zomba. Il Malawi, che era coperto di foreste, sta affrontando una massiccia deforestazione in tutto il paese a causa dell'eccessivo disboscamento e dell'agricoltura 'taglia e brucia', un metodo per coltivare cibo che prevede il taglio e la combustione della vegetazione selvaggia.

Melissa Godin

'Percorriamo lunghe distanze per legna e acqua. Camminiamo per quattro ore ', spiega Sofia. 'E a volte, quando raggiungiamo la foresta per cercare legna, veniamo violentati'. Dice che la gravidanza e l'infezione da HIV sono possibili rischi a lungo termine di questi attacchi.

Annuncio pubblicitario

Poiché Sofia ora trascorre la maggior parte della sua giornata a prendere legna e acqua, ha meno tempo per le attività che generano reddito. Mentre trascorreva le sue giornate vendendo legna e cibo al mercato, Sofia ora fatica a garantire che abbia abbastanza cibo per sfamare la sua famiglia.

'Mando i miei figli a scuola, ma a volte quando non c'è cibo a casa, dico loro di venire con me per raccogliere cibo o legna da ardere', osserva Sofia.

Le ragazze adolescenti sono state particolarmente colpite dalla siccità. Con il 46,34% della popolazione del Malawi di età inferiore ai 14 anni, con un'età media di 16,7 anni per le donne, le ragazze adolescenti rappresentano un ampio segmento della popolazione femminile del Malawi. Le ragazze adolescenti, tuttavia, affrontano rischi unici rispetto alle donne anziane. Durante i periodi di scarsità, ci si aspetta che le ragazze assistano le loro madri nelle faccende domestiche, causando spesso l'abbandono della scuola. Sebbene i livelli di istruzione nelle zone rurali del Malawi siano bassi sia per gli uomini che per le donne, Age Africa nota che le ragazze hanno meno probabilità di frequentare la scuola rispetto ai ragazzi. A causa della povertà indotta dal cambiamento climatico, molte ragazze hanno deciso o sono state costrette a sposarsi per far fronte a una maggiore vulnerabilità finanziaria.

È il caso di Maria, una donna di 22 anni che vive in un villaggio nel distretto di Chikwawa.

'A casa mia non c'erano necessità di base, quindi mi sono sposato a 15 anni per provvedere a me stesso', spiega Maria. 'I miei genitori erano agricoltori e i loro semi continuavano ad asciugarsi o ad essere lavati via durante le inondazioni'.

Sebbene Maria sia felice nel suo matrimonio - e abbia accesso al cibo e un riparo migliore di quello che ha fatto a casa - vorrebbe poter aver completato la sua istruzione.

'Mi sono sposata a causa dei cambiamenti climatici', spiega.

Maria, tuttavia, non è sola.

'I cambiamenti climatici hanno indotto donne e ragazze a entrare in matrimoni precoci perché i genitori non sono in grado di sostenere le loro famiglie', afferma.

Maria ritorna nel suo villaggio da una foresta nel distretto di Chikwawa con la legna da ardere raccolta in testa.

William Martin

Le ragazze adolescenti hanno anche maggiori probabilità di affrontare sfide durante i periodi di catastrofi ambientali rispetto alle donne anziane o alle loro controparti maschili.

Il piano internazionale PLAN riferisce che durante le catastrofi ambientali, le ragazze adolescenti sono particolarmente a rischio, affrontando spesso violenza sessuale, gravidanze indesiderate e abbandoni scolastici. Con le catastrofi ambientali che potrebbero diventare più frequenti e gravi in ​​Malawi, le ragazze giovani dovranno affrontare più sfide.

'Quando non abbiamo alluvioni abbiamo siccità', spiega Sofia. 'E quando non abbiamo siccità, abbiamo alluvioni'.

Annuncio pubblicitario

Prima delle inondazioni del 2015, Sofia viveva vicino al fiume Shire dove possedeva la sua casa, aveva accesso a terre fertili e poteva nutrire la sua famiglia. Sebbene le alluvioni fossero un evento regolare, tendevano ad essere più piccole e meno frequenti. Alcune delle donne intervistate hanno affermato che le comunità che vivono lungo l'acqua fanno affidamento su sistemi di conoscenza indigeni che li hanno aiutati ad anticipare e prepararsi alle inondazioni. Molte donne hanno osservato che queste tecniche non sono più accurate in questo nuovo clima di violenti disastri ambientali.

Dopo che la sua casa fu spazzata via, Sofia dovette spostarsi verso l'alto, dove ora affitta una casa con tetto di paglia. In questa nuova comunità, Sofia non ha accesso a terreni fertili da coltivare.

'Ora, il capofamiglia è mio marito', spiega Sofia. 'Le donne sono ora senza voce perché gli uomini hanno accesso al denaro, hanno accesso a tutto. Quindi ne approfittano. Quando siamo fuori a raccogliere legna da ardere, rimangono a casa e non fanno nulla '.

Il marito di Sofia ha recentemente sposato una terza moglie. Quando non c'è cibo a casa di Sofia, suo marito rimane con un'altra delle sue famiglie perché possono dargli da mangiare. Molti uomini, tuttavia, credono di essere ugualmente o più colpiti dai cambiamenti climatici rispetto alle donne.

'L'ambiente mi colpisce in modo speciale', spiega il marito di Maria. 'In quanto capo della famiglia, sono responsabile di tutto - devo fare soldi. Mia moglie e la mia famiglia dipendono da me. Poiché non possiamo più dipendere dall'agricoltura, spetta a me trovare denaro, portare cibo a mia moglie e ai miei figli. Quindi lo trovo molto difficile '.

Maria è seduta fuori casa con suo marito nel distretto di Chikwawa.

William Martin

Sebbene anche gli uomini siano gravemente colpiti dai cambiamenti climatici, tendono ad avere maggiori opportunità di adattamento ai cambiamenti ambientali rispetto alle donne. Molti uomini sono consapevoli di queste dinamiche di genere, osservando nelle interviste che le responsabilità domestiche delle donne sono diventate più onerose a causa dei cambiamenti ambientali. Mentre le donne devono stare vicino a casa per provvedere alla famiglia, gli uomini possono migrare verso altre aree in cerca di lavoro o pascoli più verdi, a volte lasciando dietro di sé le mogli la cui terra è rivendicata perché in alcuni distretti patrilineari del Malawi, si ritiene che appartenga agli uomini.

La migrazione maschile è successivamente diventata una fonte di vulnerabilità per le donne, con molti uomini che se ne vanno e non tornano più. Questo lascia le donne finanziariamente vulnerabili e sensibili alla stigmatizzazione come donne single all'interno delle loro comunità. Anche se alcune donne hanno ipotizzato Teen Vogue che i loro mariti si sono risposati e si sono dimenticati di loro, altri pensano che i loro mariti non abbiano avuto successo nella loro ricerca di lavoro e non siano tornati a casa per mancanza di fondi o imbarazzo per la loro incapacità di provvedere alla famiglia.

Annuncio pubblicitario

Per Sofia, ci sono modi tangibili per mitigare gli impatti dei cambiamenti ambientali.

'Abbiamo bisogno di agricoltura per l'irrigazione', una delle tante donne intervistate da Teen Vogue disse, esprimendo un sentimento comune condiviso da diverse donne. 'Abbiamo bisogno di conoscenza e tecnologia'.

Sofia sta con i suoi figli nel suo villaggio a Chikwawa.

William Martin

Nonostante ci sia un'enorme presenza di ONG in tutto il Malawi, molte comunità ritengono che la risposta ai cambiamenti climatici sia stata lenta e reattiva. Mentre il paese ha implementato politiche sui cambiamenti climatici, come la criminalizzazione del taglio illegale della legna da ardere e dei mezzi di sussistenza basati sul carbone, queste politiche hanno danneggiato i poveri che hanno bisogno di legna da ardere per sopravvivere. Piuttosto che fornire alle comunità strategie alternative, molte comunità ritengono che le politiche sul cambiamento climatico le stigmatizzino ulteriormente. Allo stesso modo, diversi esperti con cui hanno parlato Teen Vogue ha espresso frustrazione per la mancanza di attenzione prestata alle implicazioni di genere dei cambiamenti climatici.

Sebbene il governo e le organizzazioni umanitarie abbiano risposto alle crisi ambientali fornendo aiuti alimentari e rifugi di base, molte donne hanno detto Teen Vogue che ritengono che sia stato fatto poco per garantire che le comunità e le donne abbiano in particolare le capacità e le risorse per adattarsi ai cambiamenti climatici. La ricerca per questo articolo ha scoperto che su 12 villaggi visitati nel sud del Malawi, solo due avevano ricevuto assistenza nello sviluppo di strategie di adattabilità. In una comunità, un'organizzazione aveva avviato un progetto di energia solare nel 2014 che non era mai stato completato. Nell'altra, le case 'a prova di inondazione' non occupate e semilavorate disseminavano il paesaggio mentre i membri della comunità continuavano a vivere in case inclini al collasso.

Di conseguenza, diverse comunità sono prive del diritto di voto alle organizzazioni umanitarie e al governo, ritenendo di essere corrotte e egoiste.

Con l'aiuto di altre donne nella sua comunità, Sofia mette in scena spettacoli e balli che portano la devastazione del diluvio che spazzò via la sua casa e l'inefficace risposta successiva a forme drammatiche. Crede che alzando la voce e onorando coloro che hanno perso la vita a causa dell'alluvione, la sua comunità ricorderà sempre come il cambiamento ambientale ha influenzato le loro vite.

'Non ho speranza che il futuro sarà come quello che era prima', riflette Sofia. 'Se Dio ci permette di vivere come abbiamo fatto prima, allora lo faremo. Se Dio non lo farà, continuerò a vivere queste difficoltà '.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: In che modo il cambiamento climatico in Bangladesh influisce su donne e ragazze