Christine Blasey Ford vuole che l'FBI indaghi sulla sua accusa di cattiva condotta sessuale contro Brett Kavanaugh

Politica

Christine Blasey Ford vuole che l'FBI indaghi sulla sua accusa di cattiva condotta sessuale contro Brett Kavanaugh

L'FBI ha detto che non è il loro lavoro prima di un'audizione di lunedì.

19 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Bloomberg
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Christine Blasey Ford, la donna che ha accusato la candidata della Corte suprema del presidente Donald Trump, Brett Kavanaugh, per aggressione sessuale, ha chiesto che le sue accuse fossero indagate dall'FBI prima di testimoniare davanti al Senato degli Stati Uniti, secondo quanto riferito dai suoi avvocati martedì 18 settembre a Reuters.

scènes de sexe chez les adolescentes

Ma l'FBI ha affermato che l'accusa 'non comporta alcun potenziale crimine federale' che meriterebbe un'indagine.

'Un'indagine completa da parte delle forze dell'ordine assicurerà che i fatti e i testimoni cruciali in questa materia siano valutati in maniera non partigiana e che il comitato sia pienamente informato prima di condurre qualsiasi udienza o prendere qualsiasi decisione', hanno scritto gli avvocati di Ford.

Il senatore Chuck Grassley (R-IA), presidente del comitato giudiziario del Senato, che sta supervisionando la nomina di Kavanaugh, ha risposto entro un'ora, dicendo che non vede alcun motivo per ritardare la testimonianza e ha ribadito l'invito a testimoniare lunedì 24 settembre.

'Dr. La testimonianza di Ford rifletterebbe la sua conoscenza personale e la memoria degli eventi. Niente che l'FBI o qualsiasi altro investigatore abbia a che fare con ciò che il Dr. Ford dice al comitato, quindi non c'è motivo di ulteriori ritardi ', ha affermato Grassley in una nota. Il senatore Orrin Hatch (R-UT), un altro membro del comitato, ha fatto eco.

https://twitter.com/senorrinhatch/status/1042216779043491840

L'avvocato di Ford insiste sul fatto che non sta cercando di evitare di testimoniare, ma che l'indagine dell'FBI aiuterà il Senato a rivolgersi a lei in modo non partigiano.

zoey 101 gang signe

'Parlerà con il comitato', ha dichiarato l'avvocato Ford Banks Banks alla Anderson Cooper della CNN. 'Non è disposta a parlare in pubblico lunedì'.

Questo accade giorni dopo che Ford, uno psicologo ricercatore di 51 anni nel nord della California, ha accusato il candidato SCOTUS di tentato stupro in un Washington Post rapporto di domenica 16 settembre. L'avvocato Ford, Debra Katz, ha riferito a NBC Oggi lunedì 17 settembre, Ford 'ritiene che se non fosse stato per la grave intossicazione di Brett Kavanaugh, sarebbe stata violentata'.

https://twitter.com/TODAYshow/status/1041648077084536833

Kavanaugh, 53 anni, e la Casa Bianca hanno negato con veemenza l'accusa subito dopo che l'accusa è venuta alla luce.

'Questa è un'asserzione completamente falsa', ha detto Kavanaugh in una dichiarazione rilasciata dalla Casa Bianca lunedì 17 settembre. 'Non ho mai fatto nulla di simile a ciò che descrive l'accusatore - a lei oa chiunque. Poiché ciò non è mai accaduto, non avevo idea di chi stesse facendo questa accusa fino a quando non si è identificata ieri. Sono disposto a parlare con il comitato giudiziario del Senato in qualsiasi modo che il comitato ritenga opportuno confutare questa falsa accusa, di 36 anni fa, e difendere la mia integrità '.

Sia Kavanaugh che Ford sono ancora pronti a testimoniare davanti al comitato lunedì 24 settembre. La situazione ha tracciato un confronto con le accuse fatte da Anita Hill contro l'attuale giudice della Corte Suprema Clarence Thomas durante le sue udienze di conferma del 1991. Thomas è stato indagato dall'FBI per queste accuse, secondo quanto ha detto ai senatori nella sua dichiarazione di apertura in quel momento.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Brett Kavanaugh e il doppio standard sessista sono ritenuti responsabili delle tue azioni

sacs à dos scolaires pour adolescentes