Chloe Grace Moretz afferma di aver preso in considerazione la possibilità di ottenere protesi mammarie all'età di 16 anni

Identità

Chloe Grace Moretz afferma di aver preso in considerazione la possibilità di ottenere protesi mammarie all'età di 16 anni

'Le persone con cui mi sono confrontato sono persone che non sono reali'.

14 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Alessio Botticelli
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Chloe Grace Moretz recita da quando aveva sette anni e da allora è cresciuta nel settore. Quando aveva 16 anni, si trovava di fronte a un nuovo livello di sessismo nel settore - e questo le fece pensare di sottoporsi a chirurgia plastica. In una nuova intervista con il Regno Unito I tempi, l'ormai ventunenne ha spiegato di aver pensato di farsi una protesi mammaria dopo che un reggiseno push-up con inserti in silicone le era stato lasciato nel trailer mentre girava un film. Vedendo il reggiseno, notò, scatenò insicurezze che il suo petto potesse essere troppo piccolo.

'Ero tipo: da dove vengono questi'? Chloe ha detto I tempi. 'Quelle piccole cose erano insidiose. Anche se puoi spazzarli via, li interiorizzi comunque. Ti fanno mettere in discussione te stesso e pensare: beh, forse non sono contento delle dimensioni del mio seno '.

Nell'intervista, la star di Netflix Brain on Fire alluso alla possibilità che la cultura delle celebrità possa averla portata ad avere un'idea distorta di come dovrebbe essere il suo corpo. 'Ho dovuto guardare Hollywood per tutta la vita', ha detto. 'Le persone con cui mi sono confrontato sono persone che non sono reali'.

jeune fille anal porno

Anche negli ultimi anni ha sperimentato la vergogna del corpo. L'anno scorso, Chloe ha rivelato che una costar una volta le ha detto che era 'troppo grande' per uscire dallo schermo. 'Questo ragazzo che era il mio interesse amoroso era tipo,' Non ti avrei mai frequentato nella vita reale ', e io ero tipo,' Cosa? ' Ed era tipo 'Sì, sei troppo grande per me' - come nella mia taglia ', ha detto Varietà. 'È stato uno dei pochi attori a farmi piangere sul set. Ti fa solo capire che ci sono alcune persone davvero cattive là fuori, e per qualche motivo, ha sentito il bisogno di dirmelo '.

billie vert-eilish

Per quanto riguarda l'incidente del reggiseno imbottito, è importante ricordare che la chirurgia plastica non è vergognosa, ma ci sono molte cose da considerare prima di prenotare un'operazione e prendere una decisione basata su qualcosa di diverso da ciò che la gente pensa che dovresti assomigliare è importante .

Relazionato: Chloe Grace Moretz non vuole il suo film con Louis C.K. mai rilasciato

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Controllalo: