La vittima delle sparatorie a Chicago Teen Steven Rosenthal contrasta il suicidio

Politica

La vittima delle sparatorie a Chicago Teen Steven Rosenthal contrasta il suicidio

'Mio nipote non si suiciderebbe mai'.

20 agosto 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Scott Olson
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Dopo che un ragazzo di Chicago di 15 anni è morto a causa di una ferita da arma da fuoco alla testa, la sua famiglia dubita della polizia, che dice che il ragazzo si è ucciso, ha riferito l'affiliato ABC 7 di Chicago ABC locale. Invece, la famiglia sta accusando la polizia di Chicago di aver ucciso il adolescente, Steven Rosenthal, e li invitano a rilasciare filmati di telecamere per il corpo dell'incidente del venerdì.

tenues blanches pour l'automne

Secondo The Chicago Tribune, La polizia di Chicago ha smesso di interrogare Steven perché sembrava avere una pistola. Secondo la polizia, Steven è fuggito e la polizia lo ha inseguito a piedi, inseguendolo alla fine della tromba delle scale del condominio di sua nonna sul lato ovest di Chicago.

È qui che si sono divise le storie del Dipartimento di Polizia di Chicago (CPD) e della famiglia di Steven e apparenti testimoni oculari. Secondo il Chicago Tribune, la polizia dice di aver sentito uno sparo nella tromba delle scale dell'appartamento e di aver trovato Steven con una ferita da arma da fuoco alla testa. Un portavoce della CPD ha scritto su Twitter che l'adolescente 'ha usato l'arma su se stesso'. Ma l'avvocato della famiglia Steven, Andrew Stroth, ha dichiarato in una conferenza stampa il 19 agosto che i testimoni oculari dell'incidente hanno visto qualcosa di diverso.

'In pochi istanti, questi ufficiali, senza causa o provocazione, hanno sparato e ucciso il quindicenne Steven', ha detto Stroth alla conferenza stampa della domenica. 'Sulla base di numerosi resoconti di testimoni oculari, questi ufficiali hanno posto fine alle speranze e ai sogni di un giovane di talento con un futuro radioso'.

La famiglia di Steven insiste sul fatto che non si sarebbe ucciso. Sua zia e tutore legale Taranica Thomas Level ha detto alla ABC 7: 'Mio nipote non si suiciderebbe mai'. Secondo quanto riferito, Steven ha vissuto con la famiglia dopo la morte di entrambi i genitori - sua madre è appena due mesi prima della sua.

Durante la conferenza stampa di domenica, The Chicago Tribune riferì che Thomas Level pianse mentre implorava pubblicamente il sindaco di Chicago Rahm Emanuel di rilasciare il filmato sulla telecamera del corpo.

'Mio nipote di 15 anni, Steven, è stato colpito e ucciso dal dipartimento di polizia di Chicago', ha detto. 'Ho bisogno dell'attenzione del sindaco Emanuel. Ho bisogno di vedere prove. Camme per il corpo. Devono rilasciare il video. Mio nipote non si suiciderebbe mai '.

L'ufficio del medico legale della Contea di Cook ha decretato la morte di Steven una morte per suicidio per una ferita da arma da fuoco alla testa, come riportato da Il Chicago Sun-Times. Secondo il Sun-Times, l'ufficio del medico legale stima che Steven sia morto all'ospedale del Monte Sinai circa 30 minuti dopo aver subito la ferita.

scène de sexe d'amour gay

Il portavoce del Dipartimento di Polizia di Chicago Michael Carroll ha detto al Tribuna Domenica che le riprese sono ancora sotto inchiesta e che il dipartimento non ha ancora deciso se rilasciare o meno le riprese della videocamera. Ma un altro portavoce della CPD, Anthony Guglielmi, ha detto Il Chicago Sun-Times che non ci sono filmati di body cam nel momento in cui è stato girato Steven. Teen Vogue ha contattato CPD per un commento.

Il Tribuna ha riferito che una folla si è radunata domenica per piangere la perdita di Steven e ha richiesto il rilascio di filmati sulle telecamere del corpo. Secondo quanto riferito, hanno cantato 'Nessuna giustizia, nessuna pace' e 'Vediamo Steve' mentre marciavano verso l'Ospedale del Monte Sinai, dove morì Steven. Più tardi, il Sun-Times ha riferito che alcuni manifestanti hanno marciato verso il 10 ° distretto distrettuale di CPD e hanno promesso di tornare ogni notte per 30 giorni.

lizzo et missy elliott

Secondo l'ABC 7, la famiglia di Steven disse che era un bravo studente e giocava sia a calcio che a basket alla Crane High School.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Chiamare la polizia sui neri può metterli in pericolo