'Business of Fashion' ha parlato con gli utenti Depop a cui è stato chiesto da altri utenti di inviare informazioni personali sull'app

Stile

'Business of Fashion' ha parlato con gli utenti Depop a cui è stato chiesto da altri utenti di inviare informazioni personali sull'app

E la compagnia ha risposto.

13 novembre 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Depop, una popolare app per smartphone utilizzata per la rivendita di capi di abbigliamento e accessori, ha risposto a un rapporto di Affari della moda che hanno scoperto che gli utenti stavano inviando messaggi espliciti sulla piattaforma.

comment se masturber avec de la lotion

Martedì 12 novembre BoF pubblicato un articolo in cui hanno intervistato quasi una dozzina di Depop e ascoltato resoconti di persone che hanno ricevuto messaggi sessualmente espliciti attraverso l'app. Secondo gli utenti BoF parlato con, altri sulla piattaforma avrebbero riferito di aver chiesto di inviare foto di nudo e informazioni personali. In alcuni casi, secondo quanto riferito, i minori sono stati sollecitati per le foto; BoF ha osservato che Depop richiede che qualcuno abbia almeno 13 anni per utilizzare la piattaforma. Gli utenti hanno detto BoF che alcuni dei messaggi sono stati ricevuti per un lungo periodo e hanno comunicato a Depop, ma 'ritengono che ci sia stata una risposta inadeguata'.

sang de période violet foncé

Parlando con BoF, Dominic Rose, Chief Operating Officer di Depop, ha dichiarato di essere a conoscenza del problema e che stavano adottando un 'approccio a tolleranza zero' e ha affermato che la società stava lavorando a uno strumento per rilevare più rapidamente abusi e molestie. Ha detto: 'Come ogni piattaforma online, dobbiamo essere costantemente vigili su come mantenere la nostra comunità al sicuro su Depop. Abbiamo chiari termini di servizio, ma ovviamente sappiamo anche che ci saranno sempre persone che provano a infrangere queste regole e che è nostra responsabilità assicurarci che tali regole siano chiare, aggiornate e che li facciamo rispettare costantemente '.

In una dichiarazione aggiuntiva a BoF, un portavoce di Depop ha affermato che i dipendenti prendono parte a 'un programma di formazione rigoroso e coerente guidato da Depop per gestire tutte le indagini, inclusi comportamenti inappropriati o predatori, molestie e bullismo'.

Affari della moda notato che numerosi altri hanno condiviso esperienze simili. Sono stati creati un forum Reddit e un account Instagram dedicati agli utenti che abusano della piattaforma.

les gens du venezuela affamés

Agli utenti che hanno contatti indesiderati si consiglia di bloccare e segnalare la persona, ha affermato Rose. Sebbene abbia notato che Depop non 'rileva necessariamente ogni singolo caso di uso improprio sulla piattaforma', si impegnano a trovare modi per migliorare meglio la loro risposta e aumentare la consapevolezza di come gli utenti possono evitare questi tipi di interazioni.

Teen Vogue ha contattato Depop per un commento e un portavoce ha risposto che in quel momento non stavano commentando il rapporto.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Depop ha lanciato una nuova campagna dedicata ai creativi LGBTQIA + in Texas