Il Black Friday, ha spiegato: una storia completa

Politica

Il Black Friday, ha spiegato: una storia completa

Gli inserzionisti esperti hanno sfruttato il potenziale del termine per sfruttare le nostre risposte spesso irrazionali alla pressione.

23 novembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Mike Kemp / In Pictures / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

In un episodio di I Simpson, i dirigenti del marketing in un grande magazzino inventano una finta vacanza per aumentare le vendite. Per fortuna, Love Day e Christmas 2 non hanno attecchito al di fuori di Springfield, ma i non eventi della vita reale sono stati assurdamente commercializzati - al punto in cui Hallmark ha pubblicato un comunicato stampa all'inizio di quest'anno solo per dire che non ha inventato le vacanze artificiali.

Considera il Black Friday, un evento di vendite di successo iniziato negli Stati Uniti che cade ogni anno il giorno dopo il Ringraziamento. Nonostante l'opinione popolare, il giorno, che viene celebrato dall'Australia al Giappone, non è iniziato in una sala del consiglio come un piano per bere tutti i tuoi soldi - anche se non lo sapresti dal modo in cui le persone combattono con le unghie e i denti per tagliare - televisori a prezzo. Il giorno delle offerte non esiste da così tanto tempo, ma è cambiato ai suoi tempi: ora si estende per oltre una settimana, preannunciando il periodo di shopping più affollato dell'anno con sconti profondi, clamore e isteria. La National Retail Federation stima che oltre 164 milioni intendono fare acquisti questo fine settimana, con 116 milioni di acquisti solo nel Black Friday. Per metterlo in prospettiva, è lo stesso numero di persone che si stima abbiano votato alle elezioni di medio termine del 2018. Da dove viene questa celebrazione del commercio?

Sin dal 1800, i negozi gestiscono le vendite post Ringraziamento per approfittare delle grandi folle ancora fuori dal lavoro durante le vacanze, ma non hanno usato il nome Black Friday. Si pensa che la frase sia stata usata per la prima volta in questo contesto a Filadelfia negli anni '50, soprannominata da polizia, autisti di autobus e personale di vendita al dettaglio per descrivere lo stallo come acquirenti affamati di affari e appassionati di calcio scesi in città. Gli sbirri dovevano fare gli straordinari per affrontare la folla e il caos, e il taccheggio ha fatto impennare la fretta. Il nome rimase a livello locale e si diffuse lentamente negli Stati Uniti, ma non fu celebrato e mantenne invece una connotazione negativa.

In effetti, uno dei primi usi del termine 'Black Friday' appare in una newsletter di gestione della fabbrica del 1951, poiché i datori di lavoro hanno notato una tendenza all'assenteismo il giorno dopo il Ringraziamento. Con fabbriche sospettosamente piene per metà, le aziende scherzano ogni anno su una pandemia di tipo Morte Nera, soprannominata 'Venerdì dopo il Ringraziamento'. Molte compagnie hanno trasformato il Black Friday in ferie pagate per scoraggiare il gioco dell'amo.

site de rencontres non binaire

Negli anni '80, quando 'l'avidità è buona', il consumismo di massa travolse l'America, gli esperti inserzionisti colsero il potenziale del termine per sfruttare le nostre risposte spesso irrazionali alla pressione. Per far luce sulla recessione dell'epoca, si diceva che il Black Friday suggerisse l'idea di passare dal 'rosso al nero', ovvero dal debito al profitto e dal profitto, poiché molti negozi hanno visto un enorme aumento delle vendite. La politica economica del presidente Ronald Reagan si basava su una combinazione di riduzioni fiscali e spese dei consumatori, ed è in questo periodo che il tono che circonda il Black Friday è passato da frustrazione a opportunità. Quest'anno, i meteorologi prevedono che spenderemo $ 90 miliardi combinati durante il fine settimana di vacanza, con l'adulto americano medio che cadrà di $ 480.

Quindi la bonanza è un affare piuttosto serio per l'economia. Può sembrare un po 'come se il Black Friday fosse come il mostro del capitalismo di consumo del Frankenstein. Il soprannome Black Eye Friday e il sito web agghiacciante Black Friday Death Count dipingono un quadro cupo della mentalità da mob che promuove, con le zuffe cane-mangia-cane che affondano profondamente nella cultura intorno alla metà degli anni 2000, quando i rivenditori hanno alzato l'ante con il tempo- offerte limitate. Le risse violente e le vittime fatali sono ora una spaventosa normalità e sparatorie e pugnalate - sebbene rare - hanno fatto notizia.

Annuncio pubblicitario

Ironia della sorte, le migliori offerte si trovano spesso in vista del Black Friday, non nel giorno stesso. Sconti autentici possono farti risparmiare fino al 23%, ma non è raro che le aziende aumentino maliziosamente i punti di prezzo durante l'anno solo per creare l'illusione di uno sconto a novembre.

Notizie come questa in qualche modo inaspriscono la gioia di risparmiare un soldo, ed è quasi una consolazione imparare su cosa stiamo spendendo i nostri soldi. La tecnologia e i giocattoli sono sempre in cima alla lista, mentre gli orsacchiotti giganti di Target vengono cancellati dai negozi al ritmo di 600 al minuto. Il 23 novembre potrebbe anche essere il tuo giorno se sei al mercato per una custodia per telefono piangente Kim Kardashian, un cuscino con stampa Nicholas Cage o orecchini a forma di salsa piccante. Ma non sono solo gli articoli di novità ad essere molto richiesti: una statistica mostra che i controlli sullo sfondo delle armi da fuoco hanno raggiunto il livello record nel Black Friday 2017, secondo i dati pubblicati dall'FBI.

Il Black Friday si è evoluto con l'ascesa dell'e-commerce. Quando gli smartphone hanno messo lo shopping a portata di mano 10 anni fa, i giganti digitali hanno iniziato a lanciare le vendite prima ancora che il tacchino fosse nel forno. Mentre ora puoi fare acquisti senza vergogna indossando pantaloni della tuta macchiati di sugo, anche fare shopping dal divano non è del tutto privo di ansia. Le aziende pagano buoni soldi per depredare la paura di perdersi, lanciando affari lampo che a volte vivono solo per minuti alla volta, ottenendo vendite d'impulso che sarebbero logisticamente impossibili nei negozi di mattoni e malta. Il disorientante carosello di riduzioni di prezzo e di conti alla rovescia sullo schermo è stato attentamente orchestrato per attingere alle nostre risposte allo stress e alla rivalità.

La minaccia di essere sottovalutati da grandi rivenditori online significa che è praticamente impossibile per un negozio aggirare il Black Friday. Può essere come una roccia al collo per le piccole imprese che lottano per assorbire il costo della vendita di azioni a buon mercato, durante quella che dovrebbe essere la loro stagione più redditizia, ma se non lo fanno, i clienti andranno altrove. Ma per coloro che non hanno un giorno libero di lavoro, come molti operai, il Black Friday segna due settimane di intensa manodopera per magazzinieri, cassieri e corrieri, che sono spesso pagati male o hanno contratti precari con i loro datori di lavoro. Di anno in anno, negli Stati Uniti e in tutto il mondo, il personale dei centri logistici e dei negozi della grande catena ha organizzato scioperi per campagne per migliori condizioni di lavoro e salari durante il periodo di punta.

I consumatori possono sostenere il contraccolpo contro l'avidità delle multinazionali, resistendo a boicottaggi come Buy Nothing Day o estendendo grazie aiutando una causa a cui tengono il Giving Tuesday. Inoltre, i nostri acquisti frivoli di impulso sono assolutamente orribili per il pianeta. Ci sono molti modi in cui puoi aggiungere valore al mondo attraverso il tuo tempo, denaro e gentilezza. Potresti donare alle organizzazioni di attivisti dei nativi americani o consultare il nostro elenco di cinque modi soddisfacenti per passare il venerdì dovrebbe darti alcune idee. Inoltre, probabilmente risparmierai un sacco di soldi.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

Relazionato: Che cos'è il 'capitalismo' e come influenza le persone

Controllalo: