Ariana Grande condivide le sue prime parole sulla morte di Mac Miller

Cultura

Ariana Grande condivide le sue prime parole sulla morte di Mac Miller

'Non posso credere che tu non sia più qui'.

14 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Ariana Grande ha condiviso le sue prime parole pubbliche sulla morte del suo ex fidanzato, il musicista Mac Miller.

Venerdì 14 settembre, Ariana Instagramm ha commosso un commovente omaggio a Mac, che è morto il 7 settembre. 'Ti ho adorato dal giorno in cui ti ho incontrato quando avevo diciannove anni e lo farò sempre', ha scritto. 'Non posso credere che tu non sia più qui. non riesco davvero a avvolgerci la testa. ne abbiamo parlato. così tante volte. sono così arrabbiato, sono così triste che non so cosa fare '.

couleur de cheveux rouge ariana

Ha continuato, 'Sei stato il mio più caro amico. per così tanto tempo. sopra ogni altra cosa. mi dispiace così tanto che non sono riuscito a rimediare al dolore. volevo davvero. l'anima più gentile e dolce con i demoni che non ha mai meritato. spero che tu stia bene ora. riposo'. Nel video che ha condiviso, Mac chiama il suo 'bambino', dicendo che le dirà una storia 'tutte le volte che vuole'.

I due risalivano in precedenza tra il 2016 e l'inizio del 2018 - prima erano amici di lunga data e avevano collaborato alla canzone di Ariana 'The Way' nel 2013. L'8 settembre, Ariana ha condiviso una foto, senza didascalia, del rapper in ritardo, che sembrava fissarla.

Dopo la sua morte, molte persone hanno attaccato Ariana ingiustamente accusandola ingiustamente della morte di Mac. Anche i media l'hanno menzionata in storie sulla sua morte, anche se non era rilevante per le notizie.

Ariana non è l'unico membro della famiglia Grande a scrivere messaggi su Mac. Suo fratello Frankie Grande ha pubblicato su Instagram che era 'oltre il cuore spezzato per la morte di Malcolm'.

'Era un buon amico ed è stato meraviglioso per mia sorella. Era il motivo per cui sono andato al centro di riabilitazione dove mi ero disintossicato in modo sicuro da tutte le droghe che alcool e medicine prendevo, quando non riuscivo a immaginare di vivere senza di loro ', ha scritto. 'È stato il luogo in cui ho trovato la comunità di supporto che mi ha mostrato che vivere una vita senza droghe era una possibilità e non avrei mai scoperto che se non fosse stato per Malcolm'.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Frankie Grande ha pubblicato un potente tributo a Mac Miller e Sobriety su Instagram