Ariana Grande ha ispirato tanti segni alla March 2019 delle donne

Musica

Ariana Grande ha ispirato tanti segni alla March 2019 delle donne

'Ti piacciono i miei diritti? Accidenti, li voglio '.

20 gennaio 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Se c'è una cosa che la maggior parte delle manifestanti alla Marcia delle donne del 2019 aveva in comune, era il loro uso di segni colorati e creativi. Da giochi di parole intelligenti a opere d'arte mozzafiato, i manifestanti lasciano che i loro manifesti parlino per loro. E sembra che Ariana Grande abbia fornito molta ispirazione per alcuni segni di protesta davvero intelligenti.

In un post di Instagram di domenica 20 gennaio, la cantante dei '7 Rings' ha condiviso un momento saliente dei poster decisamente influenzato dalla sua musica. C'erano molte referenze di ringraziamento per il prossimo rivolte a Donald Trump e diversi poster che affermavano che 'dio è una donna'. C'era persino un cartello che indicava che 'la luce sta arrivando', completa di una foto di gruppo di alcuni dei rappresentanti neoeletti del Congresso e di una commedia sul suo ultimo singolo: 'Ti piacciono i miei diritti? Accidenti, li voglio '. Tutto sommato? Genio totale.

jeune activiste noir

https://twitter.com/ArianaGrande/status/1087056020667392000

Dato che la musica di Ariana è spesso incentrata sull'amore per se stessi e sull'empowerment, ha perfettamente senso che i suoi testi trovino una nuova casa alla Women's March. Ecco per portare quell'energia con noi ogni giorno tra oggi e il 2020 ... e oltre.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo:

  • Ecco i segni più stimolanti della marcia delle donne del 2019
  • 'Grazie, prossimo' è anche un tema del nostro presente politico