Un aeroporto si è scusato dopo che, secondo quanto riferito, i lavoratori avrebbero raccontato a una ragazza teenager che sarebbe 'colpa sua' se il suo aereo si fosse schiantato

Identità

Un aeroporto si è scusato dopo che, secondo quanto riferito, i lavoratori avrebbero raccontato a una ragazza teenager che sarebbe 'colpa sua' se il suo aereo si fosse schiantato

A quanto pare, l'incidente è stato provocato dall'insulina di cui ha bisogno per curare il diabete.

20 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Arctic-Images / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Secondo quanto riferito, una ragazza di 13 anni è stata informata dalla sicurezza dell'aeroporto che sarebbe stata 'colpa sua' se l'aereo che doveva salire a bordo si fosse schiantato. Il colpevole: i suoi farmaci insulinici salvavita.

Polly Holland, che ha il diabete di tipo 1, stava viaggiando in vacanza con i suoi genitori Joanne e Simon attraverso l'aeroporto di Manchester in Inghilterra, quando hanno affermato che la sicurezza ha contrassegnato un liquido nel suo bagaglio a mano, secondo il quotidiano britannico Star. Il liquido si rivelò essere la sua insulina.

noël ariana grande

Secondo quanto riferito, alla famiglia è stato chiesto di rimuovere il farmaco e di riporlo in sacchetti di plastica, ma erano preoccupati che potesse contaminarlo. Polly è tenuta a portare sempre con sé le medicine, secondo una lettera dell'ospedale pediatrico Sheffield che aveva anche a portata di mano.

'Come genitore i tuoi figli sono sempre la tua priorità, ma con Polly lo è ancora di più perché sto portando medicine che la terranno in vita', ha detto Joanne al Stella. Disse che Polly era preoccupata di non poter continuare le vacanze italiane della famiglia.

Secondo quanto riferito, un membro del personale di sicurezza ha dichiarato agli olandesi che l'insulina 'potrebbe far schiantare l'aereo' e che un incidente sarebbe 'colpa sua'. Da allora l'aeroporto ha rilasciato una dichiarazione, chiedendo scusa alla famiglia.

'Vorremmo scusarci con gli Hollands per la loro esperienza quando hanno viaggiato di recente all'aeroporto', ha dichiarato Fiona Wright, direttrice dei servizi ai clienti e della sicurezza dell'aeroporto di Manchester, secondo un Yahoo. 'La procedura corretta per i medicinali e le attrezzature mediche è che richiedono la scansione a meno che non vi sia un'esenzione scritta da un medico o un ospedale. Questo è il motivo per cui agli Hollands è stato chiesto di presentare i farmaci per il diabete della figlia per lo screening. Sfortunatamente, in questa occasione alcuni dei farmaci non sono stati sottoposti a screening correttamente, quindi è stato necessario riportarli per ulteriori screening. La sicurezza di tutti i nostri passeggeri è la nostra (massima) priorità. Tuttavia, riconosciamo che la situazione avrebbe potuto essere gestita meglio e questo è stato ora sollevato con il membro del personale in questione '.

Relazionato: Come AirDrop di una foto accidentale di un adolescente ha ritardato di 90 minuti un volo alle Hawaii

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

Ottieni Teen Vogue Take. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.