Alanna Wall di Polished Girlz spiega come usa i manicure per aiutare gli altri

Chiodi

Alanna Wall di Polished Girlz spiega come usa i manicure per aiutare gli altri

'Questo non è solo polacco ... è amore'.

18 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Dal dare al tuo look una dose di glitter extra per farti ridere, la manicure perfetta può girare tutto il giorno. Alanna Wall ha creato un'organizzazione basata su quell'idea e usa la manicure per far sorridere gli altri da quasi otto anni.

All'età di 10 anni, Alanna ha dato vita a Polished Girlz, una società senza fini di lucro con l'obiettivo di portare 'scintillio nella vita di ragazze con bisogni speciali o ricoveri frequenti portando loro le feste più alla moda per le unghie, insegnando loro l'importanza del lavaggio delle mani a ridurre i tassi di infezione e i ricoveri ospedalieri ripetuti '.

comment teindre les cheveux en bleu

Durante una conversazione del 2012 con Teen Vogue, Alanna ha condiviso che aveva aiutato 600 ragazze e sperava che il numero alla fine aumentasse. E come Teen Vogue appreso durante una recente intervista con la superstar manicure, il cielo è ufficialmente il limite per i suoi sogni.

Spiegò Alanna Teen Vogue che molto è cambiato da quando ha iniziato la sua attività senza scopo di lucro. Ora, nel suo primo anno di college presso l'Università della California del sud, la diciottenne ha continuato a supervisionare le operazioni a Polished Girlz, dicendo che è 'cresciuto enormemente'. Ha riferito di avere squadre di volontari in 37 stati e che oltre 1.000 singoli volontari offrono manicure in diverse località del Nord America. Quest'anno il gruppo raggiungerà ufficialmente 20.000 manicure totali.

Immagini per gentile concessione di Polished Girlz

comment faire appel d'une décision d'un collège

Polished Girlz ha continuato a crescere, ma Alanna è rimasta fedele alla sua missione di fondazione, dicendo che ha sempre desiderato fare la differenza nella vita degli altri. 'Voglio mostrare alle ragazze che sono amate e rispettate, qualunque cosa stiano passando', ha detto. 'Volevo anche mostrare ai miei volontari che erano in grado di fare grandi cose. Devi solo avere la passione e la volontà di prendersi cura degli altri.

I ricordi di manicure che ha dato ai clienti sono spesso rimasti con lei e ha detto che si ritrova a ricordare il tempo trascorso con i clienti 'molto tempo dopo la fine della lucidatura'. Mentre ogni manicure è stata una pietra miliare per Alanna, ci sono alcuni momenti che si sono dimostrati particolarmente memorabili. Ha detto di essere stata particolarmente onorata di creare nail art in 3D per un cliente con perdita della vista in vista della sua Quinceanera, e ricorda anche di aver dato una manicure a qualcuno prima del loro appuntamento con la chemioterapia. 'Questo tipo di fiducia ha davvero messo tutto in prospettiva per me', ha detto. 'Ho visto che questo era più che semplicemente polacco. È terapia di distrazione, terapia di compassione, terapia di tocco. È amore'.

Alanna ha già iniziato a guardare al futuro e spera di portare un capitolo di Polished Girlz nel suo campus universitario. Una volta compiuto questo obiettivo, punta a raggiungere ufficialmente 100.000 manicure. Spera anche di vedere Polished Girlz raggiungere i pazienti di tutto il mondo, ma per ora è solo orgogliosa di quanto sia arrivata la sua organizzazione. 'Ho sempre voluto vivere senza paura e gestire questa organizzazione no profit mi ha insegnato che non devo essere impavido, devo solo avere un sano rispetto per il viaggio', ha detto. 'Sono molto orgoglioso del fatto che una semplice idea che avevo da 10 anni abbia fatto la differenza nella vita degli altri'.

Lasciaci scivolare nei tuoi DM. Iscriviti al Teen Vogue email giornaliera.

idoles kpop qui sont gays

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Alanna Wall sulla sua filantropia ispirata alla bellezza, Polished Girlz