Studenti delle scuole superiori dell'Alabama accusati di razzismo per la foto di Snapchat

Campus Life

Studenti delle scuole superiori dell'Alabama accusati di razzismo per la foto di Snapchat

Si legge: 'Ne abbiamo preso uno'.

18 settembre 2018
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Gli studenti della Moody High School in Alabama sono andati a fuoco per una foto di sei studenti bianchi calpestare uno studente nero, che era sottotitolato su Snapchat, 'We got us one', AL.com rapporti.

La foto è stata scattata per una 'attività spirituale' della scuola, in cui gli studenti dovevano vestirsi in modi che rappresentavano destinazioni diverse in tutto il paese, secondo una dichiarazione inviata a Teen Vogue dal preside della scuola Christopher Walters. L'utente di Twitter @ cassidylew7 lo ha definito 'giorno di redneck'.

https://twitter.com/cassidylew7/status/1041439406341713920

pourquoi ma décharge contient-elle du sang

L'utente di Instagram @agirlhasnopresident ha ottenuto la foto da uno degli studenti e afferma di averla inviata all'ufficio della scuola. Le schermate mostrano qualcuno che sembra essere un genitore di uno degli studenti che risponde alla foto dicendo 'mio figlio non è razzista e nemmeno questi ragazzi sono in questa foto' e 'questa era una battuta che è stata tolta dal contesto'.

Un'altra madre ha affermato su CBS42 che gli studenti 'prendevano in giro le persone razziste'. Nick Fuller, lo studente raffigurato a terra, ha detto alla CBS42: 'Non ci ho pensato quando ho scattato le foto per la prima volta. Vorrei ancora scusarmi di nuovo per chiunque abbia offeso '. Austin Glass, uno degli studenti che immaginava di calpestare Nick, disse alla CBS42: 'Se potessi tornare indietro, non avrei fatto la foto'.

'Gli studenti coinvolti hanno chiaramente preso decisioni sbagliate e prenderemo le opportune misure disciplinari', afferma la dichiarazione di Walters.

La soprintendente della scuola Jenny Seals ha detto in un'altra dichiarazione inviata a Teen Vogue che la foto, che lei definiva 'inquietante', era sotto inchiesta da parte dei funzionari della scuola.

'Comprendo che tutti gli studenti coinvolti sono amici e hanno partecipato volontariamente alla creazione dell'immagine, che secondo loro era intesa come uno' scherzo, & # x27 '; lei disse. 'Ovviamente, non c'è niente di divertente nella foto. È offensivo e inaccettabile e non riflette i valori di Moody High School, del sistema scolastico della contea di St. Clair o della nostra comunità. Tutti gli studenti coinvolti saranno disciplinati in modo appropriato. Continueremo a educare i nostri studenti sui valori di dignità, uguaglianza e decenza e sull'importanza di prendere buone decisioni nella vita '.

robe hivers ariel

Relazionato: Gli annuari continueranno ad avere un problema di razzismo fino a quando lo faranno le scuole superiori

Controllalo: