Il cambio di nome di una teenager trans fu permesso dopo che la sentenza iniziale di un giudice dell'Ohio fu annullata

Politica

'Questa è una grande vittoria'.

Di Lucy Diavolo

hymen avant et après la rupture
12 marzo 2019
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest
ROBYN BECK / Getty Images
  • Facebook
  • cinguettio
  • Pinterest

Aggiornato il 13 marzo 2018:





Un documento giudiziario ottenuto da Teen Vogue ha rivelato che il transgender di 15 anni dell'Ohio, la cui domanda iniziale di modifica del nome è stata respinta da un giudice, ha legalmente cambiato il suo nome in seguito alla sentenza annullata in appello. La nuova decisione di concessione della modifica del nome è stata adottata il 12 marzo ed è stata fornita dall'avvocato e da un amministratore della corte nella contea di Warren, Ohio.

La nuova decisione annulla ufficialmente la sentenza originale del giudice Joseph Kirby secondo cui all'adolescente mancava la 'maturità, conoscenza e stabilità' necessarie per decidere un cambio di nome. Elenca il modo in cui il tribunale ha considerato specificamente l'età, le motivazioni e la storia medica dell'adolescente tra gli altri fattori nel decidere che l'adolescente avrebbe potuto cambiare nome. La sentenza menziona specificamente come l'adolescente ha affrontato i 'sentimenti di angoscia' per tutta la vita fino a quando non ha scoperto la possibilità di essere transgender.

'Ha fatto clic', ha detto l'adolescente, secondo la sentenza. 'Questo è ciò di cui ero arrabbiato. Che volevo essere un ragazzo, ma non potevo '.

L'adolescente sarà ora in grado di usare il suo nome su documenti di identità e domande universitarie.

In precedenza...

Ad un adolescente transgender può essere concesso il diritto di cambiare il suo nome, ribaltando una precedente sentenza di un giudice che pensava che il quindicenne mancasse della 'maturità, conoscenza e stabilità' necessarie per tale decisione.

Secondo The Cincinnati Enquirer, la dodicesima corte d'appello distrettuale dell'Ohio ha annullato una sentenza del giugno 2018 del giudice supplente della contea di Warren Joseph Kirby il 4 marzo, scrivendo che la decisione di Kirby era 'arbitraria, irragionevole, inconcepibile e basata esclusivamente sullo status transgender del figlio del richiedente'.

Il Enquirer hanno riferito che i genitori dell'adolescente, Stephanie e Kylin Whitaker, hanno chiesto il cambio di nome dopo che il figlio ha trascorso un anno in terapia e ha iniziato la terapia ormonale sostitutiva (TOS). Un terapeuta e un dottore specializzati in cure transnazionali che avevano lavorato con l'adolescente sostenevano il cambio di nome insieme ai genitori.

'Se (l'adolescente) sta vivendo la disforia di genere o semplicemente non si sente a proprio agio con il (suo) corpo è qualcosa che solo il tempo potrà rivelare', ha scritto Kirby nella decisione che originariamente è morto il cambio di nome. 'L'angoscia (dell'adolescente) è causata dalla confusione, dalla pressione dei pari o da altre questioni non transgender - o è davvero una discrepanza tra la (sua) identità di genere e il (suo) corpo'?

qui a voté contre sesta

Josh Langdon, l'avvocato dei Whitakers, ha detto al Enquirer che dopo la decisione iniziale di Kirby, i genitori sentivano che 'essere transgender era sotto processo'. Ha detto che l'adolescente era stato infastidito dalla disforia di genere da un medico.

'Abbiamo pensato che, dal momento che il bambino, entrambi i genitori e gli specialisti medici hanno concordato sul fatto che un cambio di nome fosse nel miglior interesse di nostro figlio che l'udienza sarebbe stata solo una formalità', ha detto la famiglia in una dichiarazione dopo aver lanciato il loro appello lo scorso luglio. 'Invece, sembrava più un interrogatorio di 20 minuti con domande molto invadenti'.

Secondo il Enquirer, i genitori dell'adolescente hanno fatto appello a quella decisione lo scorso luglio, sostenendo che ignorava il consiglio dei professionisti della salute mentale e medica e che concedere il cambio di nome avrebbe alleviato il disagio dell'esperienza dell'adolescente mentre si occupava di un vecchio nome. La corte d'appello si è pronunciata a loro favore, trovando: 'I genitori hanno intrapreso sforzi per assicurarsi che i sentimenti (del loro bambino) sulla sua identità di genere fossero' reali, & # x27 '; e ha aggiunto che i genitori erano soddisfatti del fatto che (l'adolescente) non voleva che il nome cambiasse come parte di una 'moda', 'tendenza' o 'fase di passaggio. & # x27';

'Questa è una grande vittoria', ha detto Langdon Enquirer. Secondo la pubblicazione, il giudice Kirby potrebbe potenzialmente negare di nuovo la sentenza sul cambio di nome, ma dovrebbe farlo con un'ulteriore giustificazione.

Annuncio pubblicitario

La vittoria potrebbe essere particolarmente rilevante nella Contea di Warren, Ohio, che è lo stesso luogo in cui la diciassettenne Leelah Alcorn si è tolta la vita nel dicembre 2014; un tratto di stato interstatale fu in seguito dedicato a lei. La sua morte ha contribuito a ispirare il passaggio della Legge di Leelah, firmata dall'allora presidente Barack Obama l'anno successivo.

Secondo il National Center for Trans Equality, i cambi di nome in Ohio richiedono la presentazione di una petizione giudiziaria e la pubblicazione di un avviso su un giornale locale. Una guida per minori compilata da Trans Ohio, Equitas Health e dallo studio legale Cooper & Elliot spiega inoltre che i cambiamenti di nome per le persone di età inferiore ai 18 anni richiedono il consenso dei genitori o la comunicazione dell'udienza ai genitori non consenzienti.

Le modifiche dei marcatori di genere sui documenti di identità sono gestite da singole agenzie che rilasciano documenti di identità governativi, come il Dipartimento dei veicoli a motore per le licenze, le carte dell'Amministrazione della previdenza sociale per la sicurezza sociale, il Dipartimento di stato degli Stati Uniti per i passaporti o, in Ohio, lo stato Dipartimento della sanità per i certificati di nascita. Questi cambiamenti richiedono spesso una qualche forma di lettera, dichiarazione o conferma di un medico.

Teen Vogue ha contattato l'avvocato dei Whitakers Josh Langdon e il tribunale probatorio e minorile della Contea di Warren per un commento.

Ottenere il Teen Vogue Prendere. Iscriviti al Teen Vogue email settimanale.

retour à la beauté de l'école

Vuoi di più da Teen Vogue? Controllalo: Le persone transgender condividono le loro difficoltà di applicazione del passaporto